Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Spese di spesa, Finanze personali | Qui, il carrello costa 1.300 NOK in meno di un kiwi

Il quotidiano online ha confrontato un carrello della spesa della catena all’ingrosso norvegese Gigaboks con la catena a basso prezzo Kiwi. I prezzi in Kiwi sono stati convertiti in volume e volume in Gigabok.

Il carrello da 27 pezzi di marche identiche è composto da carta igienica, dolci, cioccolato, lavatrice, polvere per lavastoviglie, articoli da toeletta, prodotti surgelati, tè e spezie.

Giga box è più di 1.300 corone in meno nel carrello rispetto a Kiwi. Il test del prezzo mostra che puoi risparmiare da poche corone fino a 280 corone su un articolo.

– Penso che questo sia solo l’inizio, se questo è ciò che i consumatori desiderano, attirerà molti più clienti, afferma Ron Nikolaisen, che gestisce Gjerrigknark.com, a Nettavisen.

Il confronto dei prezzi mostra, tra l’altro:

  • La salsa di soia e la salsa barbecue costano 283 e 155 kr.
  • Paghi il 235 percento in più per l’origano rispetto al kiwi.
  • Più di 70 corone in meno per Snickers e Twix
  • Quasi il 45% in meno per il detersivo Omo.

Leggi il test completo nel riquadro

I Gigabok si offrono a prezzi svedesi

La più grande azienda di generi alimentari della Norvegia, Norgesgruppen, ha recentemente lanciato il suo concetto di vendita all’ingrosso Gigaboks in un hub della metropolitana a Lørenskog, fuori Oslo. La nuova catena è specializzata nel confezionamento sfuso di qualsiasi cosa, da carne, carta igienica, prodotti surgelati, prodotti secchi e dolci a prezzi fortemente scontati. Inoltre, la catena vende una serie di prodotti asiatici e un’ottima selezione di prodotti surgelati.

Per quanto riguarda il lancio, Norgesgruppen ha dichiarato di voler intraprendere la battaglia per il commercio transfrontaliero, promettendo un livello di prezzo in linea con i negozi di alimentari svedesi.

READ  Ronaldo risponde dopo la puntura di Rooney: - Geloso

L’obiettivo è provare a portare la battaglia al commercio svedese. Molti di coloro che vanno in Svezia lo fanno per il viaggio, e c’è qualcosa che vogliamo anche con Gigaboks: diventare una sorta di destinazione”, ha detto a Nettavisen Kine Søyland, direttore delle comunicazioni di Norgesgruppen.

– Non tutto è più economico in Gigaboks

Dubito che i Gigabok siano più economici di Kiwi e Rema 1000 su tutti i prodotti, afferma Øystein Foros, professore di economia alla Norwegian School of Management di Nettavisen.

Ciò è anche in linea con l’indagine sui prezzi condotta da Nettavisen. Il carrello ha mostrato che 3 articoli su 27 costano di più su Gigaboks che su Kiwi. Tè, sapone per le mani Palmolive e pastiglie per lavastoviglie costano all’incirca lo stesso, o solo poche corone in più.

Il confronto dei prezzi mostra che c’è molto da risparmiare, ma è comunque importante confrontare ed essere consapevoli come consumatore, ritiene il professore di economia.

Lo stesso vale per quando fai acquisti a Nordby in Svezia, secondo Foros non tutto è più economico che a casa in Norvegia.

Il droghiere è ancora eccitato.

– L’impressione principale è che i Gigabok offrano buoni prezzi sulla grande confezione. Risparmiare 1.300 corone è un sacco di soldi, ma è difficile dire se vuoi risparmiare di più in Svezia prima di fare un confronto, dice.

Alcol, tabacco da fiuto e bibite a buon mercato sono spesso ragioni importanti per il commercio transfrontaliero. Qui, Foros pensa che i Gigabok stiano perdendo il loro potere.

Il concetto è buono per le persone che sono interessate a grandi quantità. Qui possono risparmiare denaro, dice.

READ  Rabbia per la proposta del governo: - Una presa in giro dei clienti elettrici

Due concetti completamente diversi

Come commentare gli spread di kiwi.

C’è una forte concorrenza nel settore alimentare. Il nostro obiettivo è fornire i migliori discount con i clienti e i dipendenti più soddisfatti. Gigaboks è un concetto completamente diverso in cui devi acquistare pacchetti più grandi per ottenere un prezzo inferiore, afferma Kristine Aakvaag Arvin, Direttore delle comunicazioni di Kiwi per Nettavisen.

– Quanto bene i Gigabok competono con te e combattono per gli stessi clienti? Stai pensando di cambiare il prezzo di alcuni articoli?

Gigaboks e Kiwi hanno due concetti completamente diversi che non possono essere confrontati. Dice che il kiwi sarà il fattore di pressione sui prezzi nel mercato e la catena di prezzi bassi più economica in Norvegia.

Obiettivo dei prezzi svedesi

Gigaboks ritiene che il sondaggio sui prezzi supporti ciò che Gigaboks promette ai propri clienti.

Riteniamo che questo test dimostri chiaramente che lo shopping all’ingrosso è vantaggioso ed è esattamente ciò che vogliamo offrire ai clienti di Gigaboks. Quindi, ci saranno probabilmente singoli prodotti che non sono sempre i più economici in circolazione, ma nel tempo saremo i più economici, afferma Terje Systad, leader di Gigaboks.

Systad assicura che è sempre al lavoro per trovare merci redditizie e razionali da acquistare in grandi confezioni. Se non funzionano, promettono di trovare alternative con la stessa qualità e prezzo basso.

– Quando si tratta di un confronto con il commercio svedese, non sono tutte le merci che riusciamo a essere più economiche della Svezia. Ma quando guardi il livello generale dei prezzi in questo test, insieme ai Gigabok che offrono un’esperienza di acquisto leggermente diversa e molti articoli che non trovi nei normali negozi di alimentari, si spera che possa essere possibile fermare parte del commercio che si insinua in Svezia, dice.

READ  Continua la ripresa dell'economia norvegese: il PIL è aumentato dell'1,8% a maggio