Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Ti vergogni – VG

Migliaia di migliaia: potrebbero esserci molti più norvegesi presenti in relazione al Tour de France di questa estate, ma non può essere paragonato alla presenza dei tifosi del Francoforte a Barcellona giovedì sera.

L’Eintracht Frankfurt ha battuto il Barcellona in Europa League, con circa 30mila spettatori in visita sugli spalti. Il presidente del Barcellona Joan Laporta giura che una situazione simile non si ripeterà.

Inserito:

Dopo 1-1 nel primo quarto di finale, giovedì sera l’Eintracht Frankfurt ha preso il vantaggio in apertura contro il Barcellona. A metà del secondo turno, avanzano 3-0 e, sebbene il Barcellona sia caduto due volte ai supplementari, è stato il club tedesco che ha potuto tifare per un posto in semifinale dopo aver vinto la partita 3-2, e quindi 4-3 complessivamente.

E sebbene la partita si sia svolta a Barcellona, ​​​​più di un terzo dello stadio potrebbe tifare con loro. Secondo ESPN, quasi 30.000 tifosi del Francoforte devono essere stati sugli spalti, per una partita in cui sono stati registrati 79.468 spettatori.

– Sono così felice. Abbiamo ottenuto un risultato eccezionale. “Ci è venuta la pelle d’oca quando abbiamo visto i tifosi nel periodo di riscaldamento”, ha detto Sebastian Rudy di Francoforte durante la riunione della UEFA.

FOTO DELLA CITTÀ: giovedì i tifosi del Francoforte hanno lasciato il segno sul Barcellona.

Il campo di Barcellona è stato molto meno felice del gran numero di tifosi del Francoforte. Inizialmente, la squadra tedesca ha ricevuto 5.000 biglietti per la partita sul campo, ma i tifosi del Francoforte hanno riempito quello e molti altri posti allo stadio, destinati principalmente ai tifosi di casa.

READ  Charlotte Cala considera il suo futuro da pattinatrice:-

Quello che è successo oggi (giovedì) mi fa sentire in imbarazzo e vergogna. “C’erano molti tifosi per l’altra squadra, non tanto per noi”, ha detto il presidente del Barcellona Joan Laporta a Barcelona TV. Reuters.

Laporta aggiunge che è molto dispiaciuto per l’accaduto.

Ciò che possiamo evitare sono determinate situazioni, ma come ora dobbiamo essere più severi. Non possiamo permettere che tali situazioni accadano, dice.

Forse il motivo per cui ci sono così tanti tifosi all’estero è che hanno comprato i biglietti dai tifosi del Barcellona. Ed Enrique Masip, l’advisor di Laporta, è andato su Twitter durante la partita.

Ha scritto: “Ognuno ha il diritto di rivendere i propri biglietti, ma vedere il Camp Nou con così tanti fan esterni è molto brutto”.

Siamo spiacenti: il presidente del Barcellona Joan Laporta. Il capo allenatore Xavi sullo sfondo.

– Non ha aiutato il fatto che l’atmosfera intorno alla partita fosse quella di una finale di coppa in uno stadio neutro. Era come 50/50 con i fan. Non ci sono scuse, è solo deludente. Non abbiamo giocato abbastanza bene, ha detto l’allenatore del Barcellona Xavi alla UEFA.

– Mi aspettavo 70.000 o 80.000 culi (Tifosi del Barcellona) Ma non è successo. Xavi dice che il club sta controllando cosa è successo Goal.com.

– E’ chiaramente un errore. Errore di calcolo, errore di pianificazione. È molto chiaro. Xavi dice: Quando giochiamo in casa, questo non può succedere a noi.

I giocatori vogliono anche sapere cosa è successo. Vogliamo una spiegazione, dice l’allenatore del Barcellona.

“Una grande sorpresa”, ha detto alla UEFA il giocatore del Barcellona Araujo sulla partecipazione dei tifosi del Francoforte.

READ  Hammarby fa lo stesso con l'allenatore spagnolo come ha fatto il Rosenborg con Milojevic

I video prima della partita mostrano che i tifosi del Francoforte sono andati in treno al Camp Nou:

Per il Francoforte, Jens-Peter Haug ha dovuto giocare negli ultimi minuti, entrando in campo dopo 80 minuti. Per quanto riguarda il suo post sulla storia di Instagram, ha semplicemente scritto “fantastico” – fantastico – su un video che mostra i giocatori del Francoforte in campo dopo la partita, con i tifosi del Francoforte che esultano sugli spalti.

Tutti coloro che potrebbero essere qui oggi non dimenticheranno mai questa sera. L’allenatore del Francoforte Oliver Glasner ha detto alla UEFA che questo è il tipo di risultato emotivo che hai nel calcio, che non puoi comprare per soldi.

In semifinale Eintracht Frankfurt incontrerà il West Ham, mentre Rangers e Lipsia si incontreranno nella seconda semifinale.

Joy Joy: Jens-Peter Haug (n. 23) e il resto dei giocatori del Francoforte possono esultare dopo essersi assicurati un posto in semifinale.