lunedì, Luglio 15, 2024

Qui utilizziamo Windows da dispositivo mobile

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Come può essere l’esperienza del laptop purosangue?

Abbiamo presentato una dimostrazione dello streaming Windows per i cellulari Thinkphone qui all'IFA di Berlino.  L'esperienza è abbastanza buona, ma non è ancora del tutto fluida.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

Trova lo Jarl di Kvalheim

Berlino/Tek.no: Sei sempre ovunque, ma allo stesso tempo hai una grande necessità di portare a termine il tuo lavoro sullo schermo? La creazione di un’esperienza Windows altamente compatta e portatile, o qualcosa di molto simile, è stata tentata ormai da diversi anni.

Ora Motorola potrebbe essere riuscita a creare qualcosa che possa essere effettivamente utilizzato.

Il loro ThinkPhone è il primo in collaborazione con Microsoft in grado di eseguire lo streaming di Windows direttamente dal cloud. Puoi considerarlo come una sorta di “thin client” in tasca. Da solo non fa molto, ma diventa un gateway per un intero computer nel cloud.

Questo è il modo più intuitivo che Motorola abbia mai immaginato per utilizzare Windows dal tuo cellulare.  Con un monitor portatile ultracompatto e una tastiera Lenovo.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

Collega il tuo cellulare e sei pronto per partire

Tutto ciò di cui hai bisogno, oltre al telefono cellulare, è uno schermo e un cavo. Sono preferibili mouse e tastiera. Ma questo genere di cose tende ad esistere prima.

Per quelli di voi che desiderano utilizzare le proprie funzionalità mobili per “eseguire” completamente Windows durante il tour, c’è anche un’alternativa che abbiamo visto qui a Berlino. In una configurazione di prova, Motorola ha collegato un prototipo di display portatile dotato di touch e una tastiera leggera a un telefono cellulare.

READ  Test di Apple iPhone SE (2022): un prodotto con cui Apple potrebbe non avere familiarità

Tutto questo può essere gestito anche tramite la rete mobile. Motorola ha promesso che non è necessaria una chiavetta e una rete 5G completa per poterlo utilizzare, ma allo stesso tempo ha ammesso che una rete davvero discontinua e di scarsa qualità può rovinare l’esperienza. Sul WiFi dell’aereo, ad esempio, è improbabile che funzioni.

Quando colleghi il tuo Thinkphone a un monitor esterno, può riprendere l'attività di Windows dal punto in cui l'avevi lasciata l'ultima volta.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

Servizio speciale

Quindi la soluzione è trovata Windows 365, dove puoi abbonarti con vari gradi di prestazioni a ciò che Microsoft chiama “cloud computing”. La soluzione più economica costa 327 NOK più IVA ed è principalmente un servizio aziendale. I prezzi aumentano con l’aumento delle prestazioni e puoi scegliere fino a 8 “processori virtuali” per migliorare l’esperienza.

Il Windows a cui accedi successivamente è nel cloud e inizialmente non è connesso o sincronizzato con gli altri dispositivi. Ma ovviamente puoi usarlo dal tuo ThinkPhone e da qualsiasi altro computer che hai. In questo modo avrai un computer sempre esattamente dove lo hai lasciato, indipendentemente da dove lo hai aperto.

Se disponi di cavo e monitor, il ThinkPhone Motorola aprirà la schermata di Windows direttamente sul monitor a cui sei connesso. Puoi anche utilizzare il tuo telefono cellulare come touchpad per l’esperienza Windows.

In esposizione anche il primo computer portatile al mondo raffreddato ad acqua

L'alloggiamento del Legion 9i è realizzato in fibra di carbonio con un modello leggermente diverso per ogni macchina prodotta.  Con i dettagli più fini e i detriti, questa sarebbe un'esperienza particolarmente costosa.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

Il ThinkPhone non è nuovo di per sé e lo stiamo testando da un bel po’ di tempo. Ma il fatto che tu possa eseguire lo streaming di Windows su dispositivi mobili è una novità. Anche Lenovo e Motorola hanno presentato diverse novità qui a Berlino.

READ  Philips Hue acquisisce importanza nel nuovo anno

Tra questi c’era il primo laptop al mondo con un vero raffreddamento ad acqua. Qui stiamo parlando di pompe e dell’intera solamite che conosci dai platform affermati. La bestia può essere aggiornata con un processore Core i9 e grafica RTX 4090. A proposito, si chiama Legion 9i.

Il Legion 9i illumina l'ambiente circostante nello stesso modo in cui si illumina un oggetto volante non identificato quando sta per rapire una mucca.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

La parte superiore della macchina è in parte trasparente con molti fori in alto e in basso, e attraverso tutti i piccoli fori possiamo vedere le ventole che mantengono la macchina fresca durante l’uso.

Qui, ovviamente, c’è anche molta illuminazione RGB. Perché non è possibile suonare senza sembrare come se stessi andando alla deriva Alieni.

Tra le novità incluse quest'anno nella gamma Lenovo ci sono questi occhiali che fungono da schermo aggiuntivo.  Questi occhiali hanno un sensore di movimento in modo da poter guardare diversi contenuti, ma sono più uno schermo aggiuntivo rispetto agli occhiali VR nel senso comune.

Cerca Jarl Kvalheim / Tek.no

More articles

Latest article