Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Neil svilupperà progetti con Wood – E24

Nel hydrogen svilupperà e fornirà progetti di idrogeno verde su larga scala con la società di ingegneria e consulenza Wood.

Capo Neil John André Locke.

Kjetil Malkenes Hovland / E24

Pubblicato: Pubblicato:

La collaborazione è stata formalizzata in un accordo quadro tra aziende, scrive Neil Messaggio Venerdì.

Neil viene fornito con elettrolizzatori, che separano l’idrogeno dall’acqua utilizzando l’elettricità. Le aziende affermano che collaboreranno per sviluppare e implementare progetti di idrogeno verde ampi e complessi in regioni selezionate.

Siamo entusiasti di stipulare questo accordo con Wood, che ha una vasta esperienza con progetti grandi e complessi a livello globale, afferma il CEO di Nel Jon André Løkke, secondo il rapporto.

Wood opera in più di 60 paesi e ha più di 40.000 dipendenti.

Leggi anche

Neil ha raccolto 1,23 miliardi di corone norvegesi

Verde idrogeno, blu e grigio

L’idrogeno verde viene prodotto utilizzando elettricità rinnovabile. Questo è ancora più costoso dell’idrogeno grigio, che viene prodotto attraverso il reforming del gas.

Tuttavia, l’idrogeno grigio produce grandi emissioni e molti giocatori vogliono l’idrogeno senza emissioni.

Le emissioni possono essere ridotte scegliendo l’idrogeno blu, che viene prodotto dal gas, insieme alla cattura e allo stoccaggio di anidride carbonica. Tuttavia, ciò aumenterà il costo dell’idrogeno.

Equinor ha in programma di produrre idrogeno blu, tra l’altro, nel Regno Unito, insieme alla sua centrale elettrica a idrogeno. A febbraio Equinor ha avviato una collaborazione con la francese Engie sull’idrogeno blu in Belgio, Paesi Bassi e Francia.

Precedentemente operatori industriali come la norvegese Yara e la danese Orsted Piani forniti Sull’uso dell’idrogeno verde in diversi progetti.

Aspettati che il verde sia il più economico

Bloomberg ha presentato questa settimana New Energy Finance rapporto Hanno stimato che l’idrogeno verde sarà più economico dell’idrogeno blu entro il 2030 in 28 diversi mercati esaminati dagli analisti.

La ragione in particolare è che il costo dello sviluppo dell’energia solare dovrebbe diminuire ulteriormente. Gli analisti ritengono che ciò renderà l’idrogeno verde più economico.

Entro il 2030, ci saranno poche ragioni economiche per costruire strutture per produrre idrogeno “blu” nella maggior parte dei paesi, a meno che non ci siano restrizioni sullo spazio delle energie rinnovabili, afferma l’analista dell’idrogeno Martin Tengler di BloombergNEF secondo Messaggio All’inizio di questa settimana.

La società britannica Aurora Energy Research ha analizzato ciò che è necessario se l’idrogeno deve occupare un posto importante nel sistema energetico britannico. Allora ci sarà probabilmente spazio sia per l’idrogeno verde che per quello blu ancora per molto tempo, dicono.

Leggi la lettera di Niels quiYara e Ørsted si concentrano sull’idrogeno verde nei Paesi Bassi

Leggi anche

Sarà carbon neutral nel 2050: l’idrogeno potrebbe svolgere un ruolo importante

Pubblicato:

READ  Afghanistan, Kabul | L'ex primo ministro svedese Carl Bildt prende una linea dura contro Jens Stoltenberg: