sabato, Giugno 22, 2024

Parigi – Rubinetto shock nel negozio Chanel

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

Lunedì mattina il negozio Chanel di Parigi, vicino agli Champs-Élysées, è stato derubato.

Lui scrive Le Parisien.

Secondo il giornale, nella rapina sarebbero coinvolte quattro persone.

Si dice che i rapinatori abbiano utilizzato un grande SUV come strumento per sfondare la vetrina del negozio, che è andata in frantumi. Dopo la rapina hanno dato fuoco all’auto e sono fuggiti a bordo di un’altra vettura.

Più del doppio



– Si sono chiaramente preparati bene e probabilmente hanno effettuato la sorveglianza in anticipo. Derubare un negozio come questo nel centro di Parigi è rischioso. Sono professionisti, spiega al giornale Loic Desertin della polizia di Parigi.

Non è la prima volta che il negozio Chanel subisce una violenta rapina.

– Non dimenticare mai che Chanel in Svezia è stata derubata con un trattore, sottolinea Ida Elise Edi Einarsdóttir, redattrice di moda e bellezza di KK.

O meglio, un carrello elevatore.

Nel 2017 il lussuoso negozio Chanel di Stoccolma è stato oggetto di un tentativo di rapina. Al momento i ladri non sono riusciti a impossessarsi della merce.

La casa di moda Chanel è stata recentemente scossa da un’altra notizia che riguarda una figura leggermente diversa.

Uscita shock

Uscita shock



Virginie Viard era il braccio destro di Karl Lagerfeld e dopo la sua morte assunse la direzione della casa di moda di lusso.

Dopo cinque anni come direttore creativo e un totale di trent’anni trascorsi nella casa di moda, ha recentemente deciso di lasciarla.

Le vendite di Chanel sono aumentate del 16% dal 2022 al 2023 sotto la gestione di Viard, raggiungendo l’incredibile cifra di 19,7 miliardi di corone norvegesi.

READ  Una nuova eruzione vulcanica in Islanda

More articles

Latest article