Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Steve Bannon non ha frequentato la “Gladiator School” presso il monastero italiano – Fartland

L’ex consigliere Trump ha approvato per primo la trasformazione del monastero in un terreno fertile per populisti e nazionalisti. Ma il Ministero della Cultura italiano ha ritirato il permesso dopo le proteste locali e la decisione è stata ora processata in tribunale. Gli oppositori hanno affermato che c’erano una serie di irregolarità nel modo in cui il radicale Catholic Research Center Dignitatis Humanae Institute (DHI) ha ottenuto l’affitto.

Dopo diversi turni di contenzioso, Bannon e il centro di ricerca hanno apparentemente perso davanti alla Corte suprema amministrativa d’Italia.

Hanno perso e devono lasciare il monastero di Tresulte, dice il leader regionale di centrosinistra Nicolas Zingaretti sulla decisione.

Lavorerà con il ministero per “restituire queste pietre preziose al popolo”.

Bannon ha detto che continuerà la lotta, ma non è chiaro se ci sono altre misure legali che può intraprendere.

Lottatori moderni

Secondo Bannon, il Monastero di Trisulti doveva essere la sede principale della lotta per “la difesa della base giudaico-cristiana della civiltà occidentale”. Studenti su Accademia cristiana ebraica occidentale Sono diventati “lottatori moderni”, secondo la precedente strategia di Trump.

Il fondatore di DHI, Benjamin Harnwell, in precedenza aveva affermato che il think tank offrirà corsi “a livello di master” che comprendono filosofia, teologia, storia ed economia – e gli aspetti pratici della leadership politica. Bannon era responsabile del contenuto e voleva nomi come Matteo Salvini, Victor Urban e il cardinale Raymond Burke come docenti ospiti, ha detto in un rapporto in Financial Times Sono il 2019.

READ  Nostalgia per il bar principale - Diretto

Questo doveva essere un terreno fertile per i futuri leader nazionalisti e un campo di addestramento per i nazionalisti cristiani conservatori di destra.

Sono stato indagato

Nel 2019, le autorità italiane hanno iniziato a indagare se il Centro di ricerca Steve Bannon avesse ottenuto un contratto di locazione di 19 anni sul monastero sulla base sbagliata. Secondo The Economist, DHI ha ottenuto l’affare in parte a causa del piano aziendale. È stata allegata una lettera che dà l’impressione che la filiale danese della Jyske Bank a Gibilterra abbia approvato il piano aziendale.

Ma Lars Jensen, direttore di Gibilterra alla Jyske Bank, ha detto a The Economist che il messaggio deve essere fabbricato. A quel tempo, Bannon ha negato le accuse, dicendo che tutto era stato fatto legalmente e l’opposizione al contratto di locazione con DHI era stata alimentata dalla sinistra.

Monastero di Trisulti

  • Si dice che il Monastero di Trisulti sia stato consacrato da Papa Innocenzo II nel 1204 e appartenesse all’Ordine Cattolico Cartaginese, detto anche Ordine di San Bruno.
  • Nel 1947 l’ordine cistercense rilevò il monastero.
  • Il monastero è di proprietà dello Stato italiano e c’è stata una lotta per ottenere l’affitto per un periodo di 19 anni.
  • L’area è composta da 12 campi da calcio e comprende un’antica farmacia, un orto, un mulino ad acqua e una biblioteca di 30.000 libri.

Supporto per i politici cristiani

Benjamin Harnwell ha fondato il Dignitatis Humanae Institute (DHI), che secondo lui mira a sostenere i politici cristiani, che “non vengono ascoltati nell’Europa sempre più laica”. Sono quelli che finora hanno ottenuto il contratto di locazione. Harnwell vive da tempo nel monastero e in precedenza ha affermato, anche al quotidiano La Stampa, di voler educare la prossima generazione di leader patriottici e populisti, che difenderanno l’Occidente cristiano dalle minacce che credono di affrontare: l’Islam, secolarizzazione, globalizzazione e Unione europea.

Steve Bannon doveva aiutare in questo.

Harnwell è diventato cattolico nel 2004 e ha dichiarato che l’obiettivo del DHI è quello di aiutare i politici cristiani a essere cristiani attivi nella sfera pubblica.

Trump lo stratega

  • Steve Bannon era l’editore del controverso Breitbart News associato al movimento di estrema destra negli Stati Uniti.
  • Ha co-fondato la società di consulenza Cambridge Analytica, che è stata chiusa dopo che è stato rivelato che la società aveva raccolto illegalmente informazioni su milioni di utenti di Facebook.
  • Nel 2016 è stato nominato per guidare la campagna presidenziale di Donald Trump ed è diventato capo stratega. Dopo circa otto mesi di lavoro, è stato costretto a lasciare.
  • Nell’agosto dello scorso anno, è stato arrestato con l’accusa di complotto di appropriazione indebita in relazione alla campagna di raccolta fondi “We Build the Wall”.
  • Con altri tre, Si dice che Bannon abbia ingannato centinaia di migliaia di donatori In connessione con la campagna di raccolta fondi, che ha raccolto un totale di oltre 220 milioni di corone norvegesi.

Governo corrotto

Martedì, Bannon ha contattato l’ordine monastico in Italia e lo ha descritto come uno scherzo politicamente motivato appropriato per un paese in via di sviluppo. Descrive il governo italiano come “corrotto, incompetente e separato” e afferma che le autorità non sono in grado di prendersi cura del monastero.

Bannon aveva precedentemente tentato di unire i partiti di estrema destra europei in un fronte comune contro Bruxelles, che ha chiamato il movimento. Non ha avuto molto successo e ha avuto un’accoglienza tiepida – dagli stessi partiti di destra. I partiti in Europa sono più diversi di quanto Bannon sembrava conoscere, anche dal punto di vista Politica economica.

Sperava che un giorno l’accademia sarebbe diventata parte di una rete di persone che la pensavano e di scambi con altri, come Marion Marechal, nipote di Marine Le Pen. È preside di una scuola a Lione, dove formerà i leader di destra di domani nella politica francese.

I giorni di Nordic Media a Bergen sono stati criticati per aver invitato Steve Bannon nel 2019.