Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Morto l’attore Jürgen Engel – VG

Il cuore si ferma: l’attore Jürgen Angell è morto la notte prima del 3 agosto. Ha 55 anni. Foto: Kim Edgar Bachell

L’attore Jørgen Langhelle è morto la notte del 3 agosto all’età di 55 anni, ha confermato a VG l’ex regista Harald Singsaas Dal. – Un uomo di talento con un carisma speciale, ricorda il collega attore Nils Ole Oftebro.

Inserito:

Il famoso attore Jürgen Engel ha compiuto 55 anni. Morì di arresto cardiaco la notte del 3 agosto a casa sua. Lascia tra l’altro due figli. La famiglia sa che si parla della morte.

La famiglia è in lutto, afferma il suo ex manager Harald Singsas Dahl, che è stato manager dell’attore dal 2006 al 2015.

“È con grande tristezza che apprendiamo della sua prematura scomparsa”, dice Dahl a nome di se stesso e dell’agente di Angel, Martin Brathen.

Langhelle lo descrive come una persona cordiale e affettuosa.

– Come professionista, non c’era nessuno sopra e nessuno al suo fianco quando era al suo meglio – con il suo fascino e la sua presenza. Era un attore particolarmente bravo e potente. Dahl dice che molti sono in lutto nella comunità cinematografica di oggi.

– Era molto generoso e si prendeva cura delle persone intorno a lui, e interpretava sempre grandi ruoli.

– uomo di talento

L’Angel è famoso per il teatro e per una serie di film e serie norvegesi come “The Man Who Loved Najvi”, “Kautukino Uprising”, “Eling”, “Torpedo”, “Kristen Lavrandätter” e “Sunday Angels”.

Può anche essere ricordato da molti per il suo ruolo da ospite come Arild Iversen nella serie Hotel Cæsar.

READ  Fortunatamente senza Norvegia - itromso.no

Si è fatto un nome con il film horror “The Thing” nel 2011. Il personaggio di Langhelle è stato evidenziato come uno dei personaggi più memorabili del film.

L’attore Jørgen Langhelle in Nesoddbåten nel 2005. Foto: Tori Berntsen

È stato triste sapere che Jürgen Engel è morto. Abbiamo giocato molto insieme ed era un ragazzo di talento con un carisma speciale. Ma so anche che alla fine ha lottato e ha avuto difficoltà, ha detto Nils Ole Oftebro a VG.

C’era amore in quello che ha fatto

Per Christian Ellefsen, che ha interpretato Elling nei film di Elling, Jørgen Langhelle è ricordato soprattutto per i suoi sforzi in questi film.

– Aveva molto calore e sicurezza da dare a chi lo circondava. Ma forse non gli dà molto per se stesso. Mi è piaciuto molto lavorare con lui e mi mancherà. Ha fatto un grande personaggio nei film di Elling come assistente sociale Frank Osley. Non è stato facile da fare, per molti versi più difficile del ruolo dello stesso Elling. Ma Jürgen ha tirato fuori l’uomo in questo assistente sociale. È stato amore in quello che ha fatto, dice Per Christian Elefsen a VG.

Caldo e affidabile

Jon Selås, critico di lunga data di VG, afferma che Jørgen Langhelle aggiungeva spesso profondità ed entusiasmo speciali ai suoi ruoli.

Può essere caloroso e affidabile come quasi tutti gli altri. Ma anche famigerato e spaventoso in modo davvero diabolico quando necessario. Era un attore in grado di dare ampiezza e profondità alla pura umanità, nel bene e nel male, nel cinema e nel teatro norvegesi, afferma Silas.

READ  Damiano David - No, non è single

L’attore Dennis Storhøi scrive in un SMS a VG di aver letto la triste notizia.

I pensieri vanno immediatamente alla sua famiglia addolorata.

Tragico con Jurgen, l’ex regista teatrale del Teatro Nazionale Ellen Horn scrive in un SMS a VG.

Regista cinematografico e amico di Jørgen Langhelle, Cato Ekrene ha pianto la perdita del suo caro amico. Su peccato lato facebook Scrive, tra l’altro, questo:

– Abbiamo sviluppato una calda amicizia e mi mancherà il caldo abbraccio che ho ricevuto da te. Il tempo che abbiamo passato insieme ha lasciato un segno profondo.

Buon Oscar America

in un Intervista al quotidiano internet iTromsø Nel 2017 è stato chiesto a Langhelle quali sono i suoi ricordi più belli delle 66 produzioni a cui ha partecipato.

Poi ha risposto:

– “Elling” è stato molto divertente da fare. Alcune di queste battute sono diventate iconiche e degli sconosciuti mi hanno fermato chiedendomi di dire le battute: “Ora devi decidere; Pussy o Flat?”. A parte questo, sono molto affezionato a “The Thief the Thief” e alla serie TV “Torpedo.” Rispose all’epoca, Ma forse non avevo più passione per un film dell’Oscar d’America.

Längel è nato a Sundance e si è diplomato alla Norwegian Theatre Academy nel 1993. Ha interpretato ruoli in Det Norske Teatree, Oslo Nye Teeter, National Theatre, Rexteatrete e Rogaland Teatre, tra gli altri.