Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Per questo Klopp e Guardiola si rispettano – VG

Rispetto reciproco: Jurgen Klopp (a sinistra) e Pep Guardiola ricordavano più una coppia appena affezionata che gli acerrimi nemici dopo la partita 2-2 dello scorso fine settimana.

Un posto nella finale di FA Cup è in palio quando Pep Guardiola (51) Manchester City e Jurgen Klopps (54) abbaiano insieme al Liverpool a Wembley sabato pomeriggio.

Inserito:

Questo è il terzo incontro tra loro nella stagione 2021/2022. Entrambi i precedenti accordi si sono conclusi con lo stesso risultato:

  • 3 ottobre: ​​Liverpool – Manchester City 2-2 (Sadio Mane e Mohamed Salah per il Liverpool, Phil Foden e Kevin De Bruyne per il City).
  • 10 aprile: Manchester City-Liverpool 2-2 (Kevin De Bruyne e Gabriel Jesus con il City, Diogo Jota e Sadio Mane per il Liverpool).

“Tutti” parla di due grandi allenatori che hanno un grande rispetto reciproco. Ma perché ce l’hanno? Perché non litigano come Ferguson e Wenger, come Mourinho contro tanti? Jan Agee Fjoortoft ha seguito la competizione tra Guardiola e Klopp in Germania (Bayern Monaco e Borussia Dortmund) e Inghilterra:

C’è più rispetto che amore, dice Feuertoft.

– Spiegare!

– Nonostante siano forti concorrenti, sono abbastanza intelligenti da vedere che le prestazioni dell’altro sono impressionanti. Klopp è impressionato da ciò che Guardiola ha ottenuto. Lui stesso sa quanto sia difficile lavorare per raggiungere questo obiettivo. Con Guardiola è vero il contrario. È uno sconto degno.

Un po ‘pazzo

– Hanno avuto problemi l’uno con l’altro prima?

– Ne hanno abbastanza. Entrambi sono un po’ “Boko Loco” in panchina. Ho seguito Klopp quando era al Dortmund e da allora è cambiato molto. Nonostante avesse ancora l’impegno e l’entusiasmo, quindi…

– …Klopp si è calmato?

– No, non voglio dirlo, ma è più intelligente nel dirigere il suo impegno. Ma forse il peggio è andato quando ha iniziato a incontrare Pep regolarmente.

Ecco perché sono buoni allenatori

Jan Åge Fjørtoft pensa che anche Guardiola sia cambiato nel corso degli anni.

In precedenza, Guardiola poteva fare un piano A, B, C, D ed E per la partita, mentre Klopp era soddisfatto del piano A. Aveva molti piani. Ma negli ultimi anni sono diventati più vicini l’uno all’altro. Guardiola è diventato più realistico negli ultimi anni. Non dovrebbe “ripensare”. Sì, dovrebbe avere piani chiari, ma non esagerare.

READ  Il Villarreal ha scioccato il Liverpool - Il pugno di Klopp ha salvato il biglietto finale - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e programma di trasmissione

Perché diciamo che sono buoni allenatori di calcio?

– Perché hanno la capacità di creare giocatori migliori. Guarda Klopp e cosa ha fatto con il Liverpool. Stesso discorso per Guardiola al Manchester City. Sì, spendono molti soldi quando portano giocatori, ma li migliorano anche.

Il sorteggio dello scorso fine settimana a Manchester indica che probabilmente ci sarà un duello per il titolo di Premier League tra i due giganti. A metà settimana, le due squadre si sono assicurate un posto nelle semifinali di Champions League e City e Liverpool potrebbero presto incontrarsi in finale a Parigi il 28 maggio.

I duelli saranno duri, ma i due allenatori sembrano avere un ottimo rapporto e, dopo il 2-2 di domenica, i due si sono abbracciati e chiacchierato a lungo a bordo campo. La buona melodia è in netto contrasto con una serie di altri duelli nelle ultime settimane.

– un tifoso

Guardare il Liverpool è divertente. Guardiola ha detto che ammiro molto il Liverpool e i duelli mi fanno riflettere molto su come sfondare la struttura difensiva che hanno costruito in diversi anni. Sky Sport.

