Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Salmar galleggia sulla debole Oslo Borse – E24

Cala la quota del colosso dell’acquacoltura dopo la notifica di un aumento del miliardo.

Håkon Mosvold Larsen / NTB
Inserito:

L’indice principale è rimasto pressoché invariato (in calo dello 0,07%) dopo le 13:00 di mercoledì.

Martedì pomeriggio, Salmar ha annunciato la raccolta di 2,7 miliardi di nuovo capitale.

La società emetterà fino a 4,5 milioni di nuove azioni della società. Le nuove azioni non danno diritto a dividendi. Le azioni dell’aumento di capitale sono costate agli investitori 602 NOK ciascuna.

Dopo quattro ore di negoziazione, Salmar è stato il titolo più scambiato in borsa, in calo del 5,13%.

Sul lato positivo, troviamo sia Rec Silicon che Ocean Sun, che sono rispettivamente in rialzo del 2,25 e del 10,39%. Già menzionato in uno في Rapporto delle autorità statunitensi, secondo un piccolo collaboratore.

Nel frattempo, la campagna vincente di Bergenbiu di ieri sta per finire. I prezzi della società biotecnologica sono aumentati di quasi il 20% martedì dopo la notizia di una valutazione “accelerata” negli Stati Uniti per il trattamento del cancro ai polmoni. Il giorno successivo, il titolo è sceso del 7,48%.

Leggi anche

Una fortissima ascesa per Berggenbeu sui deboli boeri di Oslo

I dati di Statistics Norway hanno mostrato che l’economia norvegese è cresciuta per la prima volta quest’anno. L’economia della Norvegia continentale è cresciuta dello 0,3 percento da marzo ad aprile.

Il prezzo del petrolio è aumentato dello 0,54% a metà mercoledì. Poi il prezzo di un barile di petrolio del Mare del Nord (burning spot) $ 72,46.

Prima dell’apertura dello scambio, Norske Skog ha annunciato che avrebbe chiuso il suo stabilimento di produzione Tasman in Nuova Zelanda. La società registrerà costi di ricostruzione di 238 milioni di NOK nel secondo trimestre dopo la chiusura.

Dopo un leggero rally all’inizio della giornata di negoziazione, il titolo Norske Skog è sceso dello 0,56% alle 13:00.

Aker Solutions ha annunciato mercoledì che sta stipulando un accordo quadro con Petrobas per i servizi relativi ai giacimenti di petrolio e gas al di fuori del Brasile. Il valore dell’accordo è fino a 2 miliardi di NOK.

Alle 13:00, il titolo è aumentato dello 0,74 percento.

misto in Asia

In Asia, mercoledì la maggior parte dei mercati azionari ha chiuso in rosso. La giornata di oggi ha visto anche dati che hanno mostrato l’inflazione più forte per l’industria cinese dalla crisi finanziaria.

La sera prima, Wall Street ha chiuso sostanzialmente invariato, con l’eccezione del Nasdaq, che è salito dello 0,35 per cento.

READ  - Non sappiamo come andrà a finire - E24