Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Piccolo e utile: abbiamo testato il test “Freestyle”.

Su Tek trovi custodie con link sponsorizzati, dove puoi acquistare i prodotti che abbiamo citato o confrontare i prezzi. Riteniamo che questa sia un’informazione rilevante per i nostri lettori.

I giornalisti e nessun altro scelgono di quali prodotti Tek dovrebbe scrivere e di cosa dovremmo scrivere. Ma è anche importante sapere che se fai clic su questo link pubblicitario per confrontare i prezzi su Prisjakt, o acquisti un prodotto dopo aver cliccato su un negozio da uno dei nostri articoli, Tek guadagna denaro. Questi link ad annunci sono sempre contrassegnati da un tag “link ad annunci”.

È importante sottolineare che quando discutiamo dei prodotti in Tek, è perché pensiamo che siano giornalisticamente interessanti. Nessuno può comprare pubblicità nei nostri casi.

Nei test o nei manuali dei prodotti, la regola principale in VG è che acquistiamo o prendiamo in prestito il prodotto. Se ciò non è fattibile, basiamo la recensione sui campioni di prodotto che abbiamo inviato. In questo caso, citiamo quale prodotto e perché.

Piccolo e maneggevole: abbiamo testato il Freestyle

Il nuovo proiettore portatile Samsung.

Il Samsung Freestyle è un proiettore piccolo e compatto che non è molto più alto e largo di un telefono cellulare.

Uno dei lanci che ha attirato l’attenzione durante il CES di quest’anno a Las Vegas è stato il proiettore portatile di Samsung, The Freestyle, l’ultimo prodotto della serie Lifestyle dell’azienda.

Abbiamo testato The Freestyle per un po’ di tempo, e sta gradualmente iniziando a essere pronto per la vendita sugli scaffali dei negozi, e i primi che sono stati preordinati in anticipo vengono gradualmente copiati.

Questo è il primo proiettore portatile dell’azienda e competerà in un mercato in cui sono già disponibili numerosi proiettori tra cui scegliere.

Allo stesso tempo, The Freestyle ha un prezzo di poco inferiore a 10.000 kr, il che rende naturale confrontarlo con i proiettori più tradizionali.

Nota: la versione che abbiamo testato è una versione precedente, quindi potrebbero verificarsi modifiche o miglioramenti ai prodotti finali.

QuotazioneUn proiettore pratico ed efficiente in movimento

Benefici

  • controllo

    Veloce per regolare l’immagine e metterla a fuoco

  • controllo

    facile da usare

  • controllo

    Stessa interfaccia utente dei televisori Samsung

  • controllo

    Leggero e portatile

  • controllo

    Forte luminosità e buona qualità dell’immagine per essere molto portatile

  • controllo

    Wi-Fi e Bluetooth integrati

  • controllo

    Può oscillare facilmente dalla parete al soffitto

Samsung gratis

Samsung The Freestyle è cilindrico e pesa circa 800 g, che non è più grande di quello che puoi portare nel tuo bagaglio a mano se stai andando in aereo.

Il dispositivo stesso è fissato a una base semplice ed elegante, che consente di ruotare il proiettore di 180 gradi sulla superficie su cui poggia, in modo da poter scegliere facilmente se si desidera guardare i film sulla parete o sul soffitto. Dopo una giornata faticosa, potresti essere tentato di guardare il film mentre sei sdraiato sul letto o sul divano.

Sul lato del supporto c’è una vite che puoi stringere se vuoi che il proiettore si trovi con un’angolazione speciale. Hai anche alcuni pulsanti rigidi che consentono al monitor di bloccare, ad esempio, 90 o 45 gradi.

La scatola viene fornita con un piccolo e maneggevole telecomando, oltre a un cavo USB-C e alimentatore, puoi anche caricare il tuo cellulare.

