Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Subaru Impressa: la rinascita dell’auto di Peter

La squadra dietro il successo inglese della Prodrive era il grande capo, David Richards, che era la forza trainante.

È lui che ha deciso di fare anche le prove. Ora faranno 25 copie della versione aggiornata dell’auto della Coppa del Mondo.

Il nuovo modello si chiamerà Prodrive P25. Numero: l’originale 22B è in un angolo per celebrare il 25° anniversario dell’auto.

Subaru non è nella foto al momento e il cliente deve portare un’auto del donatore – altri 60.460.000, terminando il conto finale.

Poi tutto il divertimento inizia in uno dei Classic Flat Force da 2,5 litri. Questa volta si tratta di circa 400 cavalli, che saranno trasmessi da un semiautomatico a sei rapporti.

Dave Richards ha coinvolto Peter Stevens, che ha progettato l’auto Prodrive originale 25 anni fa. Qui ha levigato e lucidato alcune linee ed espressioni di design.

David Lapworth – che aveva il controllo del programma di rally originale – è impegnato in una nuova missione, assicurandosi che l’auto ottenga caratteristiche paragonabili all’originale.

D’altra parte, non c’è una parola che Peter sia stato portato a guidare in ciascuna delle 25 auto per assicurarsi che guidasse come desiderava.

– Queste sono le auto che possiamo evidenziare tutti gli elementi che hanno reso l’auto originale così speciale, dice David Richards.

– Ciò avverrà attraverso, tra le altre cose, l’uso di materiali moderni, la tecnologia moderna e il nostro senso moderno di ciò che ha fatto risaltare questa vettura nella storia dell’auto.

Il Prodrive P25 debutta al Goodwood Festival of Speed ​​a fine giugno.

La prima delle 25 auto sarà a casa con i clienti nell’anno in corso.

READ  Il rocker italiano Maneskin vince l'Eurovision Song Contest nel 2021

PS!
Puoi trovare una delle auto originali nell’ultima versione di BILAautofil. In realtà abbiamo visto la più grande collezione di auto di Peter in Svezia, dove vediamo una delle sue auto di maggior successo. Ma la Coppa del Mondo non è un’auto. L’anno prima di diventare campione del mondo, ha nascosto la sua vittoria nella sua prima gara di Coppa del Mondo. Peter ci ha detto: “È quello che ha più senso.