Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Opel Vectra: Non entusiasmante, ma buono

Opel Vectra: Non entusiasmante, ma buono

Frank Wilksen è un veterano della redazione di Broom. Ha lavorato come giornalista automobilistico per oltre 50 anni e ha testato un gran numero di auto sia in patria che all’estero.

Ricorda alcune macchine meglio di altre. Ora Frank condivide i ricordi con tutti i lettori di Broom. Questa volta intorno alla station wagon Opel Vectra nella versione del 2002.

Non è stato senza motivo che ci sono stati alcuni commenti quando ho intrapreso una prova a lunga distanza della station wagon Vectra aggiornata di Opel nei primi anni 2000. “Hai preso l’auto di un vecchio nuovo?” Era tra i clienti abituali, si citava anche il fenomeno un po’ condiscendente dell'”uomo con il cappello”.

Non necessariamente perché c’erano molti bug nell’auto, ma era chiaro che Opel stava lottando con le vendite e l’immagine in quel momento. Gran parte del motivo alla base di ciò era la gamma di modelli che sembravano un po’ datati e senza i necessari rinnovamenti.

Questo è stato uno dei marchi automobilistici più venduti in Norvegia

Non ha aiutato molto

Una delle cose che volevo scoprire con la nuova station wagon Vectra – la Combi – era se Opel fosse ancora migliore della sua reputazione un po’ “formaggiosa”. Certo, il nuovo modello ha ricevuto un’accoglienza positiva quando è stato introdotto nel 2002, ma non si sono concretizzati numeri di vendita significativi.

All’epoca pensavo che l’auto fosse “una delle station wagon più attraenti sul mercato e un must per quando la famiglia desidera un’auto nuova. Non molti in questa classe possono eguagliare la combinazione di prezzo, equipaggiamento, spazio e caratteristiche di guida”. Non ha aiutato molto, perché la maggior parte delle persone preferisce ancora possedere una Passat, Avensis o Mondeo.

La nuova Opel Vectra ha un bell’aspetto anche dal retro Foto: Mad4wheels

1850 litri

A prima vista, la station wagon Vectra non sembrava molto grande, ma può ingannare. L’auto era in realtà lunga 4,84 m, e quando il sedile posteriore è stato ripiegato, sono stati necessari 2,04 m per raggiungere lo schienale del sedile anteriore!

Se scegli l’opzione per piegare in avanti il ​​sedile anteriore – che è stata offerta come bonus – puoi portare cose molto lunghe in macchina.

Il bagagliaio inizialmente ingoia 530 litri, e se si sfrutta al massimo lo spazio con il sedile posteriore abbattuto si arriva fino a 1.850 litri.

Buon posto di guida, con particolare elogio per il sedile.  Ecco un modello con cambio automatico.  Foto: Opel

Buon posto di guida, con particolare elogio per il sedile. Ecco un modello con cambio automatico. Foto: Opel

FlexOrganizer

Anche l’ampio spazio per i bagagli non è andato a scapito dei passeggeri dei sedili posteriori, che hanno molto spazio. Lo spazio per le gambe e per la testa erano buoni e un enorme passo di 2,83 m significava che nessun passaruota che consumava spazio rubava spazio in larghezza.

L’auto era anche pratica. Per la Vectra, Opel ha introdotto un sistema separato per sfruttare al meglio il bagagliaio. FlexOrganizer ha adattato il vano di carico a tutti i tipi di oggetti, piccoli o grandi, robusti o delicati, con guide longitudinali nelle pareti laterali e una selezione di componenti su misura.

Con FlexOrganizer, Opel ha sviluppato un sistema intelligente per mantenere le cose a posto nel bagagliaio.  Foto: Opel

Con FlexOrganizer, Opel ha sviluppato un sistema intelligente per mantenere le cose a posto nel bagagliaio. Foto: Opel

riprendere

Inoltre, l’auto era dotata di un portellone posteriore ad azionamento elettrico che poteva essere fermato in qualsiasi posizione intermedia con la semplice pressione di un pulsante. Questa era di serie solo sul modello Cosmo top di gamma, ma può essere offerta anche su Elegance e Sport.

Riassumendo dopo 18.000 chilometri con la Vectra Combi, posso dire che “Opel ha fatto un buon lavoro con i sedili della Vectra. Il sedile del conducente è stato molto piacevole. Lo schienale è alto e offre un buon sostegno nei punti giusti, il cuscino del sedile è abbastanza lungo e ben progettato per fornire un sostegno adeguato anche dal lato. Un grande vantaggio è che l’inclinazione del cuscino può essere regolata indipendentemente dall’altezza del sedile, rendendo molto più facile trovare la posizione perfetta.

Opel. Sedile posteriore. e una mitragliatrice

Navigazione e telefono

Il posto di guida ha sempre ottenuto buoni voti. L’auto ha specchietti esterni grandi e buoni e un sistema di aria condizionata a due zone a controllo elettronico molto efficiente.

Come sempre più altri modelli, anche Opel Vectra aveva un volante multifunzione. Da qui posso controllare sia la radio/lettore CD, il computer di bordo, il navigatore e il telefono.

La station wagon Opel Vectra è stata una scoperta per

La station wagon Opel Vectra è stata una scoperta della “famiglia attiva”. Foto: Opel

Carro che impressiona

Era anche chiaro che mi piaceva guidare la Vectra per leggere nel mio rapporto finale: “Non c’è molto di cui lamentarsi della Vectra anche su strada, anzi, l’auto combina caratteristiche di guida molto buone e sicure con un comfort ben al di sopra della media Ciò è dovuto, tra l’altro, al passo lungo, alle sospensioni indipendenti con ad esempio quattro bracci di supporto per ogni ruota posteriore, lo sterzo elettroidraulico si adatta non solo alla velocità, ma anche alle condizioni di guida.