A proposito di Klopp ha detto quanto segue:

– Lo rispetto molto. Mi rende un manager migliore. È stato divertente in Germania con Bayern e Dortmund, e qui… La sua squadra è sempre positiva, aggressiva, segna tanti gol e vuole attaccare. Sto cercando di emularlo in questo senso, ha detto Guardiola, aggiungendo:

– Non siamo amici, perché non ci vediamo. Ceneremo insieme quando saremo nella Hall of Fame. Ho il suo numero di telefono, ma non lo chiamo. Ho molto rispetto per lui e lui lo sa.

molto liscio

– Le tattiche sono molto divertenti, ma per i neutrali, le tattiche a volte possono essere terribilmente noiose. Ma raramente diventa noioso nelle partite tra noi e il City. È una buona cosa per i fan, ha detto Klopp alla conferenza stampa di giovedì.

Ora che la finale di FA Cup è in palio quando si incontreranno in campo neutro a Londra. In realtà è abbastanza aperto e finora nelle due carriere di allenamento Klopp e Guardiola si sono incontrati 22 volte come allenatori, otto delle quali nel calcio tedesco rispettivamente per Borussia Dortmund e Bayern Monaco.

READ  Primo match PL in dieci anni per Carson - una tripletta di Torres - VG

I risultati sono molto equilibrati: Klopp ha vinto nove partite, Guardiola otto e sei pareggiate. Ha risolto uno dei pareggi vincendo un calcio di rigore contro il Manchester City. Differenza reti totale 43-39 a favore di Guardiola.

Entrambi gli accordi finora in questa stagione sono stati pieni di dramma, grande calcio e enorme prestigio.

A ottobre, il Liverpool è avanzato due volte, ma gli uomini di Pep Guardiola hanno reagito entrambe le volte. Il momento clou è arrivato grazie a un gol “mondiale” di Mohamed Salah, ma il City ha Kevin De Bruyne che ha salvato 2-2 dieci minuti prima della fine della partita.

READ  giudici Premier League, Premier League | L'arbitro di mercoledì in Premier League inglese

Anche lo scorso fine settimana il punteggio è stato di 2-2, ma il Liverpool ha pareggiato due gol.

Non solo dominano il calcio inglese. Anche Klopp e Guardiola sono in lotta per il titolo di Champions League e potrebbero incontrarsi in finale allo Stade de France a maggio. Ma solo uno può raggiungere la finale di FA Cup. Cosa ha in serbo il mondo del calcio quando le due squadre tornano sul ring?

Buon inizio: Luis Diaz è partito bene al Liverpool dopo essersi trasferito dal Porto a gennaio.

– ispirazione

Dei due club giganti, solo il Liverpool è stato potenziato nella finestra di gennaio. Luis Diaz è arrivato dal Porto e da allora le maglie rosse hanno ridotto di un punto il vantaggio del City in campionato.

Ora il colombiano viene elogiato per il modo in cui è entrato e ha alzato il livello della squadra.

– È stato una rivelazione da quando è arrivato. È vero. Sembra che non sia il Liverpool. Ora le persone guardano la squadra e pensano ‘hanno una grande scuderia’. Ha segnato gol ed è stato molto coraggioso, elogiando la leggenda del Liverpool Jimmy Carragher CBS.

Diaz brilla al meglio sulla fascia sinistra, sfruttando le sue doti di velocità, dribbling e rifinitura. Il Liverpool ha avuto per molti anni una delle prime tre squadre più temute al mondo, ma Carragher crede che il 25enne stia ora mettendo sotto pressione i giocatori più affermati.

– È il primo a minacciare davvero la posizione di Sadio Mane. Crede che non sia successo negli ultimi quattro o cinque anni.

– A causa della pressione di Diaz, Mane a volte fa il ruolo dell’attaccante ora, continua.

Lo pensa il giornale locale Eco del Liverpool Sarà così anche in semifinale contro gli azzurri di Manchester. E si aspettano un trio di fronte composto da Diaz, Mane e Mohamed Salah.

Il Liverpool ha fatto riposare alcune delle sue stelle nei quarti di finale di Champions League contro il Benfica per l’importante partita di coppa. Gli uomini di Pep Guardiola stanno peggio.

Non hanno avuto lo stesso lusso in una battaglia serrata e dura contro l’Atlético Madrid, con Kyle Walker e Kevin De Bruyne che sono usciti dal campo. Entrambi non sono sicuri della partita contro il Liverpool.