Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovo record di vendite di elettronica nel 2021

Nuovo record di vendite di elettronica nel 2021

L'industria elettronica ha stabilito un nuovo record di vendite lo scorso anno.  L'aumento è stato particolarmente consistente nelle vendite di giocattoli, elettrodomestici e utensili da cucina.

Le vendite di elettronica di consumo hanno raggiunto i 43,6 miliardi di NOK lo scorso anno. Ciò rappresenta un aumento del 3% rispetto all’anno precedente, un nuovo record.

I dati forniti dall’organizzazione industriale Elektronikkbransjen giovedì hanno mostrato che giocattoli, elettrodomestici e attrezzature da cucina hanno rappresentato gran parte della crescita.

Dopo una crescita del volume fino al 18% dal 2019 al 2020, ci aspettavamo un risultato più vicino a un anno normale nel 2021 e invece una crescita continua nel mercato dell’elettronica, afferma il CEO Jan Rusholm di Electronics Industry Corporation.

Il fatturato è aumentato da 42,3 miliardi di NOK nel 2020 a 43,6 miliardi di NOK nel 2021 e comprende le vendite di audio, video, multimedia, elettrodomestici, piccoli prodotti elettrici, fotografia, telefoni cellulari e laptop al mercato consumer.

Il 2021 è stato anche caratterizzato da corona e blocchi, in particolare dalla vendita di elettrodomestici, prodotti di giocattoli e attrezzature da cucina, afferma Roshholm.

Nel 2020, la necessità di un ufficio in casa ha assicurato un forte aumento delle vendite di webcam, monitor, tastiere e altre apparecchiature per ufficio. Nel 2021, le vendite in questa categoria sono leggermente diminuite, diminuendo del 5%. Nel 2021, invece, la crescita è stata forte nell’acquisto di console di gioco, PC da gioco e apparecchiature di gioco in generale.

Dopo un forte aumento delle vendite di TV nel 2020, le vendite sono tornate ai livelli normali nel 2021, in calo del 13% a 368.000 schermi TV venduti. Allo stesso tempo, il volume dei televisori che acquistiamo sta aumentando. Mentre 55 pollici sono stati dominanti negli ultimi anni, 65 pollici ora hanno preso il sopravvento.

READ  SNIKTITT: Call of Duty: Vanguard

Anche i servizi energetici continuano a crescere. Ora il 78% delle famiglie norvegesi afferma di condividere uno o più servizi. Si tratta di un aumento rispetto al 2020, quando la quota era del 77%, secondo le statistiche dell’industria elettronica.

Il numero di telefoni cellulari venduti ha continuato a diminuire nel 2021, in calo del 5% a 1,52 milioni di telefoni. Ma i modelli di punta più costosi dei produttori e il fatto che i norvegesi amano acquistarli significano che il valore è aumentato del 3 percento, da 9,6 a 9,9 miliardi di corone.

Le vendite di grandi elettrodomestici sono aumentate notevolmente nella maggior parte delle categorie, sia nei prodotti di lavaggio, asciugatura che refrigerazione. Nel 2021 sono stati venduti 1,56 milioni di elettrodomestici per un valore di 9 miliardi di NOK.

La Electronics Industry Corporation ha anche condotto un sondaggio per vedere se i norvegesi sono disposti ad acquistare prodotti elettronici usati. Lì, il 56% degli intervistati ha risposto che avrebbe preso in considerazione l’acquisto di un prodotto elettronico usato se ce ne fosse la possibilità.

Il telefono cellulare e la TV sono i tipi più comuni di prodotti utilizzati per l’acquisto, seguiti dagli elettrodomestici, afferma il direttore delle comunicazioni Marte Ottemo,

I giovani sono più favorevoli all’acquisto di seconda mano, con otto intervistati su dieci nella fascia di età 18-29 che affermano che prenderebbero in considerazione l’acquisto di seconda mano. Tra i consumatori di età pari o superiore a 60 anni, solo quattro su dieci sono risultati positivi.