Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Negli Stati Uniti è necessaria un’azione immediata per fermare il recupero della variabile delta!

Umiddelbar handling påkrevd i USA for å stoppe oppsvinget av Delta-varianten!  WSWSGli Stati Uniti sono nel bel mezzo di una nuova importante ondata di pandemia di Covid-19, che minaccia un'”ondata di infezioni” in tutto il paese.[/keywords]

Gli Stati Uniti sono nel bel mezzo di una nuova grande ondata di pandemia di Covid-19, che finora ha causato 624.000 vittime. Nell’ultimo mese, il numero di infezioni giornaliere è aumentato del 250 percento, il che a sua volta ha portato a un aumento dei ricoveri ospedalieri e a un aumento significativo del tasso di mortalità giornaliero.

“La (quarta) ondata negli Stati Uniti sta già dimostrando che si sta andando verso il peggio finora” nei principali punti caldi, ha affermato Eric Topol, professore di medicina molecolare presso lo Scripps Research Institute.

Il recupero è concentrato nelle parti più povere del paese, tra cui Arkansas, Mississippi, Missouri, Florida e Nevada, dove i tassi di vaccinazione sono i più bassi. Nel Missouri, il decimo stato più povero del paese e che ha uno dei tassi di vaccinazione più bassi, gli ospedali hanno attualmente il più alto tasso di occupazione finora durante la pandemia. “Riceviamo letti solo quando qualcuno muore, come succede ora più volte al giorno”, ha affermato Terence Coulter, direttore medico per le cure intensive a CoxHealth. atlantico.

La dottoressa Rochelle Wallinsky, direttore del CDC per l’agenzia federale per la salute pubblica – i Centers for Disease Control and Prevention – guida il presidente Joe Biden in un briefing su Covid-19 presso la sede del CDC, venerdì 19 marzo 2021, ad Atlanta . [Foto: AP Photo/Patrick Semansky]

L’aumento del numero di casi è causato dalla variante delta del virus Covid-19, che non solo si sta diffondendo più velocemente, ma si moltiplica in modo più aggressivo nelle persone infette. Uno studio pubblicato all’inizio di questo mese ha indicato che la quantità di virus nelle persone infette dalla variante delta era circa 1.000 volte maggiore rispetto a coloro che hanno contratto il tipo originale della malattia.

La ripresa in parti del paese con bassi tassi di vaccinazione è stata accompagnata da una crescita allarmante delle cosiddette infezioni “superstar”, cioè infezioni di persone completamente vaccinate. Secondo i dati ufficiali del CDC [US Centers for Disease Control and Prevention] Finora, 791 persone completamente vaccinate sono morte di Covid-19 negli Stati Uniti e 5.000 sono state ricoverate in ospedale.

Tre atleti completamente vaccinati all’interno del Villaggio Olimpico di Tokyo e un membro dello staff sono risultati positivi durante il fine settimana, aumentando il rischio di un’epidemia durante l’evento sportivo più importante del mondo. Negli ultimi giorni, tre membri a pieno titolo della delegazione della Camera dei Rappresentanti del Texas, in visita di Lobby a Washington, D.C., sono risultati positivi dopo aver viaggiato su un aereo charter, senza indossare una maschera facciale.

READ  Analista russo avverte di un nuovo ordine mondiale

Per inciso, meno della metà della popolazione degli Stati Uniti è completamente vaccinata. Mentre i media incolpano le persone che non vogliono essere vaccinate, la classe dirigente non si è mostrata disposta a organizzare il tipo di campagne di informazione pubblica e diffusione di massa richieste.

Nei giorni scorsi è diventato chiaro che il governo degli Stati Uniti si aspetta che la ripresa già avvenuta negli stati del sud sarà il preludio a una nuova ondata dell’epidemia.