Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Queste immagini spaventano il Belgio prima che i giganti si incontrino – NRK Sport – notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

De Bruyne ha mostrato il suo valore ai belgi quando era più vicino Trasforma la lotta contro la Danimarca da soli.

Quindi, probabilmente ci sono stati molti in Belgio che hanno trattenuto il fiato quando il mago del centrocampo Joao Balenha ha inserito poco prima dell’intervallo.

Il portoghese è stato ammonito – e De Bruyne è riuscito a proseguire – ma pochi minuti dopo l’inizio della ripresa ha dovuto arrendersi.

L’allenatore del Belgio Roberto Martinez ha detto che è ancora troppo presto per dire qualcosa sulla gravità dell’infortunio di De Bruyne.

Abbiamo bisogno di altre 48 ore per saperne di più sull’entità del danno. È stato un brutto trattamento. Si è infortunato alla caviglia, ma non abbiamo ancora ricevuto una diagnosi definitiva. L’allenatore dice che ora andrà in Belgio per ulteriori indagini.

Sulle gambe: Kevin De Bruyne non era più arrabbiato per l’esplosione di quando è uscito dal campo e ha ringraziato Cristiano Ronaldo per la partita.

Foto: Tanasis Stavrakis/Reuters

fine intenso

Il centrocampista Pepe ha ricevuto un cartellino giallo quando ha attraversato Eden Hazard a poco più di dieci minuti dalla fine, e Il Doveva essere l’inizio di una serie di difficili duelli al posteriore.

Il livello di accensione è aumentato solo con il passare dei secondi, ma anche il Portogallo ha giocato per avere più occasioni d’oro.

Il più vicino è stato Robin Dias, che ha preso un calcio di punizione dal dischetto dopo un calcio d’angolo. Tuttavia, il portoghese ha colpito l’unica persona che poteva ostacolarlo: Thibaut Courtois.

– Speriamo che non subisca troppi danni

Dopo solo un minuto di scorrimento dietro a Portiere belga. Il tiro di Rafael Guerrero è rimbalzato sulla traversa ed è uscito.

Il Portogallo dovrebbe effettivamente avere un’altra buona occasione, ma Cristiano Ronaldo non è riuscito ad arrivare al palo di Bernardo Silva.

Anche il Belgio ha avuto alcune occasioni quando il portoghese ha fatto irruzione in attacco, ma né Romelu Lukaku né Yannick Carrasco sono stati abbastanza precisi.

Così, il Belgio è passato ai quarti di finale, dove affronterà l’Italia.

– È fantastico battere il campione europeo. Hanno giocato molto bene e hanno avuto molto possesso palla. Quando ho visto la palla andare in porta, ero elettrizzato, ha detto il marcatore Thorgan Hazard.

Lui – e Courtois – alla fine sono diventati la differenza tra le due squadre.

Penso che la mentalità e il carattere siano ciò di cui hai bisogno per lottare per il titolo. Se vogliamo battere l’Italia, dobbiamo dimostrare ancora quella velocità. Quindi possiamo sperare che Eden Hazard sia in buona forma e Kevin De Bruyne non ha molti infortuni. “Speriamo di poter andare avanti anche da quella partita”, dice Courtois.

– Lo prenderà

C’era grande attesa in anticipo di un compromesso tra il campione europeo in carica e il numero uno della classifica mondiale, ma entrambi hanno giocato a lungo con il freno a mano tirato.

L’eccezione è stata il tentativo di Diogo Jota al tiro dopo appena cinque minuti, ma il portoghese è andato al potere e la palla è andata lontano alla sinistra di Courtois.

Anche il portiere non ha avuto problemi a fermare la punizione di Cristiano Ronaldo. Il portoghese, che stava inseguendo il suo 110esimo gol in nazionale e il record mondiale, non è riuscito a dirigere la palla abbastanza lontano in angolo.

Thorgan Hazard non l’ha fatto davvero, ma Rui Patricio non è riuscito a contattarlo in modo pulito e la palla è uscita.

Hazard ha avuto il tempo e lo spazio per tirare, ma sebbene il tiro fosse relativamente debole, Patricio è stato catturato “sbattendo” la palla.

– È un colpo che farà. “Preferirei che fosse colpa del portiere”, ha commentato l’esperto della NRK Karl-Erik Torbe.

READ  All'improvviso se ne andò. rivela problemi