Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovo rapporto Onu: Stupri e torture di bambini

Dall’inizio della guerra, la Russia ha negato tutte le accuse di crimini di guerra in Ucraina. Ma ora, una nuova indagine del Comitato investigativo ucraino ha dimostrato il contrario.

Bambini ucraini di appena quattro anni sono stati violentati e torturati dai soldati russi.

È solo uno dei risultati scioccanti nell’elenco delle violazioni che il Comitato investigativo ucraino ritiene siano avvenute.

La commissione è composta da tre esperti di diritti umani, guidati dall’ex giudice della Corte suprema norvegese Erik Moss.

Il comitato ha presentato venerdì I loro risultati preliminari Il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.

era danese TV 2 chi l’ha menzionato per primo.

costretto a vedere

La commissione ha visitato 27 città nelle regioni di Kiev, Chernihiv, Kharkiv e Sumy, dove ha intervistato più di 150 vittime e testimoni. Ora hanno trovato prove di aggressioni sessuali, esecuzioni, bombardamenti di civili e torture in Ucraina.

– Sulla base delle prove raccolte dalla commissione, ha concluso che in Ucraina sono stati commessi crimini di guerra, ha affermato venerdì il presidente della commissione, Eric Moss, durante un’audizione davanti al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite.

Dagbladet è stato in contatto con Møse, che afferma di non avere nulla da aggiungere ai risultati preliminari della commissione.

In caso di aggressione sessuale, le prove della Commissione mostrano che le vittime più anziane avevano 82 anni e la più giovane aveva quattro anni.

Secondo Moss, la commissione può documentare i bambini “stuprati, torturati e imprigionati illegalmente”.

READ  La Russia prova attacchi missilistici contro l'Estonia

– Ha detto che ci sono esempi di casi in cui i parenti sono stati costretti a guardare i crimini.

Lui compra: Il New York Times ha avuto accesso a video che dovrebbero essere prove di esecuzioni e crimini di guerra da parte delle forze russe nel sobborgo di Bucha. Video: Il New York Times.
Mostra di più

Segni visibili di esecuzione

Si dice anche che le forze russe abbiano ucciso e ferito bambini in “attacchi indiscriminati” con armi esplosive.

La commissione, attraverso le sue indagini, ha anche trovato prove che un gran numero di esecuzioni sono state eseguite nelle città visitate fino a quel momento. Ritengono inoltre di disporre di informazioni affidabili e affidabili su ulteriori esecuzioni, che dovrebbero essere ulteriormente documentate.

– Musa ha affermato che il denominatore comune di questi crimini è che includono la custodia cautelare delle vittime, oltre a chiari segni di esecuzioni come ammanettamento dietro la schiena, ferite da arma da fuoco alla testa e tagli alla gola.

Diversi soldati ucraini catturati dai russi hanno detto al comitato delle Nazioni Unite di essere stati mandati nelle carceri russe dove sono stati torturati. Dicono di essere stati sottoposti a percosse, scosse elettriche, espropriazione forzata e altre violazioni dei loro diritti ai sensi delle Convenzioni di Ginevra.

Musa ha detto che alcuni di coloro che sono stati inviati in Russia non hanno partecipato da allora.

Ucraina: Il presidente Volodymyr Zelensky è arrabbiato dopo la scoperta di un’enorme fossa comune nella città di Izyum, nella regione di Kharkiv, il 15 settembre. Video: Reuters / Telegram. Immagine: tempi attuali.
Mostra di più

nega le accuse

La Commissione d’inchiesta ucraina continuerà il suo lavoro in Ucraina, sia in città già indagate che in nuove aree, tra l’altro per indagare sulle accuse di sfollamento forzato di ucraini e ucraini. Adozione forzata di bambini ucraini.

Dall’inizio della guerra, la Russia è stata accusata di numerosi crimini di guerra.

READ  Bryce Hall va alla competizione a squadre - VG

I rapporti della commissione delle Nazioni Unite si uniscono a una serie di accuse già mosse da gruppi per i diritti umani, leader di governi occidentali e autorità in Ucraina, di gravi violazioni delle regole di guerra.

Tra l’altro è stato ritrovato Grandi fosse comuni Nelle aree restaurate dell’Ucraina, risultando accuse di genocidio.

La stessa Russia nega qualsiasi crimine di guerra commesso durante la guerra. Invece, hanno accusato l’Ucraina, tra le altre cose Organizzarono fosse comuni.