Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Netflix avvia il proprio studio di giochi – Tek.no

Il gigante si dimostra in Finlandia.

Netflix sta aprendo un nuovo studio di giochi in Finlandia per fare un passo nel mercato dei giochi. Il nuovo progetto si trova a Helsinki e Marco Lastica guiderà il nuovo progetto. L’azienda lo scrive da sola pagina del blog privato.

Marko Lastikka ha un forte background nel settore dei giochi, con esperienza come manager per aziende come Zynga ed Electronic Arts. Zynga è noto, tra le altre cose, per lo sviluppo di giochi come FarmVille 3 con Lastikka in primo piano.

Netflix ha precedentemente acquisito società più piccole come Night School Studio, che era dietro Oxenfree.

Leggi anche

17 anni di arresto in relazione alla fuga di notizie di Grand Theft Auto

26 settembre

Netflix è famoso per essere il più grande servizio di streaming al mondo, ma ha recentemente notato che altri colossi come la Disney hanno lanciato rivali di live streaming. All’inizio di quest’anno, Netflix ha annunciato di aver perso circa 200.000 abbonati, il primo calo totale del numero di utenti.

Quindi, molti sottolineano il fatto che la società ora cercherà di ottenere una gamba in più su cui stare facendo il passo nell’industria dei giochi.

Già a marzo Netflix ha acquistato Next Games, che in precedenza aveva realizzato un gioco mobile basato sulla serie Stranger Things per Netflix.

La ricercatrice di giochi Anakisa Kultima, che vive anche a Helsinki, ha detto alla BBC che l’acquisizione all’inizio di quest’anno potrebbe essere stata il fattore decisivo per la stabilità di Netflix ora in Finlandia.

– Kultima spiega che abbiamo avuto una buona reputazione per aver fatto bene negli ultimi dieci o due anni nel settore dei giochi, ma i giochi non sono contrassegnati dove sono stati realizzati.

Ha anche notato che altri importanti sviluppatori di giochi come Supercell (Clash of Clans), Rocia Entertainment (Angry Birds) e Remedy Entertainment (Control) hanno tutti sede a Helsinki, anche se la maggior parte delle persone non lo sa.

Leggi anche

La serie RTX 40 di Nvidia sarà più del doppio più potente

20 settembre

Finora, Netflix non ha detto nulla di specifico su quali piattaforme vogliono costruire giochi o su quale tipo di gioco si troveranno. I più vicini sembrano essere i giochi progettati per i telefoni cellulari, ma anche il mercato delle console di gioco è una grande arena.

L’analista Eric Zuffert fa notare alla BBC che Netflix ora deve spendere una buona fetta di denaro per entrare nel mercato dei giochi. E che trarranno vantaggio dall’esperienza acquisita dal servizio di streaming.

Hanno molti dati sulle preferenze dei clienti sul lato dei contenuti in streaming. “Penso che quello che alla fine vogliono fare sia usare questi giochi come parte del pacchetto di contenuti del prodotto e poi passare al mondo Netflix”, afferma Seufert.

(fonte: NetflixE il BBC)

READ  Secondo quanto riferito, il capo di Activision Blizzard sta valutando il ritiro