Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Offrirà un corso introduttivo all’insegnamento della lingua norvegese

Il docente universitario Tormod Aagaard, insegnante presso la NTNU School of Norwegian Language Teaching, ritiene che sia importante per gli studenti di dottorato stranieri in Norvegia imparare il norvegese. I dati Nevo per il 2020 mostrano che il 40% degli studenti di dottorato in Norvegia sono stranieri.

– Molte persone pensano che dovrebbero essere qui solo per tre anni, dopo di che non hanno bisogno di conoscere il norvegese. Ma tre anni sono tanti, ed è importante poter parlare con la gente e leggere i giornali. Alcuni insegneranno anche in norvegese. Inoltre, i piani di vita cambiano: forse incontrano un partner qui o trovano un lavoro in Norvegia, dice Aagaard.

Tord Lien di NHO Trøndelag ha recentemente dichiarato a UA che i dottori di ricerca di altri paesi hanno maggiori probabilità di accettare lavori nel mondo degli affari e dell’industria norvegesi se sono competenti in norvegese.

Aagaard ha alcuni consigli da portare al vice-cancelliere Tor Grande, ora che la formazione in lingua norvegese alla NTNU è in fase di revisione.

– C’è qualche abbandono dei corsi norvegesi, in particolare ho l’impressione che sia difficile per i dottorandi. Molti iniziano a lavorare e sono motivati, ma poi vengono loro poste molte altre richieste, potrebbero dover affrontare il fatto di non padroneggiare la formazione in lingua norvegese e abbandonare. Vorrei che potessimo offrire un corso con progressi più lenti, afferma Aagaard.

Pensa di più Completato con il corso introduttivo

Il problema è che il finanziamento del corso dipende dall’ottenere crediti sostenendo l’esame.

– Quindi, diventa una soluzione più costosa, ad esempio, offrire un corso introduttivo. Ma penso che abbiamo più persone per completare il corso di lingua norvegese in questo modo, dice Aagaard.

Non ha dati sul numero di persone che si sono ritirate lungo il percorso. Dice che alcuni provano ancora e ancora, altri completano il passaggio 1 ma non passano al passaggio 2. Per poter insegnare in NTNU è necessario aver completato il passaggio 3, c’è anche una demo del passaggio 4.

Aagaard sottolinea che molti dottori di ricerca sono linguisti remoti, ovvero la loro lingua madre è molto diversa dal norvegese. Quindi sarà un’ulteriore grande sfida per loro imparare il norvegese.

READ  Spostati qui - ottieni 300.000 kr

Ritiene che il dottorato di ricerca dovrebbe iniziare con i corsi di lingua norvegese il prima possibile dopo il loro arrivo in Norvegia.

– Coloro che sono in Norvegia da molto tempo e hanno imparato il norvegese in modo informale prima dell’inizio dei corsi sono gli studenti più difficili. Spesso hanno aggiunto un linguaggio semplificato che funziona bene in molte situazioni quotidiane, ma può essere un grosso ostacolo quando in seguito vuoi imparare a esprimerti in modo più accurato, dice.

Fare domanda per un dottorato di ricerca

Livinus Obiora Noweke farà domanda per un lavoro in Norvegia dopo aver completato il suo dottorato di ricerca.

Livinus Obiora Noweki è uno di quelli che hanno seguito un corso di lingua alla NTNU, ed è PhD Fellow presso il Dipartimento di Sicurezza dell’Informazione e Tecnologia delle Comunicazioni (IIK).

– Nowicki dice che è stato molto importante per me imparare il norvegese, a causa del mio desiderio di integrarmi completamente nella società norvegese.

Il corso di lingua norvegese è stato molto impegnativo per lui.

– Soprattutto perché ho dovuto combinarlo con il mio lavoro di dottorato. Ma non è stato difficile ottenere una formazione sufficiente, perché i miei colleghi norvegesi in ufficio erano disposti ad allenarsi con me. Mi sono anche allenato con mia moglie, che ha anche frequentato corsi di lingua norvegese, dice Nowicki.

Vuole fare domanda per un lavoro in Norvegia dopo aver completato il suo dottorato di ricerca.

– Assolutamente! Non solo intendo candidarmi per un lavoro in Norvegia, ma attualmente sto esplorando modi per restituire qualcosa alla comunità norvegese. La Norvegia ha investito molto su di me. Nowicki afferma che dover parlare norvegese sul posto di lavoro aiuterà coloro che non parlano norvegese come lingua madre a migliorare le proprie capacità.

Ci vuole molto tempo ed energia

Mattia Veroney dice che ci è voluto molto tempo ed energie per imparare il norvegese.

Mattia Veroney dice che ci è voluto molto tempo ed energie per imparare il norvegese.

