giovedì, Giugno 20, 2024

Nintendo sta mettendo fine agli emulatori Gamecube e Wii su Steam

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Due mesi dopo che il popolare emulatore Dolphin ha annunciato l’intenzione di lanciare su Steam, le cose sono svanite. Nintendo non è contenta dei piani e ha costretto Valve a rimuovere l’emulatore che offre i giochi Gamecube e Wii su PC.

sui loro siti web Dolphin Team ha scritto di aver ricevuto la notizia da Valve che Nintendo aveva intrapreso azioni legali per fermare il lancio. Il rilascio di Steam è stato ora ritardato a tempo indeterminato, mentre il team esamina i prossimi passi.

giochi per computer Devi aver visto il cosiddetto requisito “cessare e desistere” di Nintendo. Lì, il colosso giapponese dei giochi afferma che Dolphin sta violando la legge sul copyright, in particolare per quanto riguarda il modo in cui l’emulatore decompila i file ROM contenenti i giochi.

Dolphin ha ora due settimane per decidere se cedere o contestare il reclamo. Se litigano, potrebbe finire in un caso giudiziario, che probabilmente avrà conseguenze per la simulazione del gioco indipendentemente dal risultato.

Se Nintendo vince, la vita potrebbe diventare rapidamente difficile per chiunque offra emulatori per il gioco. In caso contrario, la simulazione compirà un passo molto importante nella battaglia per la legittimità.

Leggi anche: Switch hacker Gary Bowser è uscito di prigione, ma probabilmente dovrà a Nintendo per il resto della sua vita »

READ  L'attrice Ada Wong risponde alle critiche - Resident Evil 4

More articles

Latest article