Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Non userò ‘Caro’ come Barcellona – L’esperto di TV2 non è d’accordo – VG

Giocatore chiave: Caroline Graham Hansen (a sinistra) e l’allenatore della nazionale Martin Sjögren in allenamento venerdì all’Olival Stadium.

ULLEVAAL STADION (VG) È stato fantastico come esterno del Barcellona che ha vinto tutto, tranne la Champions League. Negli Europei, Caroline Graham Hansen (27 anni) deve svolgere un ruolo diverso.

Inserito:

Il manager della nazionale Martin Sjogren, come sempre, sceglie di utilizzare Karoo in un cosiddetto ruolo di livello in cui può camminare liberamente.

L’esperta di TV2 Solveig Gulbrandsen avrebbe preferito che la Norvegia utilizzasse la sua superstar come nella squadra del club, dove gioca a calcio ogni giorno.

– Mi piace “Karo” come vantaggio. Ci sono alcune sfide con questo ruolo perché è facile essere isolati, ma penso che la Norvegia sia più adatta per un 4-3-3 in termini di copertura sufficiente sia difensiva che offensiva, dice Gulbrandsen.

Avrebbe giocato con Ada Hegerberg come centrocampista e con Guro Reiten e Caroline Graham Hansen su ogni lato.

– Il modulo utilizzato dalla Norvegia funziona indipendentemente dalle squadre deboli, come contro l’Irlanda del Nord nella partita di apertura del Campionato Europeo. Non erano particolarmente bravi contro le squadre migliori. Gulbrandsen, che si è fermato in 183 presenze, dice che la squadra norvegese ha dei punti deboli.

Leggi anche

Come seguire in TV gli Europei di Calcio 2022

Sarai trattato con TV 2 e NRK quando guarderai il calcio femminile norvegese in TV durante i Campionati Europei di calcio di quest’estate.

Carolyn Graham Hansen insiste che le piacciono entrambi i compiti.

– Hai diversi giocatori intorno a te che ti consentono di utilizzare diverse parti del tuo gioco.

READ  Sander Erik Kartom KBK Match Winner - Sarpsborg - L'incubo di VG continua

– Raccontare un po’ le sfumature del ruolo a Barcellona e il ruolo che hai in nazionale?

– Ci sono diversi ruoli. Gioco a Barcellona con lode, gioco in nazionale con un tempo di 10 punti. Giochiamo anche a calcio in modi diversi. Ci sono anche due modi diversi di usarmi, dice Caro.

Sabato giocherà la sua 94esima partita internazionale quando la Norvegia stabilisce un nuovo record di spettatori qui all’Olival Stadium nella penultima prova prima del Campionato Europeo. La Nuova Zelanda è l’avversario.

– Abbiamo bisogno di “Caro” sulla palla, e poi può essere un vantaggio che cammini un po’, come analizza l’allenatore della nazionale Martin Sjögren.

Il Barcellona è il Barcellona e gioca in un modo completamente diverso da noi. Ci sono diversi prerequisiti. A volte può essere un vantaggio iniziare la canzone “Caro” al centro e poi tirare indietro a destra, il che è normale per lei. È una giocatrice intelligente che ama trovare le stanze che ci sono per poter partecipare il più possibile al gioco d’attacco. Penso che ne stiamo sfruttando al massimo un ruolo da freelance.

Solveig Gulbrandsen spera che il legame tra Graham Hansen e Ada Hegerberg sia corretto.

– Se i rapporti tra Ada e “Caro” sono buoni, possiamo usare quest’arma in una serie di contrattacchi. Poi ci saranno alcune opportunità.