Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Olimpiadi invernali Johann Andre Furfang | Forfang è risultato positivo al test corona in casa

Martedì è diventato chiaro che sia Daniel André Tandy che Frédéric Vilomestad avevano contratto il coronavirus.

Ora, un altro maglione della nazionale norvegese è risultato positivo al corona.

Furfang, che è pronto per le Olimpiadi, giovedì si è sottoposto a un test casalingo che si è rivelato positivo.

Lo ha confermato Alexander Stockel, allenatore della nazionale di Netavizen.

Tuttavia, Stöckl spera che questo sia un test falso positivo.

– Ora stiamo aspettando una risposta per il test PCR, afferma Stöckel.

Il tecnico della nazionale spiega che spera di avere una risposta al test PCR giovedì pomeriggio.

Furfang ha sintomi

Quando Nettavisen ha parlato con Forfang giovedì pomeriggio, non aveva ancora ricevuto una risposta al test PCR.

Tuttavia, si ritiene che sia infetto.

– Ho il naso chiuso, dice Forfang a Nettavisen.

Un residente di Tromsø spiega che tutto è iniziato quando si è svegliato mercoledì con un mal di gola.

– Adesso è una situazione noiosa, dicono i giocatori della nazionale.

Tuttavia, Forfang si rende conto che era qualcosa che era pronto a succedere.

– Quando ho visto come sta andando la società ora in termini di tassi di infezione, ho visto che sarebbe stato difficile rimanere in salute fino alle Olimpiadi. Ho avuto una sensazione. Ora sono naturalmente un po’ pessimista. Ho sempre pensato che ci fosse un alto potenziale di infezione, ma quando è successo è stato davvero noioso, dice lo skateboarder.

Leggi anche: Cambia le regole per i partecipanti alle Olimpiadi. Dà speranza a Tande

OL io vado

Come Tande, Forfang è stato trasferito alle Olimpiadi di Pechino all’inizio di questa settimana, ma anche lui, come il suo compagno di squadra, potrebbe avere problemi ad arrivare alle Olimpiadi se si dovesse infortunare.

READ  Oddstips, Premier League | Continua la festa del Liverpool contro il Wolverhampton

Secondo i piani, la squadra nazionale di salto ostacoli viaggerà in aereo charter da Gardermoen il 31 gennaio.

Prima di tale orario, tuttavia, i contagiati devono sottoporre quattro test PCR negativi ogni 24 ore prima della partenza. La prima prova deve essere sostenuta già cinque giorni prima della partenza. In precedenza, il requisito era di otto giorni, ma è stato modificato la notte prima di giovedì.

Furfang non è sicuro se salirà a bordo il 31 gennaio, ma spera di riuscire ad allenarsi un po’ più avanti nel torneo.

Tuttavia, dipende dalla ricerca di modi alternativi per arrivare a Pechino, cosa insolita di questi tempi.

Per viaggiare alle Olimpiadi, devi prendere il tuo aereo charter o voli di linea appositamente approvati.

Leggi anche: La Norvegia esiste già. Gli svedesi non osano andarci

Fottuto Forfang

Martedì, Forfang è diventato il campione norvegese su una grande collina a Holmenkollen.

Ha poi detto a Nettavisen che temeva un’infezione dopo che Tande e Villumstad erano entrambi risultati positivi.

– È impossibile lasciarselo sfuggire. Mi sento un po ‘per questo e un po’ di paura per la prossima settimana mi metterò alla prova, ha detto Furfang a Nettavisen martedì.

– Sono stato molto vicino al corona alcune volte senza essere infettato. Sto partecipando e spero che questa volta vada bene qui”, hanno detto i giocatori della nazionale.

Lindvik in quarantena

C’è anche il timore che il saltatore nazionale Marius Lindvik possa essere infettato dall’infezione.

Lindvik ha passato la notte con l’infetto Tande all’inizio di questa settimana ed è ora in quarantena fino a martedì.

Tuttavia, il vincitore della precedente gara di Coppa del Mondo a Zakopane è risultato negativo finora questa settimana.

READ  Concerto domenicale italiano a Londra - La Bretagna pronta per la finale di Wimbledon - Dagsavissen

– Se viene salvato, è completamente re, dice Stöckel della posizione di Lindvik.

Questo fine settimana è pronto per le nuove gare di Coppa del Mondo a Titisee-Neustadt, in Germania.

Halvor Egner Granerud (Asker), Johann André Forfang (Tromsø), Robin Pedersen (Stålkameratene), Sondre Ringen (Bækkelaget) e Joacim Odegård Bjøreng (Røykenhopp) sono stati spostati nelle fogne.

Tuttavia, Furfang non viaggerà.

Sabato e domenica le gare di Coppa del Mondo di singolare saranno saltate. Le grondaie sono mostrate su Viaplay e V sport 1.