Mattia Veroney ha anche completato un corso di lingua norvegese presso NTNU.

READ  Oda ha raccolto miliardi - I dipendenti hanno investito 50 milioni.

– Ci sono sempre momenti difficili per gli italiani che devono imparare nuove lingue, non pratichiamo molto l’inglese. Ma fortunatamente lavoro in un istituto molto internazionale, l’IIK, e non ho avuto alcuna pressione per imparare subito la lingua, dice Veroney.

Tuttavia, iniziò presto dei corsi di lingua.

– Sono convinto che la lingua locale svolga un importante ruolo culturale e sociale in tutti i paesi. È anche utile nella vita di tutti i giorni, dice Veroney, ed è importante se stai cercando un lavoro permanente in Norvegia.

Veroney ama la lingua.

– Ma sia il primo che il secondo livello richiedono molto tempo ed energia. Ho frequentato il primo livello due anni fa, quando mi sono formato al corso, nel tempo libero con un amico e in ufficio. Quest’anno sono stato in Italia tutto il semestre e non ho potuto esercitarmi molto. Veroney afferma che l’insegnamento digitale ha avuto un impatto negativo sulle opportunità di pratica.

Dice che l’istituto lo ha sostenuto moralmente e finanziariamente nella partecipazione al corso.

– ma ci sono margini di miglioramento – il tempo dedicato al corso di norvegese non è considerato orario di lavoro, ma il corso si tiene al mattino o al pomeriggio. Ciò significa che devi recuperare il tempo perso la sera o nel fine settimana e può essere stressante, dice Veroney.

Pratica il norvegese, ma non così spesso come dovrebbe, dice.

– Alcuni dei miei colleghi sono molto felici di aiutare gli stranieri a praticare il norvegese e lo apprezzo molto. Dice che la maggior parte degli incontri sono in inglese, ma a volte cambiamo in norvegese.

Il piano a lungo termine di Veroney è di tornare a lavorare in un’università italiana, ma vuole rimanere qualche anno in Norvegia dopo aver conseguito il dottorato di ricerca.

– Secondo me, incoraggiare le persone a parlare norvegese è un requisito ragionevole. D’altra parte, l’uso dell’inglese dovrebbe essere sempre consentito nei luoghi di lavoro internazionali e l’inclusione e il rispetto sono la chiave per un futuro migliore, afferma Veroni.

READ  Oslo Poor's aumenta con l'aumento del prezzo del petrolio: il norvegese si è ritirato dopo aver emesso $ 1 miliardo

Deve parlare norvegese sul posto di lavoroجية

Si è discusso se la lingua di lavoro di NTNU dovrebbe essere il norvegese o l’inglese. Aagaard crede che sia importante usare quanto più norvegese possibile, in modo che gli stranieri possano esercitarsi.

Leggi anche: Si ritiene che l’inglese sostituisca il norvegese come lingua di lavoro.

– Abbiamo sei ore di insegnamento a settimana. Ciò significa che la maggior parte della formazione linguistica dovrà svolgersi altrove. Gli studenti devono esercitarsi da soli e devono parlare molto norvegese. Per molti dottorandi, il posto di lavoro è la loro principale arena sociale. Poi devono parlare norvegese lì, così possono imparare la lingua, dice Aagaard.

Pensa che vari molto tra i dipartimenti in quanto sono abili a praticare il norvegese con i dipartimenti stranieri, e il numero di dottorati che prendono sui corsi di norvegese varia. Sono gli istituti che finanziano l’insegnamento della lingua norvegese.

Aagaard può immaginare che parti dell’insegnamento delle lingue alla NTNU abbiano avuto luogo al di fuori dei corsi di norvegese.

Dopo aver completato il passaggio 3, lo staff di NTNU dovrebbe essere in grado di insegnare in norvegese, ma c’è un divario tra ciò che impari durante il corso e la lingua di cui hai bisogno per insegnare una materia. Posso immaginare di mettere in contatto un collega norvegese nel dipartimento, con il quale il dipendente può esercitarsi a insegnare insieme, dice Aagaard.

Leggi anche: I pericoli del norvegese come lingua da tavola.

Nell’autunno del 2021, secondo l’Ufficio delle ammissioni, ci saranno 1.283 candidati ai corsi di norvegese per i 690 posti vacanti del corso di lingua NTNU, prima di rivedere il numero di candidati idonei. Molti candidati vengono inseriti in una lista d’attesa.

Non abbiamo ottenuto nuove posizioni quando Jovik e Alesund sono stati fusi, e questo è un grosso problema. Quindi speriamo davvero in un aumento della liquidità in autunno, afferma Aagaard.

Segui UA su Sito di social network FacebookE il Twitter E il Instagram.