Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Questi sintomi sono influenzati dall’omicron del Sud Africa – Dagsavisen

Finora, è troppo presto per determinare se la variante dell’omicron coronale appena scoperta abbia sintomi diversi rispetto alle varianti precedenti. Ma uno dei primi medici in Sud Africa a scoprire pazienti con quella che si è rivelata la nuova variante dell’omicron lo ha riferito. La dottoressa Angelique Coetzee, che gestisce uno studio medico a Pretoria, ha scoperto alcuni casi insoliti di malattia coronarica, che a loro volta hanno portato alla scoperta della variante dell’omicron. Nelle interviste, ha detto, i pazienti che ha incontrato avevano sintomi lievi.

lassismo

Tutto è iniziato con l’incontro con persone che avevano quelli che pensavo fossero sintomi insoliti. Uno dei pazienti da cui proveniva era molto flaccido e aveva dolori muscolari e un po’ di mal di testa. Non aveva mal di gola, né tosse, né perdita dell’olfatto e del gusto, cosa spesso segnalata con il coronavirus.

Sia questo paziente che il resto della famiglia hanno avuto risultati positivi.

Tutti avevano sintomi molto lievi, dice Coetzee in un’intervista con il conduttore Andrew Marr, che sta lavorando al suo show. BBC.

Ha ricevuto più pazienti nello stesso giorno che sono risultati tutti positivi, ma con uno schema di sintomi che non si adattava bene alla variante delta. Ho chiamato il comitato consultivo sui vaccini del governo e hanno detto che c’era qualcosa di diverso. Ciò ha portato alla scoperta della nuova variante.

– Quello che vediamo in Sud Africa, e sono all’epicentro, casi molto lievi. Non abbiamo ricevuto alcun paziente. “Ho parlato con i miei colleghi che stanno dicendo la stessa cosa”, ha detto Coetzee alla BBC.

dici lassista è uno spettacolo importante Tra quelli che ho incontrato. Inoltre, avvertono un lieve mal di testa, dolori muscolari e in alcuni casi un leggero (ma non grave) prurito alla gola o una leggera tosse.

READ  - Sei stato un po' ingannato da Putin - VG

“La cosa interessante è che tutti i pazienti con grave mal di gola sono risultati negativi”, afferma Coetzee, secondo Repubblica.

Tuttavia, questi sono risultati preliminari solo su un piccolo gruppo di pazienti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità non lo dice ancora Queste sono alcune informazioni che indicano un profilo sintomatico diverso rispetto alle precedenti varianti coronariche.

I quattro sintomi più comuni del virus corona sono Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità Tosse, febbre, letargia, mal di gola. Di questi, è stata segnalata solo debolezza nei pazienti Coetzee. L’elenco dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dei sintomi meno comuni (generalmente malattia coronarica) include mal di gola, mal di testa, dolori muscolari, diarrea, prurito della pelle, colore insolito delle dita delle mani e dei piedi, arrossamento e irritazione degli occhi.

Troppo presto

Un certo numero di paesi ha imposto divieti di ingresso o restrizioni più severe ai viaggiatori provenienti dal Sud Africa per impedire l’ingresso di infezioni da oomicroni. Quando gli è stato chiesto da Andrew Marr se Angelique Coetzee pensava che la Gran Bretagna, gli Stati Uniti, Israele e l’Europa fossero stati inutilmente presi dal panico, Coetzee ha risposto a questo:

– Penso che tu lo abbia già nel tuo paese, senza saperlo.

E l’omikron viene scoperto in sempre più paesi. A partire da lunedì pomeriggio, la variante è stata rilevata in Sudafrica e Botswana e, inoltre, i seguenti paesi hanno rilevato casi a partire da lunedì pomeriggio: Danimarca, Gran Bretagna, Belgio, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Paesi Bassi, Italia, Portogallo Australia, Hong Kong, Canada, Israele.

