Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Secondo quanto riferito, i piloti italiani dormono mentre volavano dagli Stati Uniti – Allerta terrore

Il 30 aprile il volo della compagnia aerea italiana IDA Airways è volato da New York a Roma negli Stati Uniti.

Tuttavia, quell’aereo deve essere l’ultimo pilota a volare per la compagnia.

Scrive che quando l’aereo ha sorvolato lo spazio aereo francese, non c’è stata risposta dall’aereo entro 10 minuti. Business Insider Questo si riferisce al quotidiano italiano Repubblica.

La mancanza di risposta ha suscitato preoccupazione tra i funzionari francesi, che hanno avvertito i funzionari italiani che potrebbe trattarsi di un rapimento e di un attacco terroristico.

Secondo Repubblica, le autorità francesi hanno in attesa due caccia per controllare cosa sta succedendo nell’abitacolo.

Dopo aver informato le autorità italiane, avrebbero contattato la compagnia aerea IDA, che a sua volta avrebbe cercato di raggiungere i piloti tramite telefono satellitare.

In una dichiarazione successiva all’incidente, l’IDA ha concluso che il pilota stava dormendo in quel momento.

Anche il copilota deve essere addormentato, ma un copilota ha diritto a un “riposo limitato” in determinate condizioni. D’altra parte, il primo pilota deve essere stato sveglio durante questo periodo. Quindi è stato licenziato in seguito all’incidente.

Il pilota, dal canto suo, nega di aver dormito e afferma che deve esserci stato un errore informatico che gli ha impedito di rispondere alle autorità francesi.

READ  L'acquisto di 31 centrali solari in Italia è terminato in miliardi. Il procedimento penale privato è stato ora archiviato.