Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

“MusicLM” di Google è simile a ChatGPT per la musica

Immagine illustrativa

lotta azionaria

Nicola Blake

Mentre la maggior parte delle persone continua a concedersi il lusso dei popolari servizi di intelligenza artificiale ChatGPT, Midjourney e Dall-e 2 che sono apparsi apparentemente dall’oggi al domani, Google non riposa sugli allori.

Ora l’azienda ha pubblicato un file Rapporto di ricerca Informazioni sull’ultima tecnologia di intelligenza artificiale (AI) chiamata MusicaLM. Il servizio dovrebbe essere in grado di generare musica di qualsiasi tipo sulla base di descrizioni testuali.

Quindi, proprio come ChatGPT funziona per i testi e Midjourney e Dall-E 2 funziona per le immagini.

Ascoltare la musica

in Rapporto di ricerca Hanno condiviso molti esempi.

ascolta questo:

Questa era la sceneggiatura che hanno dato all’IA per creare un brano musicale: La colonna sonora principale del gioco arcade. È veloce e ottimista, con accattivanti riff di chitarra elettrica. La musica è ripetitiva e facile da ricordare, ma con suoni inaspettati, come colpi di piatti o rulli di tamburi.

Questa era la sceneggiatura che hanno dato all’IA per creare un brano musicale: Un mix di reggaeton e musica dance elettronica con un suono alieno e ultraterreno. Induce la sensazione di perdersi nello spazio e la musica sarà progettata per evocare un senso di meraviglia e soggezione, pur essendo ballabile.

Enorme base di allenamento

MusicLM di Google non è il primo generatore di musica controllato dall’intelligenza artificiale, ad esempio è basato su AudioML di Google e OpenAI ha un servizio chiamato Jukebox, ma MusicML si distingue per il suo enorme database di formazione.

Con l’aiuto del database di 280.000 ore di musica, sono stato in grado di creare una gamma estremamente ampia di generi musicali, generi, ritmi e suoni.

READ  Il super aggiornamento di AMD fa miracoli: ITavisen

Può, ad esempio, creare musica basata su descrizioni in qualche modo astratte come “spazio” e “altre parole”, non solo parole che descrivono ritmo, ritmo e genere.

Non disponibile per tutti

I risultati sono quindi impressionanti, e l’IA sembra essere in grado di creare musica con elementi che normalmente sarebbero difficili da creare per i computer.

Tuttavia, come con altri servizi AI di Google, anche MusicML non è disponibile per l’uso. Presumibilmente a causa del timore di violazione del copyright, il motivo principale è che il servizio utilizza parzialmente brani direttamente dalla sua enorme libreria musicale.

Secondo quanto riferito, circa l’1% della musica prodotta dal servizio viene copiata direttamente dai brani di allenamento. Se la musica è abbastanza simile, gli artisti originali avranno diritto a un compenso se la musica è ampiamente pubblicata.

Non diversamente dalla causa in corso in questi giorni tra artisti, Getty Images e Stability AI.