Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Spinazzola avrebbe fumato Achille nei quarti di finale degli Europei

(Belgio-Italia 1-2) Il sogno dell’Europeo continua. Venerdì hanno battuto la capolista mondiale Belgio nei quarti di finale e ora affrontano la Spagna in semifinale, ma la grande gioia è stata che Leonardo Spinazzola ha dovuto uscire per infortunio. Secondo i media italiani si è fumato il tendine d’Achille.

Aftenposten collabora con VG-sporten. Quindi, come lettore Aftenposten, riceverai anche articoli e servizi creati da VG.

I punteggi di Nicolo Barella e Lorenzo Insigne hanno assicurato il 2-0 all’Italia prima dell’intervallo. Nei tempi supplementari nel primo tempo, Romelu Lukaku ha tagliato per il Belgio, ma l’Italia si è allontanata nella ripresa. Il gol di Insigne in particolare è stato gentile, con un tiro da 17 metri che si è ben girato nell’angolo lontano.

Cerco sempre di fare quel tiro, in partita e in allenamento. Sono contento che sia entrato. È stato un grande gol, ma stasera abbiamo vinto tutti, ha detto alla UEFA.

L’Italia può ringraziare per questo Leonardo Spinazzola, che ha parato sulla linea di porta un quarto d’ora nel secondo tempo.

A dieci minuti dalla fine, il terzino sinistro ha dovuto lasciare per un infortunio. Spinazzola dovette scendere in barella e si vedeva piangere all’uscita.

Secondo i media italiani, tra l’altro opinione e Gazzetta dello sport, Spinazzola deve aver fumato il tendine d’Achille, che in questo caso significa una lesione prolungata.

Il Belgio ha lottato per le maggiori occasioni verso la fine e ha portato l’Italia alle coste con una vittoria per 2-1.

Una partita di altissimo livello, tra due grandi squadre. Penso che sia la squadra più completa che duri. È una squadra senza particolari punti deboli, riassume l’esperto commentatore di TV 2 Brede Hangeland.

READ  Tottenham, Antonio Conte | I commenti di Conte hanno dato fuoco alle voci sul Tottenham

– Laddove il Belgio non ha partecipato abbastanza Kevin De Bruyne e Romelu Lukaku non è stato sufficiente, il Belgio ha dimostrato che la sua difesa è un po’ lenta che non ha osato resistere alla partita, quindi l’Italia ci è riuscita. Chiellini, Bonucci e Donnarumma. Hangeland pensa di aver meritato le semifinali.

Martedì sera l’Italia affronterà la Spagna in semifinale.

Leggi anche

La Spagna ha terminato l’avventura svizzera ed è pronta per le semifinali dopo il dramma dei rigori

Non è passato più di un quarto d’ora prima che l’Italia esultasse per la prima volta all’Allianz Arena di Monaco. Leonardo Bonucci ha schiacciato la palla in rete dopo un calcio di punizione nella sua 100esima partita con l’Italia e pensava di aver assicurato agli italiani un inizio da sogno. I giocatori hanno esultato, il pubblico ha esultato, ma il tecnico Roberto Mancini non si è lasciato prendere la mano.

Aveva anche una buona ragione per questo, perché dopo un controllo VAR, il bersaglio è stato correttamente annullato per fuorigioco.

Entrambe le squadre hanno avuto molte buone occasioni da tiro nei minuti successivi, ma abbiamo dovuto aspettare mezz’ora prima che la palla tornasse in rete. Marco Verratti conquista palla alta in campo e gioca per Nicolò Parilla. È stato in grado di dribblare liberamente all’interno dell’area di rigore e ha colpito la palla oltre Thibaut Courtois da una distanza di dieci metri.

statistiche: punteggio finale

L’ambizione dell’Italia era chiara nell’usare la propria capacità di attaccare dai fianchi. Courtois ha allungato di due metri quanto lui, ma ha dovuto vedere la palla entrare in rete.

READ  Tre consigli per più Europa in sintesi - Baladna

Il Belgio, invece, ha ottenuto una riduzione poco prima della sosta. Jeremy Douko è caduto in campo e l’arbitro Slavko Vincic ha indicato il calcio di rigore. Romelu Lukaku era al sicuro dagli undici metri e ha dato speranza al campo belga.

Nella ripresa, “tutti” i belgi pensavano che Romelu Lukaku avrebbe pareggiato dopo un’ora di gioco a Monaco. Kevin De Bruyne ha tirato sotto porta e Lukaku è corso liberamente in fondo al campo. L’attaccante finisce per andare in porta, ma Leonardo Spinazzola resta sulla linea e salva il pallone con la coscia.

Lo stesso Spinazzola doveva uscire in barella a dieci minuti dalla fine, ma l’Italia restava lontana e si assicurava un posto in semifinale.

Correzione: VG ha trasmesso da Sky l’informazione che Spinazzola ha fumato il tendine d’Achille. Questo è stato successivamente corretto quando Sky ha corretto le sue informazioni al punto da essere sospettoso, ma non è stato confermato. Questo è stato cambiato alle 23:52, il 3 luglio.