Renate Rainsvi, registrazione del film | Renate Rainsvi riguardo al tempo necessario: – Sto sdraiata in posizione eretta per due mesi

0
3
Renate Rainsvi, registrazione del film |  Renate Rainsvi riguardo al tempo necessario: – Sto sdraiata in posizione eretta per due mesi

Si è trasferito direttamente a Cannes quando l'85enne nipote di Liv Ullmann e del compianto Ingmar Bergman ha fatto il suo debutto alla regia.

– Questo è qualcosa che si sogna e non si osa sperare, afferma Halfdan Ullmann Tundel (34 anni) in un comunicato stampa.

È stato invitato al festival cinematografico più importante del mondo con il suo primo lungometraggio “Armand”, in cui Renate Rensef (36 anni) interpreta il ruolo principale.

– Ci sono voluti nove anni per realizzare questo film da quando mi è venuta l'idea, ed è irreale che ora avrà il suo primo incontro con il pubblico al festival cinematografico più importante del mondo, dice Tondel.

Un ruolo impegnativo

Renate Reinsve interpreta la protagonista Elizabeth, che è chiamata a partecipare con breve preavviso a una riunione dei genitori. Il figlio viene accusato di “qualcosa” e ben presto il preside della scuola, l'infermiera e un'altra coppia di genitori partecipano a una riunione sulla quale la scuola perde rapidamente il controllo, dice la trama.

Secondo Rensef, questo è stato un ruolo impegnativo.

-Ci è voluto davvero tutto quello che avevo. Registrare “Armand” è stato così intenso che sono rimasto fermo per due mesi.

Un attore ha partecipato Una serie di foto sulla sua pagina Instagram personale Con immagini di sfondo tratte dalla fotografia. E sembra che il 36enne sia molto orgoglioso del fatto che “Armand” parteciperà al principale festival cinematografico:

“Questo gruppo di migliori amici ha fatto un film. Sono così orgoglioso!”, Scrive nella serie di immagini.

L'ispirazione di Farrow

Il nipote di Ingmar Bergman, Tundel, ha girato nel 2015 un cortometraggio sulla leggendaria isola Faroe di suo nonno, al quale ha partecipato anche Rensvi.

READ  Leonardo DiCaprio: - È apparso con nove ex fidanzate (!).

– È diventato così forte per entrambi che abbiamo dovuto lavorare di nuovo insieme. Dopotutto, ci vuole molto tempo per ottenere i finanziamenti per un film, e negli ultimi dieci anni ho avuto molti dubbi, ma Renate era una roccia. La sera in cui ha vinto il premio come migliore attrice a Cannes, mi ha inviato un SMS: “Pensa quanto è bello per il nostro film!”, ha detto Halfdan Ullmann Tundel nel comunicato stampa.


Il produttore di “Armand” è Andrea Berentsen Ottmar, che può quindi vantarsi di aver prodotto tre lungometraggi, tutti presentati in anteprima mondiale a Cannes. Oltre ad “Armand”, ci sono “L'uomo peggiore del mondo” di Joachim Trier e “La ragazza malata” di Christopher Burghley.

– È la prima volta che visitiamo Cannes con un film d'esordio. È un incredibile riconoscimento delle qualità di Armand. Ciò significa che il nostro film inizia nel migliore dei modi possibile sui grandi schermi di tutto il mondo, afferma Otmar.

Il film “Armand” sarà proiettato nell'ambito del programma “Un certain Regard” durante il Festival di Cannes, mentre attende la sua prima cinematografica il 27 settembre in Norvegia.

– Voce unica

Secondo il Norwegian Film Institute, questa è la quarta volta in undici anni che un film norvegese viene invitato nella sezione Un certain Regard, parte del programma ufficiale del festival cinematografico.

– Halfdan Ullman Tundel è uno dei nostri nuovi grandi talenti. L'invito a Cannes è un grande riconoscimento della sua voce unica come regista. Sarà un ottimo inizio per le carriere internazionali sia di Tøndel che del film “Armand”. “Non vediamo l'ora che arrivi la prima mondiale a Cannes”, afferma il regista Kjersti Moe del Norwegian Film Institute.

READ  Sandøya - Sørlandets sommerøy - VG

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here