Anche ESP con freno antirollio (TC), ABS, controllo del freno in curva (CBC), distribuzione elettronica della forza frenante e assistenza alla frenata fanno parte del telaio che è praticamente impressionante.

Il baule era tra i più grandi sul mercato.  Foto: Opel

Il baule era tra i più grandi sul mercato. Foto: Opel

Benzina – o diesel

A quel tempo, le auto elettriche non erano un argomento in Norvegia. Fu solo quasi dieci anni dopo che la luce blu si accese gradualmente per i motori fossili. Ciò significava che il cliente Vectra doveva scegliere tra motori a benzina o diesel e le scelte erano molte.

L’auto è stata prodotta con un totale di cinque diversi motori a benzina, da un 1.8 litri da 122 CV a un V6 da 211 CV. Inoltre, i clienti possono scegliere tra motori diesel da 100, 120 o 177 CV. Non tutti questi motori sono arrivati ​​in Norvegia. Qui in montagna, 1,8 litri di benzina da 122 CV o 1,9 litri di diesel da 120 CV erano le opzioni più popolari.

Questa è l’auto che avrei dovuto comprare nel 1964

0-100: 11,9 secondi

Da parte mia, si trattava di un motore diesel da 120 cavalli. Era una buona alternativa in molti modi. La trazione era buona, con una coppia massima di 280 Nm da 2.000 a 2.750 giri, e offriva prestazioni di tutto rispetto per l’epoca: velocità massima di 195 km/h e accelerazione 0-100 km/h in 11,9 secondi.

In particolare, è improbabile che quest’ultimo impressioni molte persone nella nostra era elettrica, dove la maggior parte delle auto di famiglia gareggia per meno di 5-6 secondi nello stesso test di accelerazione!

Linee pulite senza fronzoli e abbellimenti inutili, ma un po' noiosi, molti credono.  Foto: Opel

Linee pulite senza fronzoli e abbellimenti inutili, ma un po’ noiosi, molti credono. Foto: Opel

flessibile e disponibile

Un argomento molto importante per il diesel Opel era il deprezzamento. L’affermazione della fabbrica era che l’auto dovrebbe accontentarsi di 0,47 litri per miglio sulle strade di campagna e 0,59 nella guida mista. La mia esperienza è stata di diversi viaggi a lunga distanza appena al di sotto del numero di fabbrica – fino a 0,45 durante un viaggio a Trondheim in estate. Con la guida mista, ero costantemente al di sopra dei numeri Opel, per l’intero periodo che variava da ca. Da 0,62 a 0,65 l/ml.

Nel complesso, il motore ha fatto una buona impressione: ragionevolmente agile, fluido e pronto quando si accelera attraverso le marce.

Tre giorni con questo sull’autostrada tedesca – non lo rifiuterai

astronave pulita

La sicurezza era anche in questo momento un argomento prioritario per tutte le case automobilistiche. Opel ha confermato che Vectra tiene bene il passo con i requisiti. L’auto aveva otto airbag, poggiatesta attivi nella parte anteriore, pedali che si sbloccano in caso di collisione, luci di stop adattive e un indicatore della temperatura esterna con avviso di neve erano alcuni dei punti salienti.

I fari bixeno adattivi (AFL) possono essere offerti come optional. “Si tratta di un eccellente sistema di illuminazione, che a nostro avviso vale il sovrapprezzo relativamente alto (9200 su Vectra Elegance e 7200 su Cosmo e Sport).”

Dopo sei mesi di convivenza, la mia conclusione è che la Vectra ha impressionato: “Quella che una volta era una station wagon abbastanza spaziosa nella classe media, oggi è letteralmente una pura navicella spaziale. Altrimenti, l’auto fa un’impressione molto completa senza evidenti punti deboli , E afferma fermamente che Opel combatterà in questo segmento.

Non da ultimo per le famiglie con bambini piccoli, una station wagon è un’ottima opzione e, con molti modelli sotto i 300.000, il veicolo ha anche un prezzo competitivo”.

L'interno è bello ed elegante.  Foto: Opel

L’interno è bello ed elegante. Foto: Opel

Brevemente sulla station wagon Opel Vectra 1.9 CDTI Elegance 2003/2004:

Motore: 1,9 litri diesel, 4 cilindri, albero comune. 120 CV v/3500-4000 giri/min. quanto sopra. Coppia 280 Nm Volt / 2000-2750 giri/min.

Guida: trazione anteriore, cambio manuale a 6 marce. Programma elettronico di stabilità con controrotazione.

Sterzo: a pignone e cremagliera, lo sterzo elettroidraulico si adatta alla velocità e alle condizioni di guida.

Freni: sistema di frenata antibloccaggio (ABS) con distribuzione elettronica della forza frenante, controllo del freno in curva e assistenza alla frenata. Dischi su tutte le ruote, anteriori ventilati.

Lunghezza x larghezza x altezza: 4839 x 1798 x 1500 mm.

Interasse: 2830 mm

Raggio di sterzata, ormeggio: 5,6 m

Altezza di carico: 608 mm

Peso netto con conducente: 1470 kg

Peso lordo consentito: 2005 kg

Carico utile: 535 kg

Velocità massima: 195 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 11,9 secondi

Consumo di gasolio, città/autostrada/tragitto misto: 0,76/0,49/0,59 l/miglio.

Prezzo Vectra 1.9 CDTI Elegance station wagon: da NOK 338200 NOK

Improvvisamente una grossa Mercedes arrivò ruggendo

Video: questa Opel è stata l’auto più veloce del mondo

READ  In giro per il paese, forza | Quando Rebecca sta per usare i pannelli solari, riceve il messaggio shock