Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Trump ha commesso un enorme errore politico – VG

Attivo: Donald Trump ha parlato a una conferenza conservatrice in Texas l’11 luglio. Foto: Andy Jacobson/AFP

Una decisione probabilmente è costata la vittoria a Donald Trump alle elezioni presidenziali dello scorso anno, secondo il ricercatore senior Sven Melby presso il Dipartimento di studi sulla difesa.

Inserito:

Più di 600.000 persone sono morte a causa del virus Corona dall’inizio dell’epidemia. Sono stati registrati oltre 35 milioni di casi di infezione. E la direzione sta andando nella direzione sbagliata – Diversi stati soffrono di bassi livelli di vaccinazione e sovraffollamento ospedaliero.

Donald Trump era presidente degli Stati Uniti quando è scoppiata la pandemia – e l’ha scelto Contraddice le richieste di mascherine e distanziamento sociale. Per molto tempo ha scelto di sdrammatizzare il coronavirus.

– L’abbiamo spento e fermato, Il 12 marzo 2020.

perso per uno stretto margine

Durante una conferenza stampa ad aprile, ha avanzato pensieri ipotetici sul fatto che si potesse Iniezione leggera o disinfettante Nel corpo come trattamento contro il virus Corona – qualcosa di cui molti medici hanno immediatamente messo in guardia.

Sei mesi dopo, Joe Biden ha vinto le elezioni presidenziali statunitensi, con 306 voti favorevoli e 232 voti favorevoli. Il margine era stretto: c’erano solo 12.000 voti espressi in Georgia, 10.500 in Arizona e 155.000 in Michigan.

Trump ha commesso un enorme errore politico. Melby ha detto a VG che se avesse preso un forte vantaggio nella lotta contro Corona e l’avesse usato per ottenere più potere, sarebbe stato probabilmente rieletto con un margine abbastanza forte nelle elezioni dello scorso autunno.

Impossibile per molti

Una conseguenza della linea presa da Trump e dai repubblicani è che gli americani sono divisi sulla gravità della pandemia e su come affrontarla. In molti stati in cui i repubblicani sono la maggioranza, il bilancio delle vittime e i tassi di infezione sono più alti.

READ  Ex arcivescovo accusato di molestie sessuali su un'adolescente

Sven Melby ritiene che “la gestione del problema Corona da parte di Trump ha reso impossibile per molti sostenerlo”.

“Anche con tutti i suoi abomini e il discutibile comportamento democratico, probabilmente avrebbe vinto le elezioni se non avesse sottovalutato l’intero problema della pandemia e trovato ogni sorta di anomalia al riguardo”, afferma Melby.

“Perso nel lato lungo”

Sigrid Rege Gårdsvoll, ha commentato Amerikanskpolitikk.noSi ritiene che il discorso di Donald Trump sia stato decisivo per l’esito delle elezioni.

Non è stata l’aura in sé, ma la gestione di Trump che ha vinto l’elezione di Joe Biden, Gårdsvoll dice a VG e aggiunge:

Trump non avrebbe affrontato diversamente la pandemia se solo avesse parlato diversamente. Gli avversari di Donald Trump lo hanno a lungo dipinto come “lontano dalla realtà”. Per molti, probabilmente era più reale durante la corona.

Come Melby, Gårdsvoll crede che molti americani siano stati messi sotto accusa a causa della gestione della pandemia da parte di Trump.

Trump ha impiegato molto tempo per vincere la rielezione, ma ha perso nell’ultimo lato lungo. È stata l’aura a farlo. Gli americani vogliono un leader che li capisca. Trump è stato proprio questo per molti. Forse c’erano alcuni che erano motivati ​​a votare in modo diverso quando sentivano che Trump non li capiva.

Gårdsvoll non pensa che la crescente polarizzazione e il disaccordo sulla gestione della pandemia si placheranno immediatamente.

Tutti i tipi di misure e vaccinazioni per la corona sono diventati un segno politico per molti americani, come dici di loro Travisamento delle statistiche sui vaccini e sulle infezioni nel paese.

Allo stesso tempo, afferma che gli afroamericani ne hanno uno Il tasso di vaccinazione è molto più basso di quello delle uova.

READ  Colpisci il terreno con tutta la forza - VG

VG . possiede Ha scritto in precedenza su come funzionano le autorità statunitensi Dagli anni ’30 agli anni ’70, uomini di colore di età superiore ai 25 anni affetti da sifilide furono reclutati per studi medici sperimentali. Lo studio è una delle storie più oscure negli Stati Uniti Ricerca medica – Citata anche come motivo per cui alcuni neri sono scettici sulla vaccinazione.

mari: Infermiera partner che lavora con i pazienti Covid: non prenderà il vaccino

Gårdsvoll ritiene che la pressione del vaccino, le misure della corona e le discussioni sui corridoi della corona potrebbero portare a una maggiore polarizzazione in futuro.

Alcuni americani potrebbero pensare che le autorità stiano cercando di costringerli a ricevere il vaccino. Negli ultimi anni, gli americani hanno avuto la tendenza a politicizzare tutto ciò che può essere politicizzato. Questo sviluppo sembra continuare, dice.