Puoi anche scegliere se collegarlo alla rete elettrica o con un power bank. In questo senso, è un po’ sciocco non avere una batteria integrata nel dispositivo, ma il power bank ti dà una buona libertà di configurarlo dove vuoi.

Durante i nostri test, abbiamo utilizzato una batteria da 20.000 mAh, che ha resistito bene durante la visione di un film che è durato circa due ore e mezza.

Si dice che Samsung alla fine offrirà una soluzione di batteria personalizzata, ma non sappiamo ancora quanto costerà.

Una delle cose che possono essere un po’ un problema con i proiettori è la messa a fuoco e la cosiddetta “chiave di volta” per ottenere un’immagine nitida e corretta anche se il proiettore non è necessariamente contro la superficie su cui si desidera visualizzare l’immagine.

Samsung ha risolto il problema in modo accurato, poiché il dispositivo stesso regola la messa a fuoco e raddrizza l’immagine in modo completamente automatico. In particolare, la regolazione dell’aberrazione è rapida e precisa, quindi puoi, ad esempio, impostare il dispositivo più in basso di quello che desideri nell’immagine pur continuando a riprodurre correttamente l’immagine.

Anche la messa a fuoco funziona bene, ma va detto che ci saranno più sfide su alcune superfici, ma poi hai anche opzioni per impostarlo manualmente nei menu. Tieni semplicemente premuto il pulsante Home sul telecomando per alcuni secondi e tocca l’opzione di messa a fuoco che appare nella barra dei menu sullo schermo.

Per la maggior parte, non abbiamo dovuto utilizzare le opzioni manuali, poiché l’automazione ha risolto tutto per noi.

Una delle cose che distingue questo proiettore è che ottieni un’interfaccia utente completa simile a quella che trovi sui televisori Samsung.

Tutto ciò di cui hai bisogno è connettere il tuo dispositivo alla rete wireless per poter utilizzare le app. E come con i televisori, hai la stragrande maggioranza delle app disponibili, quindi non devi necessariamente collegare il monitor a un prodotto esterno.

Tuttavia, hai anche la possibilità di farlo in quanto il dispositivo ha micro-HDMI accanto alla porta USB-C sul lato.

E poiché hai Wi-Fi e Bluetooth integrati, anche il mirroring dei contenuti da qualsiasi smartphone non è un problema. Se hai un telefono Samsung, potrai collegarlo facendo clic sul telefono al dispositivo e connetterti facilmente.

Ci piace che Samsung utilizzi la stessa piattaforma utente dei suoi televisori. Questo rende il prodotto più indipendente da altri strumenti e hai solo bisogno di un web per poter vedere tutti i tipi di contenuti.

Tuttavia, c’è una cosa di cui non siamo contenti. Qual è il telecomando, o semplicemente la comunicazione tra questo e il dispositivo stesso. Dal momento che non è così preciso come siamo abituati, poiché, ad esempio, il cursore raramente si sposta di tanti passi quanti ne tocchiamo il controllo.

Una possibile soluzione è quella di connettersi all’app SmartThings e utilizzare invece il telefono cellulare come telecomando. Funziona meglio.

Ora va detto che il dispositivo che abbiamo testato è un primo campione e speriamo che questo migliori nel tempo. Perché è fastidioso quando il prodotto funziona correttamente.

Quando si tratta della qualità dell’immagine di The Freestyle, abbiamo scelto di confrontarlo con due modelli leggermente diversi, ma ci sono ancora concorrenti a modo loro.

Innanzitutto, abbiamo testato Nebula Capsule 1, un proiettore portatile simile che ora costa circa 5.000 corone in una nuova generazione. Rispetto a questo, Samsung The Freestyle ha molti trucchi migliori in ogni modo.

La prima cosa che si nota è che la risoluzione è migliore, non ultima la luminosità, quindi puoi farla franca con un po’ di luce nella stanza e avere comunque una buona immagine da guardare con il Samsung, mentre l’avversario Nebula non è in ritardo neanche . Allo stesso tempo, i colori sono molto più accurati su Samsung, con il proiettore Nebula che ottiene una chiara sfumatura verde nei colori.

