Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ricarica wireless per auto elettriche – mai vista prima in Norvegia

Se sei stato vicino a Vika a Oslo per un po’, potresti aver notato alcuni campi blu per terra dalla stazione dei taxi.

È qui che viene testata la prima soluzione di ricarica wireless norvegese per auto elettriche. In primo luogo, questo vale solo per i taxi, in particolare i taxi Jaguar I-Pace.

Nell’ambito del progetto, saranno consegnate 25 vetture Jaguar I-Pace per 15 milioni di NOK, Libri Finansavisen L’anno scorso (richiede il login). Il comune di Oslo, da parte sua, ha investito 8,4 milioni di NOK.

Ricarica wireless tramite induzione

Morgan Lind, operatore principale di Recharge Infra, ha dichiarato a Dinside che la ricarica si avvia automaticamente senza che il conducente debba fare nulla.

– Sia l’avvio che l’arresto avvengono in modo molto fluido, non c’è contatto per connettersi, né alcuna forma di autenticazione. I taxi con tecnologia a induzione sono apparecchiature che hanno una targa simile sotto l’auto a quella a terra. Ha spiegato che questa scheda e i suoi componenti associati nell’auto ricevono corrente alternata ad alta frequenza attraverso l’induzione elettromagnetica e la correggono prima che entri nella batteria.

Le auto elettriche verranno caricate in modalità wireless a più di 50 kilowatt, il che non è straordinariamente veloce, ma Lind afferma che il sistema è modulare e può essere configurato per spostare più di 500 kilowatt. Al momento, solo le auto I-Pace che partecipano al progetto potranno ricaricarsi in modalità wireless.

Morgan Lind è il COO di Recharge Infra, precedentemente Fortum Charge &  Comando.  Foto: ricarica a infrarossi

Morgan Lind è il direttore operativo di Recharge Infra, ex Fortum Charge & Drive. Foto: ricarica a infrarossi
Mostra di più

– Tutto è integrato con il sistema di gestione della batteria di Jaguar I-Pace e il bus di comunicazione dati e l’auto riconosce una sessione di ricarica allo stesso modo della ricarica rapida convenzionale utilizzando il connettore CCS2. Solo i modelli I-Pace coinvolti nel progetto potranno ricaricarsi in modalità wireless qui, continua Lind.

Test: La Honda Electric si ispira alla Honda Civic degli anni ’70. Forse i pensieri di molte persone vanno anche alla prima generazione della Volkswagen Golf più venduta o ad altre berline europee degli anni ’70 e ’80. Video / Reorter: Impla Hjört Larsen. Foto: NTB
Mostra di più

Disponibile per la maggior parte delle persone?

Quando si tratta di utilizzare in caso di pioggia e in inverno, Lind spiega che non è un problema e che la ricarica a induzione funziona altrettanto bene con acqua o neve sopra i pannelli.

Quanto dista la tecnologia di ricarica wireless per le abitazioni private e la ricarica domestica?

– Sono disponibili in commercio apparecchiature per caricarlo in modalità wireless a casa fino a 11 kW, ma finora c’è stato scarso interesse da parte delle case automobilistiche o degli automobilisti. L’attrezzatura è ancora costosa e forse l’importo che il mercato è disposto a pagare è limitato per eliminare il compito rapido e relativamente facile di collegare il cavo di ricarica a casa, afferma il principale operatore.

Poiché la soluzione richiede che il veicolo elettrico abbia un pad di ricarica installato nella parte inferiore, non è adatto a tutti.

Vuoi opzioni di spedizione più semplici

Il vero background del progetto era quello di accelerare l’adozione da parte dell’industria dei taxi di veicoli completamente elettrici.

– Prima, alcuni caricabatterie utilizzavano taxi dedicati, ma non erano utilizzati in larga misura. Quando Recharge ha parlato con i tassisti, il feedback è stato che caricare l’auto offre un elemento che la loro vita quotidiana non ha con il motore a combustione interna. In particolare, per guidare prima in un luogo specifico per trovare un caricabatterie, quindi “bloccare” l’auto e in qualche modo perdere il senso di libertà se deve iscriversi a una missione, scrive in un’e-mail.

La collaborazione è costituita dal Comune di Oslo, Recharge Infra (ex Fortum), Momentum Dynamics e Jaguar Land Rover.

Inizialmente, i caricabatterie wireless per auto elettriche saranno testati presso Vika a Oslo, ma il piano è di espandersi ulteriormente a Skøyen, Stovner e alla stazione centrale di Oslo, rivela Lind.

READ  Grande rally a Wall Street - Dow Jones con il suo miglior giorno di negoziazione da marzo