venerdì, Giugno 14, 2024

Notizie, Skovabriken | Ha vinto il Premio Volontariato: travolgente

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Il premio è stato consegnato loro dal sindaco Frederik Holm, che ha ringraziato i giovani fanatici per il lavoro svolto nell’ultimo anno. Il motivo per cui hanno ricevuto il premio è perché hanno scelto il tema “Sforzo per gli altri” alla Rhodessburg School.

Ho imparato molto

Nel suo discorso, Holm ha sottolineato che i vincitori del premio di quest’anno hanno contribuito in molti modi e danno buone speranze per il futuro del volontariato. Ha sottolineato che i giovani sono stati divertenti, flessibili e hanno collaborato bene, contribuendo alla cucina del centro di volontariato e aiutando con i compiti.

Erano anche con il gruppo in visita in Vaterland e hanno aiutato a trasportare legna da ardere, tagliare l’erba, distribuire manifesti, spostare mobili, friggere frittelle, cuocere torte, servire caffè, raccogliere mele e organizzare bingo e chiacchierate, ha detto il sindaco nel suo discorso davanti a 50 persone Dai presenti.

Il sindaco ha anche aggiunto come gli stessi vincitori del premio hanno descritto i loro sforzi:

-Abbiamo beneficiato e imparato molto sulla gioia, la cooperazione, la cura, l’empatia, l’orgoglio, la gratitudine e l’importanza di avere qualcuno con cui parlare. Abbiamo maturato esperienza e sperimentiamo maestria, successo e reciprocità.

Holm ha inoltre sottolineato che i vincitori dei premi hanno contribuito durante tutto l’anno alla creazione di un ambiente buono e positivo presso il centro di volontariato di Skovabreken.

Più abbandoni

Undici giovani hanno ricevuto il premio, ma solo tre erano presenti al momento della consegna del premio. Wensch Eriksen poteva dire, con una scintilla negli occhi, che all’origine dell’assenza c’erano, tra le altre cose, l’allenamento di pallavolo e un “appuntamento con la ragazza”.

I tre che hanno trovato il tempo per prendere parte all’evento sono stati Tone Paz Leines (14 anni), Selma Steiner Børresen (15 anni) e Mille Kristoffersen (15 anni).

READ  Elon Musk dice di aver affrontato Bill Gates con pantaloncini giganti contro Tesla. Ora sta attaccando l'uomo d'affari Microsoft su Twitter

Dopo aver ricevuto il premio hanno detto ad HA liki che erano molto soddisfatti del corso facoltativo “Sforzo per gli altri”, al quale hanno dedicato due ore a settimana quest’autunno.

– Tra le altre cose, siamo andati in Vaterland e abbiamo servito le frittelle. Poi, in collaborazione con la Croce Rossa, abbiamo organizzato una lotteria. Inoltre abbiamo contribuito all’aiuto nei compiti, aiutando i bambini piccoli con i compiti e con la lingua, dicono i tre giovani vincitori del premio.

Dicono all’unanimità che è stato molto divertente ed educativo. Consiglieranno sicuramente la scelta popolare ad altri.

-Siamo stati molto fortunati a poter lavorare qui. Mel dice con gioia che ci sono altri che hanno avuto problemi a trovare lavoro.

travolgente

-Qual è la cosa migliore nell’aiutare gli altri?

“Ti senti molto bene, perché stai facendo qualcosa di buono per la società”, dice Salma, prima di aggiungere che significa molto vedere la gioia che gli altri provano per lo sforzo che fanno.

– È bello vedere quanto siano grate le persone con cui entriamo in contatto e che aiutiamo per il lavoro che svolgiamo.

Non nascondono che è stata una grande sorpresa che siano stati loro a ricevere il premio.

– Siamo rimasti molto sorpresi, perché qui a Frivilligsentralen ci sono molte brave persone. È fantastico che l’abbiamo capito, dice Mel, prima che Selma possa descrivere la sensazione in una parola;

– Rischiare!

More articles

Latest article