Sfortunatamente non avevamo altri proiettori portatili a portata di mano con cui confrontarlo, ma in cambio avevamo l’Optima UHD30, che a un certo punto costava lo stesso di The Freestyle – e dove si trova il successore UHD35 nello stesso quartiere.

Rispetto a questo, il Freestyle è un po’ indietro in termini di luminosità e risoluzione, anche se il controllo, la precisione, il colore e il contrasto sembrano essere allo stesso livello. Innanzitutto, stiamo perdendo più luminosità per The Freestyle per condividere e combattere con proiettori fissi simili allo stesso prezzo.

Samsung è riuscita a stipare molta tecnologia in The Freestyle e non si sono nemmeno dimenticati del suono.

Il dispositivo ha ciò che l’azienda chiama audio a 360 gradi, quindi dovresti essere in grado di ascoltare il suono allo stesso modo, indipendentemente da dove ti trovi rispetto al proiettore. E dobbiamo dire che Samsung mantiene la sua parola che senti anche l’audio ovunque.

D’altra parte, la qualità del suono è molto scarsa. Il parlato e la dinamica del suono sono entrambi perfettamente a posto e continua se non hai nient’altro a portata di mano, ma la sera del cinema dovresti farti aiutare. E puoi ottenerlo collegando facilmente gli altoparlanti Bluetooth al proiettore, in modo da ottenere più polvere da sparo nella tua esperienza cinematografica.

Samsung suscita curiosità e interesse con il suo The Freestyle, e se hai esigenze specifiche come proiettore portatile come compagno di viaggio, l’azienda fa molto bene.

Perché è un piccolo pacchetto che funziona bene quando ottieni l’automazione per aiutarti a regolare correttamente l’immagine. Raramente devi fare qualcosa di diverso dall’accendere il monitor e puntarlo dove vuoi l’immagine.

Nel frattempo, è comodo e facile per Samsung utilizzare la stessa interfaccia utente sui televisori. In altre parole, un sistema semplice ed efficace in cui è sufficiente collegare il proiettore alla rete per utilizzare alcune applicazioni, comprese tutte le applicazioni norvegesi che potresti desiderare.

Quindi, essendo un proiettore puramente portatile, è il prezzo prima di tutto a trattenerci da una tempesta di applausi, inoltre il telecomando sta causando qualche mal di testa.

Per 10.000 corone ti dà un buon numero di opzioni tra cui scegliere. Se il tuo dispositivo Freestyle rimane fermo, otterrai una migliore qualità dell’immagine scegliendo un monitor più tradizionale, che spesso ha una risoluzione e una luminosità migliori.

Ma se hai bisogno di flessibilità e probabilmente viaggi molto, sarà molto meglio, rispetto alle nostre alternative, molte volte meglio, anche se anche molto costoso.

Quindi stiamo aspettando di dare una valutazione a The Freestyle, fino a quando non avremo alcuni altri concorrenti con più o meno la stessa portabilità e costo. Ma per essere il primo tentativo di un proiettore portatile, Samsung mostra ancora di aver fatto molte scelte buone e ragionevoli con questo modello.

QuotazioneUn proiettore pratico ed efficiente in movimento

Benefici

  • controllo

    Veloce per regolare l’immagine e metterla a fuoco

  • controllo

    facile da usare

  • controllo

    Stessa interfaccia utente dei televisori Samsung

  • controllo

    Leggero e portatile

  • controllo

    Forte luminosità e buona qualità dell’immagine per essere molto portatile

  • controllo

    Wi-Fi e Bluetooth integrati

  • controllo

    Può oscillare facilmente dalla parete al soffitto

READ  Il super aggiornamento di AMD fa miracoli: ITavisen