Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Non perfetto. Ma irresistibile. – VG

Grande città, piccoli sogni: Corey Hawkins e Leslie Grace in “In Ther Heights”. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

Pubblica i musical, siamo (presto) immuni!

Inserito:

Musica

“in altezza”

Stati Uniti d’America. Tutti sono ammessi. Regia di John M Choo

Med: Anthony Ramos, Leslie Grace, Melissa Barrera, Corey Hawkins, Jimmy Smits, Olga Meredez, Gregory Diaz IV

Dadi VG che mostrano 5 punti

per Lin Manuel Miranda ha scritto”HamiltonPresentando il musical per una o due generazioni, In The Heights si è impegnato a collaborare con Quiara Alegría Hudes. Il musical, in onore di un quartiere latino di Manhattan, ha vinto Tony come “Best Music” nel 2008. Miranda aveva 28 anni.

Ora il lavoro dei giovani è diventato un film. Cioè, lo è stato per un po’. “In The Heights” sarebbe dovuto uscire nel giugno dello scorso anno. All’epoca non sapevamo che ne avremmo avuto più bisogno nel giugno 2021.

Devi cantare! Must Dance!: Anthony Ramos e Melissa Barrera in “In the Heights”. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

Per dirlo subito: questi fuochi d’artificio di festa, colore e comunione, dove le persone cantano, ballano e si abbracciano, saranno i benvenuti in qualsiasi momento. e lei fino a lontano Benvenuto ora.

ho trovato (RamosSogna che un giorno potrà tornare da lui Repubblica DominicanaI suoi genitori gestivano un bar sulla spiaggia. Tutti gli immigrati ne hanno uno piccolo sogno – Un piccolo sogno – Nella zona di Washington Heights, questo è Usnavis. Lei e Vanessa (Barrera), che lavora al parrucchiere e parrucchiere vicino all’angolo, ma non vede l’ora che arrivi il giorno in cui diventerà una stilista. centro.

Nina (Grace), figlia di Kevin (smit), sembra che stia già vivendo senza Sognare. È sempre stata molto intelligente e sta prendendo le vacanze estive dai suoi studi a Stanford. Il sogno non è sfuggito completamente alla realtà. Centesimo (Hawkins), che lavora per la compagnia di taxi Kevin, sogna solo Nina.

READ  - Non mi sono mai sentito uguale - VG

La nostra strada: Anthony Ramos, Gregory Diaz IV e Leslie Grace (da sinistra) a In the Heights. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

La madre di tutti loro è la cubana Abuela Claudia (Merides, che ha anche interpretato il ruolo a Broadway). Tutti la amano, lei ama tutti. Usnavi vorrebbe portare lei e suo cugino Sonny (Daz IV) ai Caraibi. Solo lui può sopportarlo.

Ma prima, l’estate è calda. Il goniometro mostra +35°C; Le strade e i piccoli appartamenti sono pieni di cadaveri sudati. Questi corpi eruttano costantemente nella danza, e poi in circostanze ideali – infatuazione o altro stress emotivo – scoppiano a cantare.

Si balla nella metropolitana, in cima a un muro di mattoni, nei club di salsa, nei bar e – nel più pulito Progettato da Esther Williams Nella piscina pubblica. Naturalmente, soprattutto, le persone ballano per le strade piene di belle persone sopra la media.

HETT I BAKGÅRDEN: Anthony Ramos Sono “in alto”. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

La prima ora di In the Heights, dove impareremo a conoscere l’ambiente e i personaggi, è una sfilata e il primo film da allora”amante del rock“Impossibile non calpestarlo. La cam del regista Chus (“Crazy Rich Asians”) funziona bene e non è troppo bella per essere all’altezza di altre animazioni e trucchi.

Qui, “In The Heights” conferisce un fascino a Manhattan, un melting pot inquietante che negli ultimi anni ha perso parte del suo fascino multiculturale. È ovviamente in Quartiere Succede, non in un fan hipster Brooklyn O milionari del centro.

Questo punto, come pagare lo sviluppo urbano e gli interessi monetari Diversità e distinzione sempre più lontane dal centro città, diventa un argomento nel film, sebbene Chu non lo segua del tutto con un occhio alle polemiche. Il film mette in evidenza un punto più ampio nella politica di immigrazione del governo degli Stati Uniti e tenta di indebolirlo DACA .programma Particolarmente.

READ  Le case di moda competono per l'oro alle Olimpiadi - NRK Cultura e intrattenimento

Sogni: Melissa Barrera e Anthony Ramos in “In the Heights”. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

Questo recensore amichevole probabilmente pensa che Chu, Miranda e Hudes non siano i migliori al mondo da recuperare romantico – E la gelosia che l’accompagna – nel film. Una storia d’amore è dolce, ma avrebbe potuto esserlo Sessuale.

Quasi inutile dire che Miranda ha preso molto di «Storia del lato ovest»(1957/1961), e probabilmente ha anche studiato attentamente “Rent” (1996/2005) di Jonathan Larson. Come ho detto, questa musica è il lavoro della mia giovinezza, e quando sei giovane indossi il tuo modello sul bavero.

Summer Town: Cory Hawkins, Gregory Diaz IV e Anthony Ramos diretti alla piscina di In the Heights. Foto: Macall Polay/Warner Bros. / SF Studios

Bene, “In The Heights” perde un po’ dopo il primo shock di gioia, e non ottiene lo stesso effetto KO emotivo di “no no terra»(2006, Dove gli attori non possono cantare e ballare). È emotivo e gravoso.

Ma ascolta ora. Le canzoni sono eccellenti, il design è impeccabile e le persone sullo schermo possono fare entrambe le cose: cantare E il danza.

Sarai più felice quando te ne vai che quando sei entrato. Se non vale il suo peso in biglietti del cinema, non lo so.