Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Russia e Ucraina si accusano a vicenda di aver compiuto attacchi alle centrali nucleari – VG

Le forze russe hanno occupato la centrale nucleare di Zaporizhzhya, in Ucraina, da marzo.

La Russia accusa le forze ucraine di aver attaccato la centrale nucleare di Zaporizhia e l’Ucraina accusa la Russia di aver compiuto attacchi vicino alla centrale.

Inserito:

“Le unità armate ucraine hanno effettuato tre attacchi di artiglieria contro una centrale nucleare a Zaporizhzhya e nella città di Enerhodar”, si legge in una dichiarazione rilasciata dal ministero della Difesa a Mosca.

La dichiarazione prosegue dicendo:

Chiediamo alle organizzazioni internazionali di condannare gli atti criminali del regime di Zelensky. Questo è terrorismo nucleare.

in precedenza Venerdì, a loro volta, le autorità ucraine hanno accusato Le forze russe lanciano attacchi vicino alla centrale nucleare ucraina, che era Occupato dalle forze russe da marzo.

Perdita e pericolo di incendio

Tre attacchi sono stati registrati alla centrale elettrica, vicino a uno degli edifici in cui si trova il reattore, afferma una dichiarazione di Energoatom, la società statale ucraina responsabile della gestione della centrale.

– Esiste il rischio di fuoriuscita di idrogeno ed emissioni radioattive. Ha detto che il rischio di incendio è alto.

L’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) diverse settimane fa ha voluto inviare ispettori alla centrale nucleare di Zaporizhia, la più grande d’Europa. L’Ucraina ha negato l’accesso agli ispettori, sostenendo che la visita aiuterebbe a legittimare l’occupazione russa della centrale.

Coinvolto: Rafael Grossi, capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica.

Mercoledì l’Agenzia internazionale per l’energia atomica ha espresso grave preoccupazione per la situazione della centrale, descrivendola come instabile e non sicura.

READ  - Ovviamente stiamo interagendo - VG

Ogni principio di sicurezza nucleare è stato violato. Il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, Rafael Grossi, ha affermato che la posta in gioco qui è molto pericolosa, pericolosa e pericolosa.

– La situazione non è stabile. “Non possiamo permettere che questo continui”, ha aggiunto.

accuse dagli Stati Uniti

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken Addebitato all’inizio di questa settimana La Russia utilizzerà l’area intorno alla centrale come “base militare per lanciare attacchi contro gli ucraini, sapendo che non possono e non risponderanno perché potrebbero colpire accidentalmente un reattore nucleare o un deposito di scorie radioattive”.

Secondo Grossi, la consegna di attrezzature e pezzi di ricambio a Zaporizhzhya è stata interrotta e l’AIEA non è sicura che la centrale otterrà tutto ciò di cui ha bisogno.

Se metti tutto insieme, hai una lista di cose che non dovrebbero accadere in una centrale nucleare, dice Grossi.

Lavrov: – La possibilità di una guerra nucleare deve essere esclusa

E venerdì sera, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha scritto che erano trascorsi 77 anni da quando la bomba cadde su Hiroshima. Lo scrive tramite l’account Telegram del ministero degli Esteri russo.

In questo giorno, le orribili uccisioni di civili innocenti colpiscono milioni di persone in tutto il mondo. Il Segretario di Stato ha affermato che gli Stati Uniti sono stati il ​​primo e unico Paese a utilizzare questo tipo di arma di distruzione di massa.

“Dobbiamo eliminare i pericoli di uno scontro militare tra le potenze nucleari ed escludere la possibilità di una guerra nucleare”, ha aggiunto Lavrov.

Siamo convinti che una guerra del genere non può essere vinta e non deve essere scatenata. Suggeriamo che tutte le potenze nucleari confermino ufficialmente il loro impegno verso questo principio, afferma Lavrov.

READ  La Gran Bretagna invia navi da guerra nel Jersey dopo una disputa sui diritti di pesca dopo la Brexit