Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Sebastian Kurz, Politica | Il miracolo della sua innocenza

Il miracolo lascia la politica austriaca – e il panorama politico del paese come una rovina bombardata. Ora Sebastian Curtis (35) farà il cambio pannolini – afferma.

Commenti Esprime l’opinione dell’autore.


È esplosa come una bomba quando il Cancelliere si è tolto il cappello in ottobre e se n’è andato. La presidenza è stata lasciata al ministro degli Esteri, ma lo stesso Kurz ha voluto continuare come leader del partito e leader dell’ÖVP in Parlamento.

Molti hanno affermato che ha solo fatto un passo indietro, in modo che Alexander Schallenberg potesse prendersi cura degli escrementi del cancelliere mentre Sebastian Kurz avesse il tempo di ripulire i suoi affari con la polizia e i pubblici ministeri.

L’uomo è accusato di corruzione e abuso di potere, le prove abbondano e il potenziale per l’incriminazione è serio.

Clicca qui per iscriverti alle newsletter di The Norwegian Discussion

il presidente se ne va

Ieri mattina Sebastian Kurz è salito sul podio a Vienna e ha annunciato le sue dimissioni da tutte le sue cariche politiche. Ha detto che è stata la nascita di suo figlio domenica che ha fatto cambiare il suo stile di vita al 35enne.

Gli ultimi anni sono stati meravigliosi. È diventato ministro degli Esteri a 24 anni, ministro degli Esteri a 27 e cancelliere a 31. Ogni mattina si alzava presto per affrontare tutti i compiti urgenti che lo aspettavano. Sì, è chiaro che a volte si è infortunato a causa di una decisione sbagliata. Ma nel complesso, Kurtz crede di poter essere più che orgoglioso dei suoi sforzi per la madrepatria.

“Non sono né un santo né un criminale”, ha detto sgarbatamente Sebastian Kurz – era in Norvegia per una sessione di formazione per i suoi colleghi che devono spiegare un appartamento per passeggeri.

Ha sottolineato la sua innocenza e ha sottolineato che tutte le accuse sarebbero state confutate, solo quando il caso fosse stato portato in tribunale. (Non vede l’ora.)

READ  Metà della popolazione è stata colpita dalla chiusura

Se ne va anche il cancelliere

Poche ore dopo la fine di Kurz, è stato il turno di Alexander Schallenberg di visitare i microfoni per annunciare le sue dimissioni da cancelliere. Non aveva proprio intenzione di restare in carica a lungo, e ora – dopo due mesi da capo del governo – prevedeva che a capo del partito sarebbe dovuto essere anche il cancelliere federale. E se c’è qualcosa che Alexander Schallenberg non vuole, è solo qualcosa.

Ora l’allarme è scattato sul serio.

Uno preferirebbe essere un cambia pannolini e l’altro non sarebbe il presidente del consiglio a tutti i costi. Questo è un gorgoglio. I commentatori sono già mescolati a speculazioni su cosa potrebbe essere successo dietro le quinte.

I consulenti precedenti e attuali sono a conoscenza di altri disastri presto? Potrebbero esserci ulteriori inconvenienti legali: indagare su cose di cui nessuno sapeva fino ad ora? Nuove e strane scoperte per Sebastian Kurtz e la banda che lo circonda?

Qui puoi leggere altri commenti di Asbjørn Svarstad

Ho comprato una buona recensione

Le palle di neve hanno iniziato a girare quando il procuratore generale incaricato della lotta alla corruzione ha ricevuto più di 300.000 messaggi chat dal 2016 tra Kurz e una cerchia più ristretta di suoi complici. Uno di loro era sul bilancio del ministero della Giustizia, e quindi poteva controllare la spesa dello stato per l’acquisto di spazi pubblicitari su vari media.

