Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nikki Haley ha vinto le primarie repubblicane contro Donald Trump a Washington, DC

Batti Trump a Washington, DC

Nikki Haley, che diventerà la candidata presidenziale del Partito Repubblicano, domenica ha incontrato i sostenitori nel Vermont. Fotografia: Brian Snyder/Reuters

Questo è il primo repubblicano Elezioni primarie L’ex presidente Donald Trump, 77 anni, ha perso finora quest’anno.

Nikki Haley (52 anni), che ha servito, tra l'altro, come ambasciatrice presso le Nazioni Unite, è il suo unico avversario nella battaglia per diventare il candidato presidenziale del partito alle elezioni previste per novembre.

secondo La NBC è stata colpita Haley ha ricevuto nella capitale americana il 63% dei voti, contro il 33% di Trump.

Tuttavia, le elezioni DC sono scarse: solo 2.000 repubblicani registrati hanno votato, secondo la NBC, e solo 19 delegati erano in palio.

Chiamato “rinforzo simbolico”

Trump, chiaramente in vantaggio nei sondaggi, non ha investito molto nella città, ha scritto Washington Post.

Secondo il giornale, il risultato di stasera non dovrebbe cambiare gli equilibri di potere tra i candidati. Reuters ha descritto la vittoria come una “spinta simbolica” per Haley.

Leggi di più su Nikki Haley qui: Perché non ti arrendi?

Haley era in precedenza il governatore della Carolina del Sud. Lì è stata picchiata anche da Trump. È stato festeggiato così:

Washington, DC, è considerata una roccaforte del Partito Democratico.

il canale nbc Sottolinea che anche i repubblicani in città sono considerati un po' diversi dai repubblicani in stati come la Carolina del Sud e l'Iowa:

Molti di loro lavorano per le autorità e spesso votano in modo leggermente diverso rispetto al resto del Paese.

Nel 2016, ad esempio, Trump ha perso contro lo sfidante repubblicano Marco Rubio a Washington, ha scritto il Washington Post. È noto che Trump è scappato con la nomina del Partito Repubblicano – e le elezioni presidenziali – quell’anno.

Leggi anche: Donatore VG Haley: Spero che Trump venga condannato

– Non sorprende che i repubblicani più vicini alla Washington disfunzionale respingano Donald Trump e tutto il suo caos, dice il portavoce di Haley Olivia Perez Cuba all'Associated Press.

– Respinto nel resto degli Stati Uniti

Lo staff della campagna di Trump offre congratulazioni sarcastiche a Haley dopo la vittoria. Si sono ripetutamente riferiti a Washington, DC, come a una “palude” piena di repubblicani dell’establishment – ​​l’esatto opposto della base popolare a cui Trump fa appello.

READ  Gli Stati Uniti d'America: - Confermano la distensione ucraina

– Sebbene Nikki sia stata evitata nel resto degli Stati Uniti, è stata appena incoronata “Regina della palude” da lobbisti e addetti ai lavori a Washington che vogliono preservare il sistema fallito che abbiamo oggi, Lo scrive la portavoce Carolyn Leavitt.

Sul suo sito di social media, Truth Social, Trump ha scritto di avervi tenuto intenzionalmente fuori dal paese, in parte a causa del numero troppo basso di delegati.

– Durante il fine settimana abbiamo ottenuto grandi vittorie in Missouri, Idaho e Michigan, schiacciando un avversario debole. I numeri davvero grandi arriveranno nel Super Tuesday, scrive.

Trump si riferisce a martedì prossimo, quando si terranno le primarie in tutti gli stati H6, che è il cosiddetto giorno.super Martedì».

Haley, che finora ha perso tutte le primarie contro Trump, ha già confermato in precedenza che non si arrenderà finché non appariranno i risultati in questi Stati.

Leggi anche