Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Norsk Johag apre il medagliere; Pechstein eguaglia il record di otto partite

Il norvegese Teres Gohag è diventato il primo campione ai Giochi invernali di Pechino 2022 oggi, dopo aver vinto la medaglia d’oro nell’evento di sci di fondo di oggi e aver eguagliato l’ottavo record olimpico stabilito dalla tedesca Claudia Pechstein per la giapponese Nuria.

Dopo la cerimonia di apertura, Johag è diventato il primo sul podio a Pechino a spezzare la spina che Pyongyang ha mancato ai Giochi del 2018 quattro anni fa a causa di una squalifica per doping, e secondo con una quarta medaglia olimpica in sospeso e un oro. .

L’attuale campione del mondo di test, la norvegese, ha concluso in 44 minuti, 13 secondi e 7 decimi, finendo con 15 chilometri di vantaggio sulla russa Natalia Nepriva e sull’austriaca Teresa Stadeloper.

Oltre al titolo, la Norvegia ha festeggiato oggi la medaglia d’oro nel biathlon misto 4 x 6 km, battendo di nove decimi la Francia, persa a Pyongyang.

Nel pattinaggio artistico femminile, l’olandese Erin Schouten ha vinto i 3000 metri (3:56.86), davanti al tempo della tedesca Claudia Pechstein (3:57.70), ed è rimasta imbattuta ai Giochi di Salt Lake City del 2002. Ha vinto l’argento. Bronzo all’italiano Francesco Lollobrigida, nipote della famosa attrice (Gina) e della canadese Isabel Weidmann.

Beechstein, cinque volte campione olimpico e sei volte campione del mondo, ha eguagliato la partecipazione del Giappone questo sabato con il record assoluto di otto partecipanti ai Giochi invernali tenuti dal macellaio Pyongyang Chung 18 (Corea del Sud).

La prima medaglia nel salto con il trampolino di fondo è stata vinta dalla slovena Ursa Bogatas, che ha vinto il campo corto di Zhangjiakou in assenza della favorita austriaca Sarah Marietta Kramer, la leader della Coppa del Mondo, positiva al Covid-19 domenica scorsa. Il giorno dopo la vittoria a Willingen (Germania).

READ  "Avrebbe potuto essere uno dei più grandi al mondo".

Bogotaz ha saltato 108 e 100 metri per aggiungere 239 punti per vincere la medaglia d’oro, seguito dalla tedesca Katharina Altas (105,5 e 94), e poi l’altra slovena Nika Kresnar (103 e 99). Bronzo.

Emmanuel Rojo debutterà domani a Pechino 2022, lo spagnolo Adore Echizarita e lo Skiathlon nella 15 x 15 km Skythlon hanno ricevuto sabato la buona notizia che l’italiana Sofia Goggia, l’attuale campionessa olimpica di design, nonostante l’infortunio nonostante l’infortunio. La giocatrice si è annunciata sui social lo scorso 23 gennaio, quando è caduta ai Super Giganti nel Mondiale di Cortina D’Ampezzo (Italia).