Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Thingnes Bø porta l’oro olimpico – bronzo a Christiansen: – Extremely – VG

ZHANGJIKAOU / OSLO (VG) Johannes Thingness Poe (28) ha concluso le Olimpiadi dove ha iniziato con l’oro.

Inserito:

Dopo aver vinto la partenza congiunta oggi, Thingnes Bø ha portato a casa la sua quinta medaglia d’oro alle Olimpiadi. Solo Ole Einar Bjørndalen (otto ori) ne ha di più nel biathlon.

– Ho guardato il tabellone e poco prima dell’ultimo colpo ho pensato che avrei vinto un boom, perché pensavo che nessuno degli altri l’avrebbe riempito, ma poi ne ho saltati due e contavo sul fatto che fosse un boom sugli altri e lui era. Avevo il controllo completo quando sono andato lì e ho visto com’era, ha detto Thingnes a Bø VG.

Collaborazione Editoriale

Trasmetti in streaming tutti gli allenamenti olimpici in diretta quando scopri +

Con quattro medaglie d’oro ai Giochi Olimpici, Johannes Thingnes Poe è stato insignito del titolo di “Re Olimpico”.

– Non ci sono mai stato prima, quindi è un nuovo indirizzo. La parte migliore è che ce l’ho da quattro anni, eh.

– È un grande atleta che si esibisce quando arriva al torneo, afferma il manager della squadra nazionale Per Arne Botnan del vincitore della medaglia d’oro Thingnes Bø.

– Qual è il segreto dei successi degli snowboarder in queste Olimpiadi?

– Il segreto.. Penso che non ci siano molti segreti. Facciamo semplicemente le cose lungo la strada. Abbiamo buoni atleti e una squadra che sta andando molto bene”, ha detto Putnan a VG.

La medaglia di bronzo Sigstad Kristiansen era più interessata a parlare della prestazione della squadra alle Olimpiadi di Pechino piuttosto che della sua medaglia di bronzo.

READ  Solbakken è tornato dall'infortunio, ma tace sul futuro

– Dobbiamo sederci e guardare i risultati che abbiamo raggiunto. È totalmente pazzo. È stata una sensazione magica di “pizzicarmi il braccio”. È molto interessante vedere che veniamo pagati per il lavoro svolto negli ultimi due anni e mezzo, dice Christiansen a VG.

Sjåstad Christianen parla di quanto può essere rigido il freddo durante l’inizio comune della giornata.

– Oggi non ho indossato calzini caldi, ma sono andato con cinque borse termiche e guanti spessi, faceva molto freddo.

– È totalmente crudo, dice Targy Poe, che ha preso la sua ultima distanza olimpica in assoluto, da suo fratello Johannes al VG.

Tarjee Bo dice che non è la sua ultima stagione, ma si sente “completamente fiducioso” che questa sia stata la sua ultima Olimpiade.

– Sono molto felice, quattro medaglie di tutti i colori diversi. Un po’ per la squadra e un po’ per me, continua.

Johannes Thingnes Poe ha vinto una medaglia in cinque dei sei esercizi a Pechino, con quattro ori (staffetta mista, staffetta, sprint, partenza combinata) e un bronzo (distanza regolare). Con lui sul podio c’era Vettel Sjestad Kristiansen. È arrivato terzo dietro allo svedese Martin Ponceloma.

Sturla Holm Lægreid è arrivato sesto nella partenza congiunta di venerdì.

– Ovviamente devo dire che sono contento di una medaglia d’oro olimpica nella staffetta. Vorrei mostrare un po’ meglio separatamente, dice Lægreid a VG.

– Abbiamo una squadra follemente forte di uomini e donne che si spingono a vicenda. Siamo un buon gruppo che si gode il tour. Penso che ci sia molto da dire in un torneo come questo, dice l’esordiente olimpico.

READ  Messi ha vinto il Pallone d'Oro per la settima volta: - Incredibile - VG

Tuttavia, ha iniziato meglio per Tarjei Bø negli ultimi allenamenti degli atleti. È stato l’unico norvegese a giocare il primo tiro orizzontale ed era a soli cinque secondi da Sebastian Samuelsson. I favoriti Johannes Thingness Beau e Quentin Villon-Maillet hanno ottenuto un round ciascuno, ma hanno preso il comando nel secondo round.

Dopo il secondo tiro, Thingnes Bø esce in vantaggio dopo un tiro impeccabile. I più vicini sono stati Christian Gau e Sebastian Samuelson, mentre Tarjee Poe ha avuto un’impennata ed è uscito a 35 secondi dal vantaggio al nono posto. Nel terzo round, solo Phillip Noratt ha tenuto il passo con Thingness Poe.

In piedi, Thingnes Bø è stato costretto ad uscire al turno di rigore. Martin Ponceloma è collegato a un’intera casa. Lo svedese è uscito sei secondi dietro Thingnes Bø.

Assolutamente eccezionale

Anche Quentin Fillon Maillet ha fatto quello che doveva fare ed è uscito terzo. Tarjei Bø è scomparso dalla Battaglia della Vittoria con due barriere, mentre Vetle Sjåstad Christianen si è fermato su una barriera ed era a 51 secondi da Thingnes Bø.

Quando tutto doveva essere deciso nell’ultimo tiro, Thingnes Bø ha aumentato la distanza da Fillon Maillet a 27 secondi. Poi sono arrivate due esplosioni.

Il francese vede un’occasione, ma sbaglia tre tiri. Il poncelloma si accontentava di una mutazione. Così, Thingnes Bø aveva quasi 18 secondi sullo svedese, mentre Vetle Sjåstad Christiansen è arrivato terzo. Dopo uno scatto impeccabile quando contava davvero.

Thingnes Bø non ha mai rinunciato a quel vantaggio. Alla fine, sono stati 40,3 secondi da Ponsiluoma e 1,12 da Sjåstad Christianen, che non è mai stato migliore del numero quattro in 19 che ha iniziato questo esercizio. Sturla Holm Lægreid è salito al sesto posto.

READ  Campionato Europeo di Calcio | Reagisce alle false voci sulle coronarie su Eriksen

Tarjei Bø ha ricevuto un totale di quattro periodi di boom e ha concluso la sua carriera olimpica dodicesimo.

L’esperto di scoperte Roger Grobben ha detto che ciò che i matematici norvegesi hanno ottenuto in questo torneo è assolutamente sorprendente.

In 11 esercizi, la Norvegia ha vinto 14 medaglie in questo torneo: sei ori, due argenti e sei bronzi. Nessuno l’ha fatto prima.

Ci stiamo aggiornando!