Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovi dati sulla paura del vaccino di Sputnik:

L’Autorità brasiliana di regolamentazione dei medicinali, Anvisa, ha respinto martedì una richiesta da diversi stati di importare il vaccino russo per l’arteria coronarica, lo Sputnik.

Il Brasile ha già accettato di acquistare 10 milioni di dosi di Sputnik V, ma il vaccino deve essere prima approvato.

Il motivo è che Anvisa non dispone di dati tecnici sufficienti per verificare la sicurezza e l’efficacia del vaccino.

“Non permetteremo mai a milioni di brasiliani di essere esposti a prodotti senza adeguati controlli di qualità, sicurezza e prestazioni”, ha affermato Antonio Barra Torres, Presidente di Anvisa.

– Veramente male

La ricercatrice e blogger Hilda Bastian ha scritto su Twitter che l’Agenzia norvegese per i medicinali, Anvisa, ha trovato virus nei loro kit di vaccini esaminati che sono in grado di replicarsi.

Come il vaccino AstraZeneca, Sputnik V utilizza due tipi di adenovirus per comunicare le informazioni sul vaccino. Ma Sputnik V non sta usando un vettore di ripetizione del virus, secondo Agenzia norvegese per i medicinali.

Il commento di NRK per Aura Hallvard Sandberg reagisce alle informazioni.

– Questo è davvero brutto. Sputnik V, il vaccino russo, utilizza un virus per fornire informazioni sul vaccino al tuo corpo. Questo virus non dovrebbe essere in grado di replicarsi, ma lo è stato in tutte le parti su cui il Brasile ha indagato, ha scritto Sandberg su Twitter.

READ  Crollo di una nuova colonna - Almeno 60 feriti - NRK Urix - Notizie e documentari stranieri

La Russia ritiene che la decisione del Brasile sia politica.

Sputnik V.

Accusano gli Stati Uniti di fare pressioni sul Brasile per rifiutare il vaccino.

L’ospedale è al punto di rottura

Il Brasile sta lottando per ottenere abbastanza vaccini. Il paese ha una popolazione di 212 milioni. Gli ospedali sono sull’orlo del collasso a causa di una massiccia diffusione dell’infezione.

Nel frattempo, il Brasile sta usando il vaccino AstraZeneca e il vaccino cinese CoronaVac di Sinovac.

Il Brasile ha stipulato un accordo con Pfizer per la consegna dei vaccini, ma le consegne non sono previste fino alla fine del mese. Il Brasile ha concesso l’approvazione di emergenza per un vaccino Johnson & Johnson Janssen, ma la consegna di questo non inizierà fino ad agosto. (TV 2 / NTB)