Ma Angelique Coetzee sottolinea che è ancora troppo presto per dire qualcosa. Non è ancora noto come la variante interesserà gli anziani e i fragili. La maggior parte dei pazienti che ho intervistato aveva 40 anni o meno. Dice che circa la metà di loro non è stata vaccinata. Dopo il primo paziente, il 18 novembre, riceveva due o tre pazienti al giorno.

READ  Il primo aereo norvegese in partenza dall'Afghanistan - VG

Ciò che ci preoccupa ora è se vedremo malattie più gravi quando le persone anziane e non vaccinate riceveranno la nuova variante, afferma Coetzee in un’intervista con telegrafo.

I paesi in Europa hanno una popolazione molto più anziana del Sudafrica. In Sud Africa, solo il 6% della popolazione ha più di 65 anni, secondo I dati della Banca Mondiale. In Norvegia è del 18 per cento, in Italia è ancora più alto: 23 per cento – e in Giappone raggiunge il 28 per cento, secondo le stesse statistiche.

Richard Lisells, uno specialista in malattie infettive in Sud Africa, avverte anche che è troppo presto per dire qualcosa su quanto grave sarà l’effetto della variabile omicron.

Sentiamo alcuni medici dire che tutti i casi sono lievi. Penso che dobbiamo stare un po’ attenti a questo, perché si trattava principalmente di giovani, e poiché sappiamo che non hanno comunque un alto rischio di ammalarsi gravemente, dice al Sudafrica Notizie 24.

È anche un breve periodo da quando vengono scoperti i primi casi, spesso una o due settimane prima che una persona infetta venga ricoverata.

OMS: rischio molto alto

Oggi, lunedì, l’Organizzazione mondiale della sanità ha affermato che il virus Covid-19 di tipo Omicron è probabile che si diffonda in tutto il mondo.

La variante omicron ha il potenziale per diffondersi a livello internazionale e presenta un rischio molto elevato. L’organizzazione ha affermato in una nota che i nuovi significativi aumenti dei contagi potrebbero avere gravi conseguenze in alcune regioni.

READ  Ha venduto i gioielli di sua moglie per fare un'ambulanza - VG

Ciò che rende la variante così attraente è che contiene un numero record di mutazioni, cioè differisce ancora di più dal virus originale rispetto alle varianti precedenti.

È probabile che la variante sia più contagiosa della variante delta e si diffonderà in Norvegia, ma non è ancora probabile che la variante causi malattie più gravi, secondo un rapporto sui rischi dell’Istituto norvegese di sanità pubblica presentato domenica.

Non è noto quanto bene funzioneranno i vaccini attuali nella nuova alternativa. I produttori di vaccini possono modificare i loro vaccini e il direttore medico Paul Burton del produttore di vaccini Moderna afferma che potrebbe essere disponibile un vaccino modificato. inizio 2022 se è necessario.

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha risposto con forza al fatto che molti paesi hanno imposto divieti d’ingresso ai paesi sudafricani.

“Chiediamo a tutti i paesi che hanno imposto divieti d’ingresso al nostro paese e ai nostri paesi fratelli in Sud Africa di invertire rapidamente questa situazione e revocare il divieto prima che vengano arrecati ulteriori danni alle nostre economie”, ha detto domenica Ramaphosa.

È sostenuto da Machidiso Moeti, direttore generale dell’OMS per l’Africa, che osserva che un’alternativa è già stata dimostrata in diverse regioni del mondo e che ritiene che le restrizioni ai viaggi in Africa siano un attacco alla solidarietà globale. Il Sudafrica è stato elogiato a livello internazionale per la sua precoce scoperta.

Gli esperti ritengono che il divieto d’ingresso potrebbe far guadagnare tempo ad altri paesi e rallentare il contagio delle importazioni, ma la variante omicron emergerebbe e si diffonderebbe comunque.

Tieniti informato. Ricevi una newsletter quotidiana da Dagsavisen