Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Paura del fallimento: – catastrofe

In una e-mail ai dipendenti di SpaceX, Elon Musk ha espresso la sua preoccupazione. Nel messaggio che ha inviato, si diceva che Musk fosse arrabbiato per la mancanza di progressi della compagnia nello sviluppo del motore Raptor che guida il razzo Starship.

– ha scritto che la crisi di produzione di Raptor è molto peggiore di quanto non fosse qualche settimana fa.

L’e-mail è stata inviata venerdì ed è stata ottenuta dal sito di notizie CNBC.

rischio di fallimento

Musk ha fondato la società spaziale SpaceX nel 2002. E ad aprile, la società ha ricevuto un contratto da un miliardo di dollari con l’agenzia spaziale statunitense NASA, quindi tutto era pronto per realizzare il sogno di inviare umani sia su Marte che sulla Luna.

Ora, tuttavia, sembra che il sogno di lunga data di Musk possa svanire.

Dopo l’e-mail, Musk è uscito e ha affermato che la società corre un rischio reale di bancarotta, se non riesce a raggiungere una velocità di volo della navicella spaziale di almeno uno ogni due settimane nel 2022.

Ogni uomo a bordo

L’astronave, un prototipo del razzo che Musk sognava di portare gli umani nello spazio, ha già completato diversi brevi voli di prova.

Per avanzare verso i lanci orbitali, i prototipi di razzi richiedono fino a 39 motori Raptor. Richiede molta produzione.

READ  Incendi boschivi in ​​Spagna, Sardegna e Grecia:

“Abbiamo tutti bisogno di un uomo a bordo per uscire da quello che è considerato un disastro, francamente”, ha scritto Musk nell’e-mail.

Successo: Dopo diversi lanci, il nuovo razzo SpaceX è in viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Qui riceveranno i turisti, tra le altre cose. Video: NASA.
Mostra di più

Il 17 novembre, Musk ha affermato che si sperava che SpaceX avrebbe lanciato il suo primo volo spaziale orbitale a gennaio o febbraio 2022.

Il miliardario ha anche più volte affermato che il motore Raptor è la parte più difficile da produrre dell’astronave. A Boca Chica, in Texas, è stato aggiunto un impianto di produzione e collaudo di Starship.