Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Paure di una nuova ondata di feriti a Gaza – VG

Nuovi attacchi: bombe a mano da carri armati e missili da droni e aerei continuano a piovere su Gaza. Foto: Emmanuel Dunand / AFP

Oltre a bombardamenti diffusi, morti e devastazioni, gli abitanti di Gaza temono anche lo scoppio del nuovo Coronavirus.

Pubblicato:

Dopo che Israele ha bombardato l’edificio che ospitava l’unico centro di test di Gaza per il covid-19, temiamo profondamente che molti dei rifugi temporanei per i quali le persone richiedono siano bombe infettive. Le persone stanno in piedi, si siedono e si sdraiano l’una accanto all’altra all’interno di queste stanze C’è motivo di credere che il virus si stia diffondendo lì, dice un operatore umanitario palestinese di 35 anni presso il Norwegian People’s Aid di Gaza.

Il centro di test a cui mirava è stato chiuso lunedì dopo i bombardamenti israeliani di edifici vicini. Lunedì, le autorità palestinesi hanno affermato che non era chiaro per quanto tempo il centro di prova sarebbe rimasto fuori servizio Il New York Times.

La conversazione di VG con l’operatore umanitario, che rimarrà anonimo per paura di ritorsioni di Hamas, è costantemente interrotta dai forti colpi di tosse dell’uomo.

– Mi scuso moltissimo, ma personalmente ho preso il virus, dice, e devo smetterla di tossire di nuovo.

– Adesso devo dimenticare la mia salute. Quello che sta accadendo a Gaza, insieme alle sofferenze subite dalla popolazione a causa degli attacchi israeliani, non è stato peggiore di questa volta, dice il 35enne che ha vissuto tutta la sua vita in un’area di 365 chilometri quadrati. tra Israele e l’Egitto. .

Sparsi: un laboratorio medico è stato trovato anche nell’edificio Al-Sahafa, bombardato domenica a Gaza. Foto: Adel Hanna / Associated Press

Ricordo molto bene quanto fosse grave la situazione nel 2008, 2012 e 2014, ma le armi che Israele sta usando questa volta dovrebbero essere diverse e causare più danni, come crede l’operatore umanitario.

READ  Ex arcivescovo accusato di molestie sessuali su un'adolescente

– Come ti comporti?

Sembra che gli attacchi missilistici stiano facendo a pezzi gli edifici e tutto ciò che li ha colpiti. La polvere e gli odori sono diversi da quelli che ricordo degli attacchi degli anni precedenti a Gaza, dice l’operatore umanitario.

Lavorerà a Gaza

A Oslo, Anja Reiser, la nuova direttrice nazionale per aiutare il popolo norvegese a Gaza, si chiede quando potrà iniziare a lavorare.

In effetti, avrei dovuto prendere l’aereo per Israele oggi, ma data la situazione a Gaza, il viaggio non può essere completato ora, dice.

A Gaza: Anja Riiser ha un lavoro duro quando finalmente arriva a Gaza da Israele. La devastazione è enorme, dice il direttore del paese per aiutare il popolo norvegese Foto: aiutare il popolo norvegese

– I rapporti che riceviamo dalla nostra gente a Gaza si distinguono per le cattive condizioni in cui vivono i residenti. I bombardamenti iniziati l’11 maggio si fecero sempre più intensi. Le persone dicono di cercare in modo aggressivo posti nei loro appartamenti che potrebbero essere più sicuri che altrove in casa.

Una cosa sono le esplosioni stesse, ma le onde di pressione provocate dalle esplosioni provocano danni enormi agli esseri umani e agli edifici, dice Anja Reiser.

Scaffale: potrebbe esserci una carenza di spazio nelle stanze in cui gli abitanti di Gaza possono rifugiarsi. Si teme che il Coronavirus si diffonda in un simile ambiente. Foto: Mahmoud Homs / AFP

Il suo collega che si trova a Gaza ha detto a VG che è contento di non avere figli.

Sono i più giovani che soffrono di più. Le nuove generazioni di bambini negli ultimi 20 anni sono state traumatizzate psicologicamente dalle lesioni ritardate che dovranno affrontare per il resto della loro vita. L’operatore umanitario palestinese dice che gli attacchi peggiorano ogni notte rispetto al precedente.

READ  Cina: - Moglie uccisa - I dettagli brutti vibrano