domenica, Giugno 16, 2024

Recensione di Mighty Doom – Gamereactor

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Doom non è stato affatto migliore sin dal suo inizio. Sia Doom del 2016 che il suo sequel Doom Eternal hanno dimostrato di essere grandi successi, sia con i fan che con i critici, e anche se non sappiamo per certo che id Software stia lavorando attivamente a un nuovo gioco della serie, l’idea è piuttosto allettante per essere onesti.

Quindi è un’ottima opportunità per lanciare un’offerta mobile. Certo, la maggior parte dei consumatori che si precipitano a casa dal lavoro per accendere la propria console o PC non amano molto il mare agitato che è diventato il mercato della telefonia mobile, ma il punto è che il tempismo stringe.

Questo è un annuncio:

Ma sai cosa c’è che non va? Cosa c’è di così hackerato da farti riflettere sulla capacità di Bethesda di gestire la licenza di Doom? Mighty Doom, il suddetto dispositivo portatile che può fornire intrattenimento occasionale, ma è così coinvolto nella monetizzazione anti-consumatore che è difficile da perdonare.

Mighty Doom è uno sparatutto a due levette con elementi roguelike, il che significa che inizi da zero ogni volta con un Doom Slayer che spara automaticamente, ma puoi poi spostarli entrambi per colpire gli innumerevoli demoni posti sulla tua strada, ma anche per evitare il fuoco nemico.

Iniziamo con alcuni aspetti positivi prima. Mighty Doom ha una potente colonna sonora che attinge agli spartiti e alle colonne sonore del compositore Mick Gordon. Inoltre, il passaggio a una grafica più colorata e “carina” ha successo e le riprogettazioni quasi ispirate ai chibi di tipi di demoni familiari sono in realtà piuttosto innovative.

READ  Overwatch 2 darà il via alle celebrazioni di Halloween la prossima settimana

Bene, questo è tutto quello che avevo da dire. Bene, come sai, il gioco è gratuito. Potrebbe valere la pena menzionarlo, quindi c’è un incentivo a scaricarlo e provarlo. Non è che la monetizzazione stessa sia provocatoria qui, lo è e basta Il modo in cui questi sistemi sono implementati impedisce al giocatore di… beh, giocare.

Questo è un annuncio:

Prima di tutto, ci sono innumerevoli tipi di valuta, come energia, monete, chiavi uniche per ciascuno degli otto tipi di equipaggiamento che porti e cristalli, alcuni dei quali possono essere acquistati con denaro reale, tra l’altro. Poi ovviamente ci sono i Forzieri, che ti danno un accesso più rapido a importanti potenziamenti. Tutto ciò è completamente confuso ed è progettato solo per incoraggiare il giocatore ad acquistare all’ingrosso “nel caso in cui”.

Non solo, hai solo 20 energie e ti costa 5 energie per iniziare una partita, quindi non puoi sempre giocare a Mighty Doom quando vuoi, il che ti fa pensare a giochi come Harry Potter: Hogwarts Mystery o Dungeon Keeper Mobile. Naturalmente, puoi aumentare la rigenerazione dell’energia con i cristalli, che sono la stessa valuta che usi per acquistare i Forzieri.

Potente Destino

Ogni pezzo di equipaggiamento può essere aggiornato dozzine di volte ed è molto difficile rendersi conto di aver acquistato un singolo aggiornamento per un singolo pezzo di equipaggiamento. Significa anche che sei davvero frustrato quando entri un po’ nel gioco, perché qui Mighty Doom ti offre quello che viene chiamato “alta difficoltà”, Un forte aumento della difficoltà sembra progettato appositamente per convincerti ad acquistare più monete premium.

Probabilmente non sono il migliore nei giochi e sicuramente non sono abituato ai controlli mobili, ma conosco gli sparatutto a due levette e Mighty Doom inizia a lanciarti così tanti nemici in tempi relativamente brevi, aumentando così tanto la salute dei nemici, che sembra impossibile Completare i livelli dal livello 4 in poi (cioè poche ore dopo) senza ricorrere all’acquisto di potenziamenti con soldi veri.

READ  Rumor: Next Tomb Raider è un gioco di avventura open world ambientato in India -

Nemici come Revenants ti sparano granate, Pinkies ti corre incontro fuori dal tuo campo visivo e un livello può facilmente iniziare con 30-40 nemici alla volta, rendendolo completamente impossibile da battere senza seri aggiornamenti installati.

Non oserei indovinare quanto tempo ci vorrebbe per finire Mighty Doom, o godermelo continuamente senza spendere soldi veri. Non l’ho finito da solo, ma mi sento ben attrezzato per dire che Mighty Doom è una vergogna per la reputazione della serie. Non solo, ci ricorda che il mercato della telefonia mobile è ancora una palude tossica piena di fantasmi che fingono di essere qualcosa di completamente diverso da ciò che realmente sono.

Vergognati, Bethesda.

More articles

Latest article