Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Record di caldo negli Stati Uniti d’America: – Ondata di caldo negli Stati Uniti:

– L’auto che era fuori ha 60 gradi. Poi il sudore scorre. Ho visto gli uomini perdere conoscenza e tremare. È brutale, dice Jeff, che lavora in un hotel a Las Vegas.

Questo è quello che dice Guardiano.

Las Vegas sta ribollendo nel mezzo di un’ondata di caldo fumante, e non farà che peggiorare, scrive il Guardian.

In mezzo a un’ondata di caldo devastante, pile di turisti a temperature insopportabili si mettono in fila per scattare foto con l’iconica insegna di Las Vegas.

Borsa: Questo fenomeno simile a un ciclone è in viaggio verso la grande nave a Singapore. Video: Chris Thompson lifeylewithchris tramite ViralHog. Reporter: Klaus Holm Fjellro / Dagbladet TV. Musica: EpidemicSound.

Mostra di più

A mezzanotte di mercoledì, due giorni dopo che una forte ondata di caldo ha colpito il sud-ovest degli Stati Uniti, l’aria di Las Vegas ha iniziato a rinfrescarsi. Per tutto il giorno, e nei giorni successivi, le temperature nella città del deserto sono state vicine al massimo storico.

Ha raggiunto il picco con temperature che hanno raggiunto i 46,6 gradi Celsius, un nuovo record di calore per le temperature così all’inizio dell’anno, ha scritto il Guardian.

Drammaticamente: Viaggiare nel Nord Atlantico può essere sia tragico che spaventoso. L’equipaggio a bordo della chimichiera lo ha testato. Video: Newsflare
Mostra di più

Inoltre, la polvere e il fumo dei vicini incendi vorticano nell’aria calda, gettando una foschia marrone sulla valle.

E giovedì, nella Death Valley in California, la temperatura ha toccato i 53,3 gradi. Questi rapporti Washington Post.

– Il clima del Nevada sta cambiando, riporta la Climate Initiative del governo del Nevada sul suo sito web.

Il primo di molti

I ricercatori prevedono che l’ondata di caldo di questa settimana sarà la prima di una serie di ondate di calore che colpiranno il sud-ovest degli Stati Uniti prima della fine dell’estate. Il Guardian scrive che Las Vegas, spinta dalla crisi climatica ed esacerbata dalla crescita esplosiva della città, sta già ribollendo nel caldo e le cose andranno solo peggio.

Il National Weather Service di Las Vegas si rivolge ai residenti a grandi lettere, chiedendo alle persone di rimanere idratate e in casa.

“Le lunghe ondate di caldo sono fatali”, ha scritto il Centro meteorologico su Twitter la scorsa settimana.

Non sono state registrate tali condizioni pericolose

Milioni di condizionatori d’aria sono in uso contemporaneamente e la rete elettrica è congestionata, minacciando il Texas e la California di arresti. Washington Post.

– Condizioni così pericolose non erano mai state registrate prima su un’area così vasta così presto in estate.

Questo è ciò che Dipty Singh, ricercatore sul clima della Washington State University, ha dichiarato al Washington Post.

Danno esteso: I forti venti e la pioggia a Tongren impediscono agli automobilisti di attraversare il ponte sospeso. L’incidente è avvenuto il 3 maggio. Video: Camera One. Giornalista: Maja Walberg Cliff.
Mostra di più

Spinta dai cambiamenti climatici, la prima grande ondata di caldo di questa estate ha colpito gli Stati Uniti occidentali, stabilendo record di temperatura e minacciando la vita. Il ricercatore sul clima Singh ha dichiarato al Washington Post che i tempi, l’intensità e la scala sono unici.

Almeno cinque stazioni meteorologiche, tra cui Salt Lake City e Palm Springs, in California, hanno raggiunto il picco di temperature elevate questa settimana, mesi prima della parte più calda della stagione. Las Vegas ha stabilito un nuovo record giornaliero di 46,6 gradi. E giovedì, nella Death Valley in California, la temperatura ha toccato i 53,3 gradi. Lo riporta il Washington Post.

“Oltre a catastrofiche siccità che hanno danneggiato i raccolti e ridotto i bacini idrici vitali, il clima caldo è un segno distintivo del riscaldamento causato dall’uomo”, ha detto Singh al Washington Post.

I medici da Palm Springs a Phoenix avvertono che i marciapiedi sono così caldi che possono infettare le persone con ustioni di terzo grado, scrive il Washington Post.

READ  Gli incendi boschivi infuriano: il fumo si estende per 3000 km