sabato, Luglio 13, 2024

Ridley Scott: “Avrei dovuto fare i sequel di Alien e Blade Runner” – Blade Runner 2049

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Due dei film più iconici del secolo scorso sono senza dubbio Alien e Blade Runner, entrambi diretti e portati in vita da un giovane Ridley Scott. Da allora i film sono diventati estremamente popolari e influenti con numerosi sequel, ma questo è qualcosa che Scott non aveva mai realizzato quando ha diretto per la prima volta gli originali.

In un’intervista con Galleria della vanità Scott dice:All’inizio ero lento. Voglio dire, avrei dovuto fare i sequel di “Alien” e “Blade Runner”. Tu cambi con gli anni. A quel tempo, non volevo riviverlo. Così è arrivato Jim Cameron – e poi David Fincher – in Alien.

Scott ha affermato che non gli è mai stato detto che i sequel e gli spin-off di questi film fossero in fase di sviluppo.

“Sono uno scrittore in due parti. La maggior parte dei registi di Hollywood – almeno al mio livello – non lasciano passare cose del genere, ma ho fatto Alien come secondo film, quindi non avevo molto interesse. Blade Runner era il mio terzo film, quindi non avevo scelta, perché avevo dei partner molto difficili [om oppfølgere]. “Puoi immaginare che non fossi felice.”

Da allora Scott ha affermato che Denis Villeneuve ha fatto un buon lavoro in Blade Runner 2049, ma… “Gli dispiaceva” Per non aver preso lui stesso la guida del progetto.

Vi sarebbe piaciuto vedere Scott dirigere i sequel di Alien e Blade Runner al posto di Cameron e Villanueve?

READ  Il motivo potrebbe non essere quello che pensi

More articles

Latest article