Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Stanley Doozy ha scritto un libro, Taste: My Life Through Food.

Ritorno in Italia

L’avventura gastronomica è iniziata con la serie della CNN di quest’anno “Stanley Tucci: Searching for Italy”, dove l’attore ha affascinato il pubblico in cattività con la sua cerimonia di incoronazione, tornando alle radici della famiglia in Calabria, nel sud Italia, in un viaggio emozionante e culinario. .

Quello che il pubblico non sapeva in quel momento era che Tuchi soffriva ancora di cancro alla lingua. La radiazione ha portato a una perdita di appetito e gusto per qualche tempo. Quando ha registrato il documentario, le sue papille gustative erano di nuovo in piena attività, ma aveva ancora problemi a deglutire.

Egli ha detto Al New York Times Lungo la strada aveva paura di perdere il senso del gusto piuttosto che morire: “Se non puoi mangiare e goderti il ​​cibo, come puoi goderti tutto il resto?”

Gusto di successo

Questo autunno, ha continuato la sua ricerca culinaria e “Taste: My Life Through Food” è diventato uno dei bestseller americani più venduti nella lista dei bestseller di saggistica del New York Times al momento della stesura. Cinque settimane.

Qui Ducy ripercorre la sua vita raccontata dalle papille gustative: dalla delizia alla tavola della madre alle atrocità commesse contro di lui sui set cinematografici – almeno non in Italia – alla paura di perdere la grande gioia di vivere.

Ducey ha scritto diversi libri di cucina, ed è stata la sua carriera cinematografica a dare impulso alla sua passione per il cibo. In “Big Night” (1996) ha scritto, diretto e interpretato uno dei personaggi principali della storia di due fratelli che hanno lottato per gestire il loro ristorante italiano nel New Jersey negli anni ’50. La ricetta del film è inclusa nel “Gusto”.

READ  I poveri immigrati si dividono per arricchire il loro nuovo Paese