Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Trump mette in guardia contro i giganti della tecnologia – VG

Verso i social media: Donald Trump, qui a un comizio elettorale in Florida il 3 luglio. Foto: Octavio Jones/Reuters

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato mercoledì che presenterà azioni collettive contro giganti dell’IT come Facebook, Twitter e Google.

Inserito:

Anche le fonti hanno menzionato questo AP .agenzia di stampa mercoledì precedente.

In una conferenza stampa alle 11 ora locale mercoledì, Trump ha detto che avrebbe guidato la causa in Florida.

secondo Axios.

Axios ha scritto che Trump è nella causa chiedendo che i suoi account sui social media vengano immediatamente ripristinati. I Giants hanno anche chiesto danni punitivi.

Secondo Axisos, Facebook e Twitter hanno rifiutato di commentare il caso.

Commentato sui social

Trump era sospeso da twitter من A gennaio e oltre Bandito da Facebook per due anni A giugno, per le sue dichiarazioni in seguito all’assalto del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti.

È diventato troppo Bandito da Instagram e YouTube.

Lo stesso Trump ha descritto queste misure come censura.

Quello che hanno fatto Facebook, Twitter e Google è completamente vergognoso e una vergogna per il nostro Paese, ha scritto in un comunicato stampa a maggio.

esclusione continua

Il consiglio di sorveglianza ha esaminato l’esclusione di Facebook, e tenuto questo. Hanno notato che Trump ha usato i suoi calcoli per affermare ripetutamente che le elezioni sono state rubate, lo stesso giorno dell’assalto al Congresso.

Il consiglio di sorveglianza rileva inoltre che alcune delle persone che hanno partecipato all’irruzione in seguito hanno dichiarato di averlo fatto su ordine di Trump.

Il Board è giunto alla conclusione che, sostenendo una narrativa infondata sulla frode elettorale e ripetuti inviti all’azione, Trump ha creato un ambiente in cui esisteva un grave rischio di violenza, ha scritto l’Oversight Board in Motivazione.

READ  Il mondo sta per rallentare il cambiamento climatico dopo l'incontro sul clima di Biden - NRK Urix - notizie e documentari stranieri

La causa di Trump è sostenuta da America First Institute for Policy (AFPI), un ente di beneficenza che si batte per le politiche di Trump.

nella sua presidenza Trump ha minacciato di rilevare o chiudere i social media social Se continuano quella che lui chiama censura dei voti conservatori.

Dopo che due dei suoi post su Twitter hanno presentato un fact check nel 2020, lui Firma un ordine presidenziale Il che dovrebbe limitare le tutele legali delle aziende tecnologiche nei confronti degli utenti. Il presidente Joe Biden ha revocato questo a maggio.