Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Putin concede a Edward Snowden la cittadinanza russa – VG

Snowden è in Russia dal 2013.

Inserito:

Il presidente russo Vladimir Putin ha concesso a Edward Snowden la cittadinanza russa, ha riferito Reuters.

Appare nel decreto repubblicano 676pubblicato lunedì dalle autorità russe. Il decreto elenca un certo numero di persone a cui è stata concessa la cittadinanza russa. Snowden è il numero 53 della lista.

Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov all’agenzia di stampa statale russa RIA Novosti Snowden non è idoneo al servizio militare, poiché non ha prestato servizio nell’esercito russo.

Mercoledì scorso Putin ha annunciato una parziale mobilitazione militare nel Paese, a seguito della guerra russa in Ucraina. Ha portato a grandi manifestazioni nel paese.

Edward Snowden è un tecnico informatico americano che nel 2013 ha condiviso informazioni classificate dalla National Security Agency (NSA).

I documenti che ha fatto trapelare hanno rivelato una cooperazione segreta tra la National Security Agency e le società Internet statunitensi che hanno permesso loro di monitorare il traffico telefonico e di dati internazionale.

Snowden vive in esilio in Russia dal 2013, dopo che è stato rivelato Le autorità statunitensi si sono impegnate in una sorveglianza di massa dei cittadini, tra gli altri paesi, negli Stati Uniti e in Francia.

Scrive che questa è la più grande fuga di notizie al mondo dall’intelligence statunitense finora Il grande dizionario norvegese.

Di conseguenza, Snowden era ricercato a livello internazionale e accusato negli Stati Uniti di spionaggio e furto di proprietà statali.

Il 1 giugno 2013 è stato appreso che le autorità statunitensi avevano sporto denuncia contro di lui.

READ  Shonda Rhimes, creatrice di "Grey's Anatomy", lascia Twitter per protesta - VG

Gli è stato chiesto di estradarlo da Hong Kong il giorno successivo e il 23 giugno è volato a Mosca dove è rimasto in aeroporto per diverse settimane, scrive Grande Enciclopedia Norvegese.

Il 1° agosto ha lasciato l’aeroporto dopo aver ottenuto l’asilo per un anno in Russia.

Il suo permesso di soggiorno è stato successivamente esteso e gli è stato permesso di richiedere la cittadinanza dopo cinque anni.

Non vive più in segreto

Nel 2019 ha parlato della sua vita in esilio in Russia, in un’intervista a The Guardian.

– Ero qualcuno di cui le autorità più potenti del mondo volevano sbarazzarsi. A loro non importava se fossi finito in prigione o se fossi sparito sottoterra. Edward Snowden, 36 anni, ha detto che volevano solo mettermi via. Guardiano.

Nonostante preferisca vivere nella sua terra natale, ha detto al giornale che gli è venuta l’idea che forse nei prossimi anni dovrà vivere in Russia.

Ha sposato la sua ragazza Lindsey Mills e ha continuato a vivere una vita abbastanza normale.

Ha detto nell’intervista che non vive più in segreto e si guadagna da vivere tenendo conferenze a studenti, attivisti per i diritti umani e altri all’estero tramite videochiamate.

CV pubblicato

Snowden ha intervistato il portiere Per quanto riguarda l’uscita del suo libro “Errore di sistema”..

Nel libro racconta, tra le altre cose, della sua educazione negli Stati Uniti e di come ha scoperto di avere un talento per la programmazione.

Scrive anche delle grandi scoperte del 2013.

Recensione del libro: – Snowden è implacabile!

Guarda l’intervista con Edward Snowden tramite collegamento video da Mosca a Litteraturhuset a Oslo nel 2016: