Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuova Zelanda, Corona – insulto

Mercoledì, la Nuova Zelanda ha registrato 63 nuovi casi di corona. È il più alto dal picco di infezione nel marzo 2020. Il paese ha ora 210 casi. 12 persone sono state ricoverate in ospedale con il virus.

La Nuova Zelanda ha una strategia per eliminare il virus dalla comunità.

deriso

È una strategia che è stata criticata e derisa in altre parti del mondo.

giornale inglese volte “I neozelandesi vivono in una prigione di Covid, mentre il resto di noi è libero”, ha scritto in un commento.

Molti si sono chiesti se il Paese debba cambiare strategia quando emerge una nuova ondata di contagi.

influente: L’annuncio di Corona da parte della compagnia aerea australiana Qantas ha ricevuto molti elogi e molti dicono di aver pianto dopo averlo visto. Video: Qantas.
Mostra di più

– Troppo presto

Ai neozelandesi seduti a casa a chiedersi se sia la strategia giusta: è troppo presto per gettare la spugna, afferma il capo anti-coronavirus del paese Chris Hepkins guardiano.

– Siamo arrivati ​​così lontano, avrebbe potuto essere completamente perso. Vogliamo ancora sbarazzarci di questo virus e riportare la società alla normalità.

Mentre molti altri paesi si sono aperti nonostante un aumento dell’infezione nella comunità, la Nuova Zelanda ha chiuso i battenti.

“Vogliamo arrivare al punto in cui il blocco non è la risposta quando c’è un focolaio nella comunità, ma non siamo ancora arrivati ​​e non ci arrenderemo finché non ci saremo arrivati”, spiega Hepkins.

Ottieni le tue dosi di vaccino

Il capo dell’incoronazione ha dichiarato che la Nuova Zelanda, con una popolazione inferiore a cinque milioni, aveva raggiunto le 80.000 persone che avevano ricevuto almeno una dose del vaccino. Un numero molto inferiore rispetto alla maggior parte dei paesi europei.

READ  Boris Johnson - Smettila di speculare sulla divulgazione di informazioni sui bambini

– Mentre vacciniamo la popolazione, l’alternativa più sicura è ancora cercare di sradicare il virus dalla popolazione. Il primo ministro Jacinda Ardern ha detto lunedì che non ci sono state discussioni o disaccordi al riguardo guardiano.

Venerdì il governo fornirà un aggiornamento sull’eventuale proseguimento del lockdown o sull’esenzione di alcune città dalle restrizioni.

D’altra parte, il governo ha un grande sostegno tra la popolazione.

chiaro da Ruolo Pubblicato mercoledì, mostra che sette su dieci sostengono la strategia di eradicazione della malattia. Un altro sondaggio ha mostrato che l’84% ha sostenuto la decisione di chiudere il paese quando è scoppiata l’epidemia la scorsa settimana.