Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Perbacco. Sono nella bocca di una balena che cerca di inghiottirmi!

Un pescatore di aragoste ha detto di essere stato inghiottito da una megattera venerdì mentre si tuffava al largo della costa del Massachusetts.

Il cacciatore di aragoste Michael Packard (a destra) è sopravvissuto a un incontro con una balena gigante, in piedi qui in un letto d’ospedale al Cape Cod Hospital di Hyannis, nel Massachusetts. La megattera qui raffigurata è stata fotografata al largo della costa dell’Ecuador. Foto: shutterstock/privato

Sono rimasto a bocca chiusa per 30-40 secondi prima che salisse in superficie e mi sputasse addosso, dice lo stesso Michael Packard su Facebook.

L’uomo è stato portato in ospedale, ma è sopravvissuto all’incidente con contusioni e ferite lievi. Forse solo il ginocchio fuori dall’articolazione, secondo BBC.

Doveva essere a circa dieci metri sotto la superficie dell’acqua quando è successo. Al giornale locale Tempi di Cape Cod Dice di aver sentito improvvisamente una spinta violenta prima che tutto diventasse nero.

Ecco come un giornalista locale della NBC di Boston descrive cosa è successo su Twitter:

All’inizio pensavo fosse uno squalo

Packard inizialmente pensò di essere stato attaccato da uno squalo, ma presto scoprì che non c’erano né denti aguzzi né ferite.

Ha lottato per un po’ prima di iniziare a vedere la luce.

Allora gli fu chiaro che era nella bocca di una balena.

Ho pensato: Oh mio Dio, sono nella bocca di una balena e sta cercando di inghiottirmi! Packard dice CNN/WBZ.

Packard dice che portava bombole di ossigeno sulla schiena all’interno della bocca della balena.

– Ho pensato: ora morirò.

Il pensiero mi ha attraversato la testa: sto respirando. Continuo a respirare qui dentro la bocca della balena finché non finisco l’aria?

READ  - Dobbiamo trovare dei pacchetti di supporto - E24

Poi disse a se stesso: “Va bene. È andata così. Adesso morirò”.

– Ho pensato a mia moglie e ai miei figli, dice. – Non c’era via d’uscita.

La balena ha iniziato a lanciare la testa avanti e indietro prima di sputare improvvisamente, secondo Packard.

Packard è stato lanciato in aria ed è atterrato in acqua.

– Ero libero e giacevo lì e galleggiavo, dice.

Il suo amico Josiah Mayo era con Packard in una battuta di pesca. Si dice che abbia sperimentato una “esplosione d’acqua” quando la balena è emersa.

Impossibile mangiare le persone

Le megattere hanno grandi bocche, ma la loro faringe è troppo stretta per mangiare un essere umano, secondo Jock Robins, un ricercatore di balene presso il Center for Coastal Studies di Provincetown, nel Massachusetts.

Non ha mai sentito parlare di storie simili prima, ma dice che non ha motivo di dubitare della storia, in parte perché conosce le persone coinvolte.

Il subacqueo sarà probabilmente nel posto sbagliato al momento sbagliato, secondo Robbins. Non è certo che la balena abbia capito che stava arrivando qualcos’altro.

– Quando cacciano vengono molto velocemente e aprono la bocca e ingoiano pesce e acqua molto velocemente, dice ad AFP.