Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ricetta: Gin Pink | ABC News

Questo articolo è stato originariamente pubblicato Financevision Premium.

– Gin Rosa Un drink dal nostro primo menu di cocktail a Olivia. È al primo posto nel Prosecco, quindi è come un martini da pornostar: il nostro è sexy, rinfrescante e più florido, afferma Renata Pavlonga, bar manager di Olivia Eger.

Nella nuova filiale di Oslo del gruppo di ristoranti, aperta a Egertorget alla fine del 2019, il bar attira l’attenzione.

Il menu dei cocktail, che mescola drink moderni e il noto classico italiano, è stato creato da Pavlonga e dalla manager del bar Pavlina Puchtova. Ora le bevande, che hanno funzionato bene tra gli ospiti, verranno distribuite in tutti i ristoranti di Olivia.

Bevande condivise per Olivia

I baristi concordano sul fatto che sia difficile creare un menu di bevande comune che piaccia a tutte le città che Olivia rappresenta. Presto la catena aprirà un nuovo ristorante a Lillestrom, prestando particolare attenzione all’ambiente del bar.

– Allo stesso modo in cui puoi gustare un bicchiere di vino durante il pasto, puoi scegliere la bevanda che completa il pasto, afferma Christina Slavova, bar manager della filiale di Lilstrom.

Parsjeffer: Pavlina Puchtova (fv) Christina Slavova e Renata Pavlonga Hose Olivia. Foto: Stein Nip Ravnebergett, Financevision

Spesso vuoi bere qualcosa dopo cena. Invece di cercare un cocktail bar da qualche altra parte, puoi goderti la serata qui.

“Essere come un menu e servire un set completo di cibo, bevande e servizio può essere molto allettante per i nostri ospiti”, afferma Pavlonga.

Stare da solo nella grande concorrenza di altri ristoranti mediterranei a Oslo non è così stupido. Il cibo italiano è popolare tra i norvegesi, ma le bevande italiane. Aperol Spirits, Negroni e Bellini sono diventati famosi e amati negli ultimi anni.

READ  Jose Mourinho: "Deve lasciare l'Italia ora e lasciarmi in pace!"

Non solo pizza e pasta

I baristi pensano che molti ospiti rimarranno sorpresi dalla scelta del cocktail. Perché è facile pensare a un tipico ristorante di famiglia dove si va per pizza e pasta.

Olivia ha gin da una varietà di produttori, ma poiché il posto è più vicino all’Italia, questa scelta è ricaduta sul gin, la stessa bevanda: il gin Rosa di Gin Malfi, che produce gin italiano. Il ristorante ha anche altre meravigliose varietà di gin con sapore di pomodoro.

Il Gin Rosa sa di uva rosa di Sicilia, ma di rabarbaro. Il gin ha sempre una certa amarezza, ma anche questo è frutto, dice Christina Slavova.

– Inoltre, la bevanda contiene succo di pompelmo e gelida schiuma cremosa, che è una schiuma antiallergica, che sostituisce l’albume e il succo di limone, continua Renata Pavlonga.

Guarnire con polvere di rosa

La bevanda è guarnita con polvere di rosa ottenuta da petali di rosa essiccati frantumati, e piccole rose essiccate e uno spruzzo di rosa per aromatizzare Pavlina Puchtova.

Il Gin Rosa ha inaspettatamente conquistato i clienti maschi.

– Abbiamo pensato che sarebbe stato molto popolare tra le nostre ospiti femminili, ma dopo un po’ abbiamo visto donne che ordinavano per lo più Negroni o Old Fashion, mentre i ragazzi lo ordinavano.

Gin Rosa Foto di Olivia: Steinnib Ravnebergett, FinanceVision

Gin Rosa di Olivia Foto: Stein Nip Ravnebergett, Financevision

– Versare il gin, il succo di pompelmo, lo sciroppo di rosa monin e un po’ di succo di limone in uno shaker. Agitare in uno shaker fresco e filtrare. Aggiungere la schiuma cremosa alla testa e shakerare senza ghiaccio. Versare in un bicchiere refrigerato e guarnire con Prosecco.

READ  Corino, ex difensore italiano, ritiene che la Lazio abbia bisogno di rinforzi difensivi

Finire spruzzando acqua di rose e guarnire con rose essiccate e polvere di rose essiccate.

Ricetta: Gin Pink

  • 4 KL Gin Rosa
  • 6 kg di uva
  • 2 CL Sciroppo di rosa di Mon
  • Una goccia di succo di limone
  • Crema gelida o una goccia di albume
  • 2- 3 KL Prosecco
  • Guarnire con acqua di rose, rose essiccate e polvere di rose