Lui e altri due erano d’accordo con i fratelli dietro Österreich che il loro gruppo mediatico avrebbe ricevuto ingenti somme di denaro per la pubblicità. A sua volta, la rivista ha assicurato rapporti regolari per mettere Kurtz in una luce favorevole per gli elettori. È stato inoltre concordato che il ministero sosterrà i costi dei sondaggi d’opinione falsi che sono stati pubblicati nei vari media del gruppo. Naturalmente, hanno dimostrato che la popolarità di Sebastian Kurz era completamente diminuita – e sono stati anche usati come scusa per nominarlo capo del partito.

READ  Nuove immagini satellitari mostrano una nave da guerra distrutta - VG

Da partito decisamente conservatore e blu scuro – con un sacco di nuovi arrivati ​​e uomini bianchi a capo – lo ha trasformato in un partito turchese e giovanile con se stesso come un brillante insegnante. Nessuno lo fa meglio.

All’inizio divenne lui stesso il consigliere. In seguito, si è assicurato che gli altri nella cerchia ristretta intorno a lui fossero ricompensati con gambe grasse sotto forma di lavori su misura con salari alti e grande forza.

Prove consegnate

Uno di loro è riuscito a memorizzare tutti i messaggi, in cui sono stati concordati vari colpi di scena, in un diario elettronico che il detective ha trovato durante una perquisizione della sua casa. Da allora, i media austriaci hanno gasato in stralci delle parole del Primo Ministro, per usare un eufemismo, nuovo vocabolario – così come il suo rapporto teso con regolamenti e paragrafi.

Sebbene tutti i membri del partito abbiano dichiarato il loro sostegno a Sebastian Kurz, i presunti avvocati di sinistra hanno incolpato la persecuzione politica onesta e laboriosa e speravano che il capo rasato del partito sarebbe tornato subito dopo essere stato assolto e rasato. Presto iniziò lo stridio.

Sempre più volumi in tutto il paese hanno segnalato una rivolta emergente nell’elettorato. Considera se le accuse sono vere – immagina un tribunale austriaco che dichiara colpevole il presidente – sì, finché non lo mandi in prigione. Sarebbe saggio pensare a un nuovo inizio, un futuro completo senza Sebastian Kurz?

Leggi anche: Lupo austriaco travestito da pecora?

fuga degli elettori

Allo stesso tempo, i sondaggi d’opinione mostrano che tre quarti degli austriaci hanno perso fiducia nell’aura del miracolo è reale – e sono stanchi dei politici che promettono foreste d’oro e di verde – ma stanno usando le loro posizioni per abusare del potere e fare pressione sul sistema per soldi.

READ  Tortura e scudi umani - VG

Il primo governo di Kurz era una coalizione con il Partito populista della libertà di destra, che è stato sciolto dopo aver pubblicato filmati del leader del partito ubriaco con la nipote dell’oligarca russo. Successivamente formò una nuova coalizione con il Partito dei Verdi.

Il suo metodo è sempre stato quello di dividere e conquistare. Nessun cancelliere del dopoguerra, come Kurz, è riuscito a polarizzare con più forza la società austriaca. Divide il panorama politico in amici e nemici – questi ultimi devono essere combattuti con tutti i mezzi.

Lo stato della pubblicità potrebbe essere il più pericoloso per Sebastian Kurz.

In caso di condanna, si parla di grave corruzione, oltre che di abuso di potere, false interpretazioni e poche altre questioni. In questo modo non se la cava con una grossa multa o qualche ora di servizio alla comunità.

Conteggio?

Nessuno dubita che Kurz sia raramente un abile politico al potere e anche un dono oratorio. I critici affermano che ha anche un respiro di dimensioni alpini e che non ci sono dubbi che Sebastian Kurz lasci definitivamente la politica, perché negli ultimi mesi il prodigio è stato oggetto di critiche di un tipo che non ha mai sentito prima. il tuo corpo.

Leggi di più sulla discussione norvegese qui

Tra cinque anni compirà 40 anni e potrebbe aver sottoposto il suo successore alla sanzione del “giudizio politico” – pronto a riprendersi la cancelliera a Vienna. Forse non sono molti gli austriaci che oggi metterebbero i loro soldi su un tale sviluppo.

Ma chi lo sa? Dopotutto, questo è il paese del suono della musica. Quindi tutto è possibile.