Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Può bruciare, ma non sarà vietato guidare – VG

Ricorda: Ford afferma che in casi molto rari potrebbe verificarsi una perdita di olio dal blocco motore. L’olio può finire nello scudo inferiore del vano motore a causa di un flusso d’aria insufficiente. Così l’olio può diventare un catalizzatore per un incendio perché questo è vicino al sistema di scarico.

Ford chiama l’ultima generazione di Kuga in entrambi gli ibridi. Potrebbe verificarsi un incendio nel vano motore. Il veicolo è già stato chiamato per un pericolo di incendio una volta.

Inserito:

– Prendiamo questo molto sul serio, scrive Ford Motor Norway a VG.

Dice che un totale di tre incidenti sono stati segnalati in Europa con l’ibrido plug-in Kuga e l’ibrido Kuga, dove un guasto al motore ha provocato un incendio sotto il cofano.

– Non abbiamo casi in Norvegia e non è stato emesso alcun divieto di circolazione.

In Norvegia, ci sono 2.883 auto che devono recarsi in un’officina per quella che viene descritta come una soluzione rapida.

I proprietari sono già stati contattati.

Questa non è la prima volta che questo modello di rischio di incendio è stato richiamato.

Scrive agosto 2020, le copie prodotte prima di giugno 2020 sono state ritirate motore.

Quindi è stato necessario controllare la spina dell’unità di carica della batteria. In casi estremi, una spina danneggiata può causare il surriscaldamento della batteria, che a sua volta può provocare un incendio.

Ford Mustang Mach-E.

Le ruote possono rompersi – il parabrezza vola

Questo non è il primo richiamo per Ford o altre case automobilistiche di recente. Ecco qui alcuni di loro:

  • Un totale di 18.000 copie dell’auto elettrica Ford Mustang Mach-E È stato richiamato nel settembre 2021, dopo che è stato scoperto che il finestrino anteriore e Il tetto in vetro potrebbe perdere o staccarsi.
  • La stessa vettura è stata richiamata a giugno, in quasi 50.000 esemplari, a causa di un a errore di sicurezza. che esso Pericolo di surriscaldamento, che può causare il mancato avviamento del veicolo o la perdita di slancio improvviso. Sul quadro strumenti comparirà la scritta “Stand now al sicuro”. La consegna delle auto in attesa di riparazione nel programma è stata interrotta.
  • Porsche ricordare Taycan elettrica di recente. Qui, c’è un cavo esposto sotto i sedili anteriori che può essere danneggiato quando i sedili vengono spinti avanti e indietro. In caso di rottura del cavo, Pretensionatori delle cinture di sicurezza e airbag Vengono espulsi dal gioco.
  • Prima che Toyota potesse iniziare correttamente a consegnare il veicolo elettrico bz4X, è stato richiamato. Motivo: Le ruote possono cadere! Sono state consegnate quasi 5.000 auto, alcune delle quali in Norvegia. In curve strette o durante una frenata improvvisa, i bulloni delle ruote possono allentarsi. La consegna dell’auto è stata interrotta e l’auto è stata vietata alla guida. Vale anche l’errore Il modello gemellato Subaru Solterra.
  • A maggio si è saputo che Ricorda Tesla Circa 130mila auto per migliorare il sistema di infotainment, che potrebbe scaldarsi anche durante la ricarica rapida. per me CNN Quest’anno Tesla ha effettuato sette richiami per la Model 3 e sei per la Model Y. Tutti i miglioramenti sono stati apportati Aggiornamenti via eterein modo che i proprietari non debbano visitare l’officina.
READ  Forte calo per i colossi della tecnologia a Hong Kong - E24
Toyota bz4X.

Ripetuto due volte più spesso

Agenzia di stampa americana Asso Hanno esaminato i richiami e hanno concluso che le auto elettriche sono responsabili di più guasti rispetto alle auto con motore a combustione.

Il motivo è che le auto elettriche hanno una serie di nuove funzioni e sono spesso soggette a quelli che vengono chiamati errori periodici, errori che vanno e vengono e sono difficili da prevedere.

Axios scrive che anche le nuove tecnologie come i sistemi di infotainment avanzati, le maniglie delle porte di lusso e i sistemi di assistenza alla guida sono soggetti a errori.