Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

TechWatch Pro 5 – Mobvoy TechWatch Pro 5

TechWatch Pro 5 – Mobvoy TechWatch Pro 5

È difficile incolpare qualcuno per essere un po’ confuso riguardo al mercato degli smartwatch se non possiedi un iPhone e acquisti un nuovo Apple Watch solo di tanto in tanto. Google ha avviato una partnership con Samsung che ha portato a un periodo di esclusività per la serie Galaxy Watch come unico driver del sistema operativo WearOS 3 e, sebbene quel periodo sia terminato e altri orologi possano ora utilizzare l’ultimo aggiornamento, questi concorrenti sostitutivi non possono offrire , ad esempio, Assistente Google. . Puoi ottenerlo solo su Samsung e Pixel Watch di Google.

È una via di mezzo un po’ confusa, per usare un eufemismo, ed è chiaramente qualcosa che ha messo produttori come Mobvoi in una posizione difficile. Hanno faticato a portare WearOS 3 sui modelli precedenti, ma se stai cercando qualcosa di completamente nuovo, fortunatamente puoi ottenere l’ultimo aggiornamento, senza Google Assistant, su TicWatch 5 Pro, che include anche alcune delle innovazioni che ha definito i suoi modelli precedenti.

Bene, TicWatch 5 Pro esegue l’ultimo aggiornamento WearOS e lo fa attraverso una combinazione della piattaforma Snapdragon W5+ Gen 1 di Qualcomm, 2 GB di RAM e 32 GB di spazio interno. Si tratta di specifiche piuttosto impressionanti, il che significa che non esiste scenario in cui l’orologio non risponda immediatamente o non faccia esattamente quello che ti aspetti, velocemente. Queste impressionanti specifiche sono circondate da uno straordinario pannello AMOLED 466 x 466 da 1,43 pollici rivestito con Gorilla Glass, sufficientemente luminoso da resistere alla luce solare diretta. Ciò che rende speciale il TicWatch è che, oltre al pannello AMOLED, ha un display ULP secondario che funge da display sempre attivo dell’orologio, visualizzando l’ora digitale, i passi, la data, la durata della batteria e altri parametri importanti, ma senza mai attivarsi. il display stesso.

Ciò significa che puoi aspettarti dalle 80 alle 85 ore di durata della batteria dalla batteria da 628 mAh, o poco più di tre giorni per me. Sono tre giorni di utilizzo completo, controllando le luci dall’app Google Home, utilizzando Spotify e Google Fit per monitorare le corse e ogni altra piccola cosa nel mezzo.

Questo è un annuncio:

Ci sono anche molti piccoli ma discreti dettagli di design. Questa volta è presente la cosiddetta “corona attiva” che puoi azionare per navigare nell’interfaccia senza toccare lo schermo. Il bordo del quadrante ha una superficie lucida e sotto ci sono tutti i sensori importanti, dalla saturazione di ossigeno nel sangue alla frequenza cardiaca, dall’accelerometro al giroscopio. Tutto funziona perfettamente. Abbiamo la versione Sandstone, che risalta un po’ di più, perché l’Ossidiana, che in realtà dovrebbe chiamarsi “Matte Black”, probabilmente manca di un po’ di personalità. Ma è difficile trovare difetti nell’hardware.

Il software è in gran parte WearOS 3. In realtà è un complimento, se sei pronto per un po’ di pulizia. Mobvoi preinstalla un totale di 15 delle proprie app sull’orologio e, sebbene possano essere disabilitate, rimosse completamente o semplicemente ignorate, la sostituzione delle funzioni dell’orologio con funzioni di Google e di altre terze parti richiede alcune configurazioni. Ho dovuto usare TicSleep solo una volta, stimando di aver dormito tre ore tra le 2 e le 5 del mattino (non ho un gran sonno, ma per fortuna di più) prima di iniziare a disabilitare queste app.

Mobvoy TechWatch Pro 5

Vale anche la pena notare che alcune parti di WearOS continuano a non funzionare come previsto e questo deve essere colpa di Google. Sono sempre necessari alcuni tentativi per connettersi al Google Play Store sull’orologio e dettare messaggi, ad esempio, non funziona così bene qui come su Google Nest: è come se Google fosse così impegnato con la partnership Samsung e i propri modelli Pixel Watch che non è una priorità Anche altri produttori utilizzano WearOS. Tuttavia, le letture dei sensori, la selezione delle applicazioni e la stabilità del software non hanno nulla di cui lamentarsi: tutto è al massimo livello.

Questo è un annuncio:

Il TicWatch Pro 5 è un ottimo dispositivo, uno smartwatch sofisticato, completo e molto performante che non esiterei a consigliare a chi non possiede un iPhone. L’orologio non solo ha un buon hardware e un software stabile, ma è anche conveniente. Ottieni semplicemente molto per i tuoi soldi.

READ  Hubble va in pensione: ora spazio al telescopio spaziale Webb