Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Sviluppo misto a Wall Street: il declino delle compagnie petrolifere

Il crollo del mercato azionario in Asia ed Europa si è inizialmente esteso agli Stati Uniti giovedì. I principali indici di Wall Street sono scesi tra lo 0,65 e lo 0,75% in apertura alle 15:30 ora norvegese.

Dopo due ore di negoziazione, il Nasdaq ha registrato un prudente rialzo.

Ecco come appare a Wall Street poco prima delle 17:30, ora norvegese:

  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,37%.
  • L’ampio indice S&P 500 è approssimativamente piatto.
  • L’indice tecnologico Nasdaq è salito dello 0,2 per cento.

Il calo del prezzo del petrolio ha pesato su ExxonMobil, che è scesa del 3,2%. Le azioni Chevron sono scese del 2,8 percento.

Il capo economista di Goldman Sachs Jan Hatzius ha scritto in una nota che le conseguenze della variabile delta su crescita e inflazione sono maggiori di quanto previsto, secondo CNBC.

“Probabilmente il consumo diminuirà andando a mangiare fuori, viaggiando e altri servizi ad agosto, anche se prevediamo che il calo sarà modesto e breve. La produzione continua a soffrire di interruzioni nella catena di approvvigionamento, in particolare nell’industria automobilistica, e questo probabilmente significa meno accumulo di scorte nel terzo trimestre”, scrive.

Incertezza sugli acquisti di supporto

I principali indici del mercato azionario sono in calo alla chiusura di mercoledì. Le turbolenze del mercato sono arrivate dopo che la Federal Reserve statunitense ha pubblicato un rapporto sulla sua precedente riunione sui tassi di interesse mercoledì.

I verbali della riunione della Fed indicano che una riduzione degli acquisti di supporto sul mercato potrebbe arrivare prima di quanto inizialmente previsto.

READ  Il gruppo del cantiere norvegese costruirà lo yacht più grande del mondo - E24

Il sussidio per l’acquisto di azioni viene utilizzato come strumento per abbassare i tassi di interesse a lungo termine ed è stato introdotto come misura per mantenere l’attività economica durante la pandemia di Corona.

Tassi di interesse più elevati di solito causano un calo dei prezzi delle azioni delle società quotate.

I verbali della Fed indicano che il ridimensionamento potrebbe iniziare già a settembre, secondo CNBC. L’amministratore delegato della Federal Reserve, Thomas Barkin, avrebbe dichiarato che il mercato statunitense è “vicino alla riduzione”.

Numeri ottimisti per il mercato del lavoro

Giovedì pomeriggio, le cifre sul numero di nuove domande di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti sono scese a 348.000, il livello più basso finora nella pandemia. La figura mostra che l’economia si sta riprendendo e il mercato del lavoro si sta rafforzando.

Tuttavia, il livello è molto più alto di quanto non fosse prima che l’epidemia scoppiasse sul serio nel marzo 2020. A quel tempo era di circa 220.000 a settimana.

Un forte calo alla Borsa di Oslo

All’interno, la Borsa di Oslo ha avuto uno dei giorni peggiori del titolo finora quest’anno. La maggior parte dei pesi massimi è stata sconfitta e l’indice principale è sceso dell’1,8%.

Il petrolio è in calo del 2,5% e un barile di Brent spot del Mare del Nord viene scambiato a meno di 66 dollari al barile. Il calo arriva dopo che mercoledì è apparso evidente che le scorte di greggio statunitensi sono diminuite più del previsto la scorsa settimana di 3,2 milioni di barili rispetto agli attesi 1,1 milioni di barili, secondo Trading Economics.(Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o i nostri fornitori. Vogliamo che tu condivida i nostri casi utilizzando un link che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o altrimenti utilizzato con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.

READ  Helge Lund ha ricevuto 705 milioni di NOK - E24